Nasce a Firenze il FootWork All Star Camp, il rivoluzionario corso di calcio per ragazzi

8



Nasce a Firenze il FootWork All Star Camp, un rivoluzionario corso dedicato ai giovani calciatori.

Il camp nasce con l’obiettivo di formare con metodi innovativi i ragazzi grazie all’unione delle migliori figure a livello nazionale ed internazionale di calcio, street soccer e calcio freestyle.

I ragazzi potranno così  apprendere nuove tecniche tramite esercizi mirati e giochi divertenti studiati per accrescere le loro abilità, facendo così arrivare gli atleti a fine camp ad avere un bagaglio calcistico più ampio, che avranno poi modo di sviluppare nella loro crescita.

L’idea nasce da tre professionisti di spessore del mondo del pallone, che parteciperanno in prima linea come allenatori:
Lorenzo Crocetti, ex calciatore (con alle spalle 400 partite di cui 300 tra i professionisti) che vanta anche presenze in A con il Perugia ma soprattutto con la Fiorentina. Proprio con la Primavera dei viola conquistò inoltre il titolo da capocannoniere del Torneo di Viareggio nel 2002, facendo tutta la trafila delle nazionali giovanili, dall’Under 15  all’Under 20;

Gunther Celli, campione italiano di freestyle imbattuto dal 2010 a oggi, due volte campione europeo, terzo classificato ai mondiali RedBull e tra i cinque migliori street soccer player italiani;

Yassine Abderrahim, campione europeo di street soccer, ed ex giocatore del vivaio dell’Atalanta, insieme ai vari Gagliardini, Conti e Caldara.

Il camp avrà principalmente due obiettivi:
insegnare basi e tecniche di gioco, grazie all’affiancamento dei professionisti e di tutti gli altri preparatori di altissimo livello, combinando il calcio giocato al freestyle e allo street soccer. In questo modo i ragazzi avranno la possibilità di migliorare le loro capacità, offensive, di posizione, di coordinazione, di tiro e imparare cambi di direzione imprevedibili o un controllo aereo fuori dalla norma;
far divertire i ragazzi incrementando la loro autostima.

Nel progetto non saranno solo coinvolti grandi professionisti, ma anche anche attrezzature assolutamente all’avanguardia, come arene circolari per l’uno contro uno o due contro due, le buche per il footgolf, una piscina per il relax muscolare e mentale a bordo campo e materassi ginnici per apprendere i tiri acrobatici.

I camp si terranno a Firenze presso il centro sportivo ’Porta Romana’ dal 18 al 22 e dal 25 al 29 di giugno. Per iscriversi basta consultare il sito fcamp.it o chiamare il numero 392 0693270.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
LUCA FABBRI
Ospite
LUCA FABBRI

GRAZIE MILLE CI SIAMO INCONTRATI A FIORENTINA NAPOLI CHE MIO PADRE NON MI HA FATTO GIOCARE CON VOI HAHHA .. COMUNQUE BELLISSIMO CAMP CON GENTE MOLTO INTERESSANTE E SICURAMENTE PARTECIPERò GRAZIE E COMPLIMENTI

HO 11 ANNI

Maria Veneziani
Ospite
Maria Veneziani

ci sono ancora posti?

Mirko Bricchetti
Ospite
Mirko Bricchetti

Finalmente un camp che non vende fumo e maglietta come i vari real mardid camp e Juventus camp ma che mira a migliorare i ragazzini in modo serio dal punto di vista individuale

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

PRIMA I RAGAZZI GIOCAVANO NELLE PIAZZE E NEI CAMPETTI ORA I GENITORI PAGANO………tutti maestri,tutti esperti, tutti pronti a spillar soldi,ma trovatevi un lavoro serio o al massimo fatevi dare il reddito di cittadinanza.

Nadia
Ospite
Nadia

Eh sì, cosa esistono a fare gli allenatori, tanto son tutti nati geni e autodidatti! Perché non facciamo fare calcio, ginnastica, atletica in mezzo alla strada invece che in luoghi attrezzati e con persone preparate, io proprio non me ne capacito…!

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

ma che bischerata l’è??!!
non s’hanno proprio più cosa inventare….

Gigi
Ospite
Gigi

Nome in inglese per impressionare i gonzi

Scureggia vestita
Ospite
Scureggia vestita

Foot to Della Ball

Articolo precedentePiace Bani del Chievo, ed anche un terzino del Carpi. Seguito Brignola
Articolo successivoCol Napoli rientrano Pezzella e Sportiello. Dietro ok, ci provano Badelj e Thereau
CONDIVIDI