Napoli: Mertens scavalca Milik, ballottaggio in attacco col belga favorito

di Antonio Giordano - Corriere dello Sport Stadio

1



Ancelotti, per la gara contro la Fiorentina, nell’ultimo allenamento ha mischiato un po’ le carte. Dubbi di formazione in attacco ma non solo

Come riporta il Corriere dello Sport Stadio, quella di Napoli-Fiorentina è stata una vigilia diversa, la prima che introduce sulle montagne russe in cui si gioca un giorno sì e l’altro pure, però, tra le pieghe di un allenamento in cui Ancelotti diffonde il mistero, come per tenerli tutti sulla corda, un paio di ballottaggi si suppongono: Hysaj o Malcuit in difesa, Rog o Zielinksi in mediana, mentre le chance di Mertens sono in deciso rialzo, nelle ultime ore il belga è in vantaggio su Milik per il ruolo di prima punta.

In verità, danza anche Hamsik in quella nuvola che sa di incertezza nella regia del Napoli, con Diawara che ha due settimane di allenamenti completi alle spalle e con annesse raccomandazioni dell’allenatore: ma poi significherebbe metterci mano completamente e comunque non è mai il tempo degli esperimenti, non così radicali.

La Fiorentina è l’immediato, non ci sono orientamenti verso una rotazione predefinita: poi domani Ancelotti comincerà a riversare la propria attenzione sulla Stella Rossa, ma per stasera non può esserci uno «stellone» ed i dettagli a questo servo. A evitare che l’impatto sia di nuovo bruciante. La chiamavano pretattica una volta….