Nappi: “Presupposti giusti per fare bene, contro l’Udinese gara insidiosa. Contestazione…”

3



L’ex giocatore gigliato ha parlato della Fiorentina e della contestazione che si è venuta a creare

Marco Nappi, ex viola ed ex Udinese, ha parlato su Lady Radio: “Contro il Chievo Ho visto la continuazione del progetto viola, io ho sempre detto dall’anno scorso che l’idea di puntare sui giovani avrebbe dato frutti, frutti che stanno arrivando. I presupposti ci sono tutti per far bene, e credo che i tifosi si toglieranno delle soddisfazioni: l’unica cosa negativa è stata la contestazione della Fiesole, anche se ovviamente ognuno è libero di esprimere la propria opinione”.

Contestazione società? “Ai giocatori in campo può dare fastidio, io l’ho provata in passato da calciatore: l’importante è che alla fine non crei difficoltà alla squadra. Sicuramente un clima del genere può destabilizzare, anche se un giocatore pensa più che altro alla partita in sé”.

Udinese?La gara contro il Chievo deve andare già nel dimenticatoio, i bianconeri hanno cambiato tanto e qualcosa già dopo due giornate hanno dimostrato: secondo me ci saranno molte insidie per la Fiorentina contro i friulani”.

Volti nuovi in viola?Mi piacerebbe vedere il tridente titolare d’attacco Pjaca-Chiesa-Simeone: sicuramente mi stuzzica”.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Scudetto '69
Ospite
Scudetto '69

Bravo, i tifosi devono tifare, quelli che contestano società, allenatore, giocatori, direttore sportivo e tifosi, si dovrebbero chiamare contestosi

Antonio Inoki
Ospite
Antonio Inoki

sembra i’ figlio di La Russa!

Alessandro
Ospite
Alessandro

Sarà mica La Russa coi lifting?

Articolo precedenteUltimi giorni per sottoscrivere l’abbonamento: obiettivo 21mila
Articolo successivoIl figlio di Bigica lascia le giovanili viola e passa in prestito allo Scandicci
CONDIVIDI