Nardella: “Ministro dell’ambiente ha firmato il decreto VIA su aeroporto. Ora…” (FOTO)

56



Tramite il proprio profilo Twitter il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha informato che Gian Luca Galletti, Ministro dell’ambiente e tutela del territorio, ha firmato il decreto Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) sul progetto aeroporto. “Ora manca solo la seconda firma di Dario Franceschini (Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, ndr). Un’altra buona notizia. Avanti così per lavoro e sviluppo di città e regione. #firenzecambia”, ha aggiunto il Sindaco.

 

56
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
A parer mio
Ospite
A parer mio

Le grandi città , le città con amministrazioni intelligenti collocano l’aeroporto di riferimento a 40-80 km di distanza per motivi vari compreso l’inquinamento acustico e ambientale.
Inoltre andiamo a cementificare anche una delle ultime strisce di verde rimaste.
Io ricordo che negli anni 80 e 90 si consegnava i bagaglio al check -in alitalia al binario 1 della stazione S.M.N. e con treni diretti dopo 1\2 precisa eri direttamente in Aeroporto PISA , meno inquinamento , meno rumore .
Nardella , non c’è da esultare , 40 anni si operava in maniera ecologicamente più corretta.

nicola
Ospite
nicola

GRANDE FIRENZE !!! FORZA FIRENZE

PISANI CHIUDETE L’AEROPORTO !!!!!

mike
Ospite
mike

Se con una nuova pista arriveranno come minimo ogni mese circa 1 milione di persone…..siamo sicuri che il professionista che avra’ fatto i calcoli per la viabilita’ cioe’ tranvia autobus e quei tre o 4 gatti dei taxxisti,abbia fatto i conti per bene?
Mi viene da pensare che questi conteggi speriamo siano stati fatti per bene e nn calcoli mentre l’incaricato beveva il te’ o faceva colazione

Gianburrasca
Tifoso
Giovanni

Queste persone arrivano gia’, atterrano a Pisa, Bologna, Malpensa, Fiumicino, poi arrivano a Firenze con altri mezzi, non è meglio arrivare direttamente a Firenze?

Marcello
Ospite
Marcello

Voglio solo ricordare le 142 prescrizioni di tutela ambientale, fra cui lo spostamentondel Fosso Reale. E non mi sembra poco.
Alé Viola.

Forza Viola
Ospite
Forza Viola

Lo stadio nuovo serve per prendere voti prima delle elezioni , quindi non si può fare .

Molise viola
Ospite
Molise viola

Quanto siete guelfi !!!!!

Enrico
Ospite
Enrico

Vorrei solo capire cosa che relazione c’è tra il nuovo stadio e la nuova pista? Ma non pensate alla quantità di persone che ne verrebbero penalizzate? Incredibile 80 Km tra L’aeroporto di Pisa San giusto e il centro di Firenze con una treno veloce ci vorrebbero 25 minuti meno di quanto impiego il venerdì sera tra piazza stazione e l’aeroporto di Peretola.

Paoloneviola
Ospite
Paoloneviola

ecco un altro esperto. 25 minuti nei tuoi sogni. Il costo di fare una linea direttissima e accorciare i tempi di check in e decollo sarebbe mooolto più alto, con ripercussioni sul territorio. Persone penalizzate??? ma chi??? quelli di peretola, quaracchi e brozzi da sempre si vedono svolazzare gli aerei sopra il naso e sono i primi ad esultare per questa modifica. Ancora non hai capito un tubo, con la questione aeroporto alcuni terreni di castello sarebbero sbloccabili (con il volere di unipol), la mercafir finisce lì e al suo posto ci fanno lo stadio. Ma l’importante è blaterare a… Leggi altro »

Gianburrasca
Tifoso
Giovanni

Treno veloce? Trenitalia ha gia’ risposto, impossibile per impatto ambientale e il costo sarebbe quanto 10 aeroporti

Piero Isolotto
Ospite
Piero Isolotto

perche serve assolutamente il treno veloce? cioe aspetta per fare 70 km non basta un treno normale che passa ogni 10 minuti come c’e’ per esempio tra Roma e Fiumicinio? O come tra tutte le citta’ europee vai a Parigi mica c’e’ uil TGV. a CdG. In 40 minuti sei in aereoporto come in tutte le grqandi citta’ che hanno grandi aereoporti. Solo da noi si pensa di avere l aereoporto sotto il duomo per arrivarci a piedi… e poi giusto no ci vuole il treno veloce che costa miliardi che impatta etc e se non si puo fare allora… Leggi altro »

Gianburrasca
Tifoso
Giovanni

Tu parli di metropoli come Londra, Parigi, New Yorck, è logico che hanno l’aeroporto un po’ piu’ distante altrimenti lo avrebbero in centro, ma poi non piu’ di tanto, perhè il London city è a soli 12 km dalla city, Orly a Parigi è a soli 18km, invece dobbiamo confrontare Firenze con le citta’ di uguale grandezza e vedere la distanza degli aeroporti alla citta’ e qui riporto un piccolo elenco; Bologna 6km, Bergamo 3km, Treviso 3km, Genova 8km, Kinate 8km, Napoli 5km, Ciampino 11km, Catania 3km….ma anche in Europa: Nizza 5km, Ginevra 2km ecc…..

Piero Isolotto
Ospite
Piero Isolotto

quindi aspetta siccome Orly e’ a 18 km allora bene Peretola con la pista tra il monte, l’autostrada, le case, lo stadio e l’inceneritore… le cose si fanno se hanno un senso, se c’e’ una logica, se funziona non tanto per caso ne’ tanto meno per convenienza politica e affarista di chi pensa solo a mettersi i soldi in tasca invece che al bene dei cittadini. Prendi l’esempio ex-Foster Ferrovie, dico Ferrovie, ha fatto uno studio e ha dichiarato che non serve a nulla in termini di risparmio di tempo o altro ma che invece in termini di costi e… Leggi altro »

Buongiorno
Ospite
Buongiorno

Chissà come abbiamo questo ministro
…Forse perché era simpatico al datore di lavoro di nardella?….

marco
Ospite
marco

ma la domanda che tutti si stanno facendo è: chi è quella bonazza accanto a dario “elefantino” nardella?

SignaViola
Ospite
SignaViola

Siamo vicino alle elezioni…..spero ci sia un blocco a questi articoli….non ha senso Pubblicare questi articoli!!! Si deve parlare solo di Fiorentina…..altrimenti c’e’ Puzza di bruciato

Paolo
Ospite
Paolo

Te rimani a Signa e di meno caz…..

Articolo precedenteSerie B, Salernitana: esonerato l’ex tecnico viola Bollini
Articolo successivoIl vice pres. del Vasco: “Gilberto? Ne parleremo, ma ci crediamo poco”
CONDIVIDI