Nardella: “Stupito dalla squalifica a Borja Valero. Stadio? Le parole di Della Valle…”

    0



    meyer prandelli nardellaIl Vice Sindaco di Firenze, Dario Nardella, è intervenuto a Radio Blu: “Borja Valero è amato dai grandi e dai bambini, per la bravura come calciatore ma soprattutto per l’onestà e la correttezza. Vederlo sottoposto ad una sanzione così pesante mi stupisce. La Fiorentina ha tutte le possibilità di far valere le proprie ragioni davanti alla giustizia sportiva. Le immagini non mostrano un comportamento così violento di Borja Valero, tanto più che Munari ha preso una sola giornata. Io mi limito a constatare che la Fiorentina esce sempre penalizzata da questi episodi. Oggi le sue parole mi hanno colpito molto, i calciatori sono un esempio per tutti i nostri figli. Nel calcio italiano ci deve essere più coerenza, sia per quanto riguarda la classe arbitrale sia per quanto riguarda la giustizia sportiva. Da tifoso dico che non capisco quale sia la logica di tutto questo. Il nuovo stadio? Diego Della Valle è stato molto esplicito e mi ha fatto molto piacere. Questo modello Bayern ci piace, gli stadi tedeschi sono i migliori in assoluto e sono pieni anche nelle categorie inferiori. Avere gli stadi comodi riporta la gente allo stadio e credo che questa sia l’intenzione della famiglia Della Valle. Il nuovo stadio non lo attendono solo i tifosi. E’ importante per le nostre aziende, uno stadio nuovo fornirebbe tanti nuovi posti di lavoro”.