Nardella: “Stadio? C’è la spinta della novità e farò di tutto per usarla”

28



Il sindaco di Firenze: “Commisso è la persona giusta nel momento giusto. Voglio fare il nuovo stadio, ma anche il restyling del Franchi”

Dario Nardella, sindaco di Firenze, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue dichiarazioni: “La famiglia Della Valle ha condotto la Fiorentina per 17 anni, un periodo lunghissimo, e ha creato le prospettive per un cambio di scena. È giusto che ci sia euforia ogni volta che si apre una fase nuova. Rocco Commisso poi contribuisce moltissimo ad alimentare l’entusiasmo che si respira in città. È una persona caratterialmente molto solare, il nostro confronto è stato pieno di scambi e di idee. Commisso è la persona giusta nel momento giusto”.

Accoglienza? Un po’ mi ha sorpreso. Molti dall’esterno hanno l’idea di Firenze come una città molto sobria, ma non tutti sanno che quando c’è di mezzo la Fiorentina tiriamo fuori una passione che in pochi hanno. Lui è rimasto molto colpito da questa accoglienza. Oggi mi aspetto una festa incredibile allo stadio. I tifosi hanno fame di qualcosa di nuovo, vogliono tornare ad entusiasmarsi. Quest’anno che abbiamo alle spalle non ci ha permesso di farlo”. 

Cambio di proprietà e inizio del mio nuovo mandato? Questa è una coincidenza felice. Ci permette di fare un percorso insieme e non breve, di impostare un lavoro serio che riguarderà tanti aspetti, dagli stadi al centro sportivo. Commisso è consapevole dell’immagine del mondo che Firenze ha, soprattutto in America. Per lui poter vantarsi negli States di essere il proprietario della Fiorentina è motivo di grande orgoglio”.

Firenze e gli USA? A Firenze abbiamo 45 università americane, 10mila studenti americani all’anno. Ieri mi ha detto più volte della Columbia University, potremmo fare diverse cose anche con le altre università. Il contesto di Firenze lo aiuterà tantissimo. Quanto si sente italiano? Tantissimo. Ci tiene molto a ricordare che tra gli italo-americani che hanno acquistato società calcistiche italiane lui è l’unico nato in Italia”.

Stadio? Il contesto è diverso. C’è voglia di fare, c’è la spinta della novità e io farò di tutto per utilizzarla. In ogni caso, il Franchi merita di avere un progetto di restyling, pur sapendo che è monumento storico e che non si potrà fare moltissimo. Ma per me la priorità rimane quella di avere uno stadio nuovo, di proprietà e all’avanguardia, che sia il valore aggiunto di un progetto sportivo. Non voglio anticipare niente, ma l’ho trovato molto interessato, anche se ora è evidente che la cosa più importante è occuparsi della squadra. Subito dopo verrà fuori il discorso del Franchi, del nuovo stadio, del centro sportivo”.

“Diego Della Valle? L’ho sentito ieri, l’ho ringraziato. Era contento di aver lasciato alla città un progetto nuovo. Questo va dato atto alla famiglia Della Valle: hanno creato i presupposti per una nuova stagione. È molto fiducioso nei confronti di Commisso. I Della Valle non hanno capito Firenze? Non lo so. La stagione è stata lunga, 17 anni. Ci sono dei cicli, è fisiologico. Non voglio fare processi alla gestione Della Valle, voglio guardare avanti a questo nuovo progetto. In Commisso trovo alcuni tratti che aveva Mario Cecchi Gori. Un personaggio d’altri tempi, che però sa interpretare anche il nostro di tempo. È un personaggio di grande cuore: non mi stupirei se lo trovassimo a cantare a squarciagola al Franchi”.

28
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pepo
Ospite
Pepo

Che bandiera….va dove tira il vento!!!!!

NERO
Ospite
NERO

Sono a favore per un restyling all’americana del Franchi. Ovvero polverizzarlo almeno all’80% e ritirarlo su moderno, funzionale con le curve non a 30km dalla porta. Sono sicuro che anche Nervi la penserebbe allo stesso modo fosse qua oggi. I vincoli dele belle arti non sono madre natura, possono essere benissimo cambiati. Lo stadio non e’ una scultura da ammirare ma e’ una struttura da vivere e un servizio per i cittadini..

Matteo
Ospite
Matteo

Non si può

AlexLondon
Member
AlexLondon

Anche il vecchio Wembley era un monumento storico, ma quello nuovo è più bello. A proposito, chi ha deciso che lo diventasse? Non si può lasciare il popolo di Firenze decidere in merito? E’ sciocco pensare che le elezioni comunali possano servire a questo. Ci vuole un bel referendum.

Vercuronio
Tifoso
Famed Member

prima che vi scateniate a lanciare pollicini all’ingiù, sappiate, che personalmente sono favorevole ad uno stadio nuovo, funzionale, con un museo della storia viola, centro commerciale, ristoranti, uno stadio fruibile 7 giorni su sette e non un monumento utilizzabile 90 minuti ogni 15 giorni.
Vi ho solo elencato le ragioni per cui, a parer mio, lo stadio resterà solo una bella idea

Marco
Ospite
Marco

Fate lo stadio e non rompete le palle con l aereoporto nuovo…. che Pisa è a du passi…

Alessio
Ospite
Alessio

Ma quali due passi èi mbarazzante che una città come firenze sia così limitata per gli aerei a causa di un aeroporto ridicoli

Sempre Viola senza tregua
Ospite
Sempre Viola senza tregua

E lì le piste consentono l’atterraggio di qualsiasi aereo, non come la pista che farebbero a peretola, che accoglierebbe al massimo gli Airbus 320 (pochi metri di lunghezza in più di quelli di ora, gli A319 e i B737). Certo Pisa non è vicino, ma altre soluzioni non ce ne sono.

