Nardella: “Fiorentina società di livello, servono designazioni arbitrali all’altezza”

    0



    NardellaDario Nardella, ex vicesindaco di Firenze ed oggi parlamentare, ha parlato a RadioBlu di Fiorentina: “Non è la prima volta che ci sono designazioni così per la Fiorentina: si dimenticano che quella viola è una squadra di livello che sta in alto non per caso. È successo anche altre volte, per esempio anche con il Livorno con l’episodio su Pepito. Ieri tre errori evidenti. Parlo da tifoso, noi non vogliamo favori, ma un calcio corretto con regole rispettate da tutti. Altrimenti il campionato diventa falsato. Bisogna tutelare questa squadra. Fiorentina poco presente in Lega? No, in realtà questa società è sempre presente, sono ottimi dirigenti. Non c’è distrazione da parte della società in questo senso. Posso garantirlo. Bisogna far sentire la propria voce negli organi deputati, nel rispetto delle regole. E speriamo che con il Cagliari ci mandino un arbitro più accorto. Il caso Fiorentina riguarda tutto il calcio, e se ne deve fare carico anche la Lega. Se i tifosi poi si rassegnano e perdono fiducia verso il mondo del pallone ci perdono tutti. La società viola ha sempre avuto uno stile che non è quello di urlare. Sono sempre rispettosi e fanno del fair play una bandiera. E’ un modello che a me piace e dovrebbe essere intrapreso anche da altre squadre”.