Nardella: “Commisso mi sembrava contento. Stadio nuovo in 4 anni, ma il Franchi…”

63



L’area Mercafir sarà venduta con un bando dal Comune di Firenze. Commisso potrà acquistarla per farci lo stadio in modo autonomo. Il Presidente viola ha gradito la mossa del Sindaco dopo le frizioni dei giorni scorsi (LEGGI QUI)

Queste alcune dichiarazioni di Dario Nardella, nel giorno in cui sembra davvero che lo stadio a Firenze possa vedere la luce in tempi ragionevolmente brevi: “Da settimane lavoravamo all’opzione Mercafir, una volta venuti meno i presupposti di restyling del Franchi. Non abbiamo buttato via tempo, anzi abbiamo recuperato il lavoro del passato: abbiamo chiarito in dieci punti che procederemo alla vendita della Mercafir, in modo che la società di calcio possa avere il total control dell’impianto e delle operazioni di costruzione. Faremo dei perfezionamenti alla variante urbanistica, che già c’è e quindi non va rifatta. Complessivamente abbiamo previsto dai 20 ai 24 mesi per liberare l’area ed i capannoni nell’area Mercafir, senza aggravio per gli operatori del mercato, e successivi altri 24-28 mesi per la realizzazione dell’impianto”.

Sui tempi: “In sostanza, in 4 anni, noi abbiamo valutato come realistico l’obiettivo di progettazione e realizzazione del nuovo stadio. Già a gennaio faremo un bando pubblico, ma in questi mesi provvederemo agli atti necessari per liberare l’area e cominciare con i lavori, mentre la società penserà alla progettazione. Ho sentito sia Commisso che Barone, li ho informati della delibera approvata all’unanimità stamattina e mi sembravano contenti della notizia. Se ci impegniamo tutti insieme tutti possiamo portare avanti da una parte la progettazione, dall’altra il bando di gara e tutte le procedure amministrative”.

Sul futuro del Franchi: “Dobbiamo mettere in campo un piano di riutilizzazione e valorizzazione dello stadio Franchi. In questi mesi lo faremo. Si potrà prevedere di portare lì discipline nuove, e pensiamo a rugby o atletica, oltre a piccole opere di modifiche per renderlo più fruibile. Dobbiamo fare lo stadio nuovo alla Mercafir ma anche mettere in protezione il Franchi: lo stadio storico di Firenze non può diventare un luogo abbandonato o inutilizzato, non lo possiamo permettere“.

Sulle richieste di Commisso: “La delibera dà le risposte ai tre punti che chiedeva Commisso: fast, total control e costi ragionevoli. Fare lo stadio nuovo costa molto meno che fare un restyling complesso di uno stadio come il Franchi“.

63
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco
Ospite
Marco

Stadio a campi più veloce e più economico !! Ci solo terreni che aspettano le ruspe!!! Creare problemi a chi lavora alla mercafir di questi tempi mi sembra pericoloso!! Poi 4 anni ………..

san drino
Ospite
san drino

È una trappola, la solita trappola.
Chiacchiere, nuove idee, colpi di scena improvvisi, allora si fa lo stadio, entusiasmo, ci sarà una gara, abbiamo fatto quello che c’era da fare, però, non dipende da noi, ci sono delle procedure da rispettare, il progetto non è conforme ai parametri, stiamo facendo anche l’impossibile per accelerare i tempi, entro due anni sapremo che strada percorrere,

Roberto
Ospite
Roberto

STADIO A CAMPI …GENNAIO 2020 INIZIO CANTIERE…
INAUGURAZIONE 2023 con PARTITONE DI CHAMPIONS
NARDELLA NON DIRE BUGIE A ROCCO….E NON E’? UN BISCHERO !!!
LO STADIO ALLA MERCAFIR TU LO FINISCI NEL 2028……………..

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Un anno fa Nardella sentenziò, “per lo stadio è tutto fatto, ora tocca ai DV”. Adesso, dopo che Rocco gli ha messo il pepe al culo, dice che vuole vendere l’area Mercafir e contemporaneamente predisporre il piano operativo per il trasferimento del mercato a Castello (che è di proprietà di Unipol) che nella migliore delle ipotesi si concluderà in 24 mesi. Vorrei tanto sapere a cosa si riferiva quando diceva che era tutto pronto un anno fa.

VECCHIA-GUARDIA
Ospite
VECCHIA-GUARDIA

Questo fenomeno ci riprova………. Tanto ha capito che a Firenze siamo una massa di c……reduloni, altrimenti lui se ne sarebbe già andato da tempo……….

Fabriziofrancia
Tifoso
Fabriziofrancia

Per il franchi un po’ di dinamite per i fuochi di San giovanni

Marco77
Ospite
Marco77

Unico restyling che andrebbe fatto, accidenti a chi l’ha tirato su

Forza viola
Ospite
Forza viola

Per quanto affascinante sia l’idea di un nuovo stadio non bisogna chiudere gli occhi di fronte alla realtà…. Nardella vendera’ un terreno dei cittadini e con il ricavato (di proprietà dei cittadini) spostera’ la mercafir e con il rimanente ristrutturerà il vecchio franchi perché possa accoglier 5/6 eventi l’anno. Per non parlare della manutenzione che verrà ancora pagata con il ricavato della vendita. Al di là della fede politica questo è uno spreco del denaro pubblico utilizzato ai soli fini di liberarsi da una posizione scomoda in cui si è venuto a trovare… Firenze non ha bisogno di 50 stadi… Leggi altro »

Dvbugiardini
Ospite
Dvbugiardini

se la sottointendenza invece di arroccarsi su posizioni anacronistiche accettasse una bella ristrutturazione del franchi tutto sarebbe semplice e veloce invece cosi’ avremo un obbrobrio che cadra’ a pezzi e costera’ alla comunita’.

pippo
Ospite
pippo

Nardella ….il solito parolaio…

Chianti
Ospite
Chianti

S’è caxato in mano facendola sciolta…. ha preso un bello schiaffo e grazie ancora a Commisso che non è stato li 17 anni ad aspettare il regalino dalla politica… .
La cosa penosa è che come tutti ha fatto dietrofront senza troppa remora, come se quello che ha fatto o detto due giorni prima (rinvii, minacce, storie infinite etc erc) non fosse mai esistito….

Mi fanno pena le persone che si asservono solo per campare non avendo dignita alcuna……

E pensare che lo reputo persona onesta, ma vorrei fare tutto nella vita meno che il politico….

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Lascia perdere Rocco e fallo a Campi. Nardella e i politici fiorentini sono solo dei chiaccheroni, per essere diplomatico. Sicuramente verranno fuori beghe e problemi che allungheranno chissà di quanto i tempi previsti per la costruzione dello stadio. Meglio lavorare con i comuni limitrofi dove le amministrazioni sono sicuramente più efficienti e affidabili

Articolo precedenteCommisso risponde a Nardella: “Passo importante. Adesso ci sono concrete possibilità di investire sul territorio”
Articolo successivoAnche la Fiorentina su Velasco, talentino dell’Independiente
CONDIVIDI