Paolo
Ospite
Paolo

fate lo stadio e la nuova pista che il galilei sta a 80 km e non può fare l’aeroporto di firenze………vamos

max66
Ospite
max66

SENTI I FASCI COME VANNO ALLO SCOPERTO!!! E NON LI AVRETE NEMMENO CON COMMISSO LA GESTIONE DEL BAGARINAGGIO!!

Vercuronio
Tifoso
Famed Member

Aritonfa col nuovo stadio, tanto non si farà, ora risalteranno fuori i soliti col pollicino in giù, ma siamo obbiettivi, e vediamo la realtà, spostare la mercafir o restringerla non è realizzabile, la piana di sesto oramai è cosa perduta, oltre a questo ci si mettono di traverso: 1) le opposizioni intransigenti che si intraversano a prescidere 2) il comitato di quartiere che teme chissàché 2) i comitati dei condomini dei residenti che temono le orde dei tifosi scalamanati, l’occupazione dei percheggi 4) i comuni limitrofi 3) il comitato di salvaguardia dellla pantegana sestese che vedrà stravolto il suo habitat… Leggi altro »

Roby Fox
Ospite
Roby Fox

Questio è proprio un paraculo!!!
Forza Viola e stop a questi sedicenti governanti …

EX di razza
Ospite
EX di razza

Io non ce l’ho mica con te. Ce l’ho con la classe dirigente fiorentina che da decine d’anni non ha prodotto nulla di meglio (né dalla tu parte né da quell’altra)

Ettor
Ospite
Ettor

oramai ti hanno votato,tornerai a dire,dire,dire e non fare ..
da buon piddino…

Ferdi, Scandicci
Ospite
Ferdi, Scandicci

Mentre quelli d’ora…..

Fabio
Ospite
Fabio

Grande Dario

As79
Ospite
As79

Sì grande uomo di cartone

MAURO
Ospite
MAURO

Squadra forte e restyling del Franchi queste le prime priorità
Il nuovo stadio verrà dopo

pippo 70
Ospite
pippo 70

premetto che non l’ho votato, però gli va riconosciuto che a differenza di tanti illustri signori specialmente nell’ambiente giornalistico, ha sempre avuto un atteggiamento corretto.
ha avuto pazienza con i DV, è perfino andato al loro paesino per cercare di fare l’interesse di Firenze e della Fiorentina, ne ha preso le difese quando in quella lettera Dv ha praticamente infamato tutti e a tutti i livelli. Oggi si congeda da loro con molto più stile di quanto loro hanno fatto con Firenze.
Non sarà il miglior sindaco del mondo, ma oggi per me si merita un bravo.

Japa
Tifoso
japa

bene Nardella, allora datevi una mossa VERA per costruire questo [email protected]@o di stadio Nuovo!!! gia un restyling del Franchi sarebbe un ottimo modo per dimostrarci che non chiacchierate e basta!!

Paolo
Ospite
Paolo

stadio nuovo tutta la vita, il franchi coperto è solo una forzatura e uno spreco di soldi inadatto alle esigenze della fiorentina mancano gli spazi al campo di marte e in previsione di una futura candidatura italiana ad un europeo o mondiale serve avere uno stadio nuovo di zecca. Forza rocco!

MatteoPv
Ospite
MatteoPv

..ti accorgerai ben presto di che pasta è fatto Comisso e chi per amministrerà la Viola..chi conosce la realtà imprenditoriale& manageriale può ben capire…inoltre anche se con una battuta ha già detto quel che pensa sulla politica italiana..quindi caro Nardella….

Renato
Ospite
Renato

Il restyling del Franchi deve partire anche dal nome. Uno stadio comunale non deve essere intitolato ad un appartenente ad una loggia massonica segreta come la P2 che aveva come obbiettivo l’abbattimento della democrazia in Italia.

Massimo
Ospite
Massimo

L’unica tua preoccupazione è sempre stata solo quella di farti rieleggere! Il resto sono balle! Tutte balle, caro il nostro kompagno Dario Nardellavalle!

ArturoRe
Ospite
ArturoRe

come cantava Venditti “compagno per nienteeeee” al massimo cherichetto.

Daniele
Ospite
Daniele

Povero massimo, che triste persona sei.

Dante
Ospite
Dante

Grande Dario facci fare uno stadio coperto! un se ne pole più di piglià acqua, freddo, sole, ogni cosa e soprattutto un se ne pole più di non vedere una sega dalle curve

Barry Lyndon
Ospite
Barry Lyndon

guaglione di un Nardella dimettiti. Sorriso durbans

Articolo precedenteLa Top 11 dei Della Valle: da Frey a Toni-Mutu
Articolo successivoLa Flop 11 dei Della Valle: da Benalouane a Gomez-Santiago Silva
CONDIVIDI