Nardella: “Un professionista deve dare l’esempio: Rinaudo chieda scusa a Rossi”

    0



    NardellaL’ex vicesindaco di Firenze ed oggi parlamentare Dario Nardella è intervenuto a RadioBlu per parlare della gara di ieri al Franchi: “Se Rinaudo avesse subito chiesto scusa sul campo probabilmente oggi non saremmo a fare tutte queste discussioni. A volte mi viene da pensare che quella missione educativa che dovrebbe avere lo sport ed il calcio si perde. Era un derby sentito, normale che fosse sentito. Però bisogna avere il coraggio di chiedere scusa, anche per i giovani che vedono il calcio e prendono questi giocatori come modelli. Se il difensore del Livorno facesse un gesto distensivo per fare le proprie scuse a Rossi sarebbe una bella cosa. Anche secondo me quello di ieri non è stato un fallo da cattivo, ma un fallo grave: e credo che in questi casi gli arbitri debbano essere più determinati a evitare queste cose. Le scuse di Rinaudo? Spero lo faccia, anche adesso: non è mai tardi per chiedere scusa. Un professionista porta la responsabilità di essere anche un esempio per i propri tifosi. E mi auguro che gli arbitri in futuro tengano conto di proteggere i calciatori talentuosi, patrimonio in questo caso non solo di Firenze ma anche dell’Italia”.

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteGiuseppe Rossi, la sequenza dell’infortunio (FOTO)
    Articolo successivoPAGELLE FI.IT: Gonzalo e Neto su tutti, Borja troppo assente…
    CONDIVIDI