Nardella dice addio al restyling Franchi: “Stadio alla Mercafir in 5 anni”

179



Il sindaco chiude l’ipotesi Franchi, ma Fossi rilancia l’idea Campi: “Sarebbe una svolta, c’è un’opzione della Fiorentina”.

«La Fiorentina vuole fare il restyling del Franchi ma solo se si possono abbattere le curve. Mi pare di capire che non ci siano le condizioni per demolirle. Crescono le chance si faccia alla Mercafir. Si può fare in cinque anni». Dario Nardella, al congresso del Psi, chiude la partita del restyling. A pesare, fanno sapere da Palazzo Vecchio, sul progetto chiesto da Rocco Commisso a Marco Casamonti, sarebbe il forte dubbio da parte della soprintendenza («anche se si è resa molto disponibile e io non faccio polemica», dice Nardella) a concedere di abbattere le curve, dietro le quali ci sono le scale elicoidali del Franchi, una operazione che snaturerebbe l’opera del ‘38 di Nervi. Pare che il segnale sia arrivato direttamente dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, prima dell’incontro che Nardella avrà la prossima settimana. Così scrive il Corriere Fiorentino.

COSTI. Il no della soprintendenza, è la tesi di Nardella. Pure Commisso, uscito dall’incontro in Palazzo Pitti per presentare l’idea progettuale, pare fosse molto dubbioso. E per lui che vuole fare presto («fast, fast, fast» è il suo motto), è stata una mezza risposta. L’altra metà è arrivata da una prima stima dei costi: il restyling costerebbe 200 milioni di euro, con 100 milioni si può fare un nuovo stadio da 50 mila posti.

FIRENZE O CAMPI? Ma dove? Nardella è convinto: «Mercafir è l’unica soluzione». Ma la Fiorentina ha una opzione di acquisto di 30 ettari a Campi: «Un’ipotesi che non esiste: non si può costruire la “Grande Firenze” con la strategia del carciofo. Se si parla di sviluppo complessivo, accetti aeroporto e inceneritore, allora si può parlare dello stadio. Io ho parlato con la Fiorentina, l’ipotesi dello stadio a Campi non è mai esistita e non esiste». Pare però che non sia proprio così. Perché l’unica esigenza della Fiorentina è di far presto e bene. A rispondere a Nardella poi c’è anche lo stesso Fossi, dal palco delle Pavoniere. «È la Fiorentina ad avere una opzione di acquisto di quei terreni. Mi hanno chiesto: lo fareste, voi, lo stadio? Sì. E visto che si parla di “Grande Firenze”, bisogna essere disposti non solo a dislocare funzioni scomode nella Piana, ma anche di pregio e qualificanti. Sarebbe una svolta». Se la spunterà Campi, sarà soprattutto per la rapidità con cui il Comune potrà concedere la variante urbanistica: scherzo del destino, potrà farlo grazie alla «legge stadi» voluta dall’allora deputato Pd Nardella.

FRANCHI. Ma ora, cosa succederà al Franchi? «Il Comune si farà comunque carico del restyling, stiamo già pensando ad un progetto di fattibilità che riporti lo stadio alla sua forma originaria e alla sua destinazione originaria di stadio di atletica, con la pista che era stata tolta negli anni ‘90 per i Mondiali di calcio» dice Nardella.

179
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Stefano
Ospite
Stefano

Una pista di atletica regolare non entra senza buttare giu parte delle tribune, quindi anche questa è una fantasia elettorale…..quante ne dobbiamo sentire ancora?

claudio
Ospite
claudio

quindi? non si possono buttare giu le tribune?? WHY?

Capo
Member
Noble Member
Capo

guarda che prima la pista c’era, e l’era pure dimorto bona visto che ci fecero anche dei record mondiali…. fo’ pe’ dittelo eh!

L’elettrico
Ospite
L’elettrico

Ancora parli… Farsella è bella non l’avevo mai sentita…stadio a campi subito…. poi al franchi ci puoi andare con il tuo amico BOMBA…. a fare l’atletica leggera…..

claudio
Ospite
claudio

ma hai 12 anni che parli cosi? Farsella’ Mah!

Patronno dell’humusso
Ospite
Patronno dell’humusso

Smettila di tenerci ostaggio per i tuoi fini elettorali. Lo stadio va fatto dove si ha più garanzie e certezze di esser reslizzato in tempi brevi. A novoli come minimo dobbiamo aspettare lo spostamento della Mercafir, con tutte le incognite del caso. Il bene della Fiorentina e dei suoi tifosi , innanzi a tutto.

Pantera viola
Ospite
Pantera viola

Basta! facciamo lo stadio come nei paesi più civili: in 3 anni, progetti compresi. E l’unico modo è quello di farlo a Campi che poi non è altro che la periferia di Firenze. Smettiamo di polemizzare fra noi e di tirarci sempre la mazza sulle palle! Entro la fine dell’anno ci deve essere la decisione: stadio a Campi e centro sportivo a Bagno a Ripoli. E che c……!

IOHAHO, VC
Ospite
IOHAHO, VC

Bast! Bast! Bast!…

Maxx
Ospite
Maxx

#nostadionellapiana

Marco77
Ospite
Marco77

#tantononcontinulla

salvatore
Ospite
salvatore

Farsella e’ un grande a far lievitare i tempi,con lo scopo di non fare niente ne restyling del Franchi e neanche nuovo stadio

Gon
Member
Gon

Se a Firenze I tempi vanno x le lunghe fa bene Commisso a spostarsi a Campi.. Che poi il restyling del franchi sarebbero stati soldi buttati si era già capito, per fare una cosa a modo sarebbe rimasto poco del vecchio stadio

Vedremo
Ospite
Vedremo

Scusate, mo lo stadio lo si vuole fare da 50000 posti?

Aldo
Ospite
Aldo

L’ipotesi mercafir la vedo dura perché Commisso dovrebbe accollarsi anche le spese dello spostamento del mercato. Più semplice campi se quello che dice il sindaco si realizzasse: che entro pochi mesi verrebbe approvata la variazione di destinazione da agricola ad attrezzature sportive. Sarà così o nel frattempo vi potrebbero essere dei ricorsi? Purtroppo in Italia non si è mai sicuri di nulla. Vedi la loggia di isozaki per la nuova uscita degli Uffizi. Sono passati vent’anni dall’approvazione del progetto.

Maxx
Ospite
Maxx

La Mercafir non va spostata…
C’è posto per stadio e mercato

Articolo precedenteFiorentina Women’s-Roma, formazioni ufficiali: c’è Lazaro, fuori De Vanna
Articolo successivoL’Atalanta esalta il Drago: record di parate l’anno scorso. Caccia al 2° clean sheet
CONDIVIDI