Nazionali, 10 i convocati viola. Chiesa da valutare, Caceres resta a casa. Pedro col Brasile

2



La Fiorentina si ritroverà mercoledì, ma senza i tanti Nazionali già partiti verso le rispettive selezioni. Qualche problema per Federico.

Rompete le righe, e forse è meglio così. Dopo la sconfitta di Cagliari la Fiorentina staccherà la spina per 48 ore e si ritroverà al centro sportivo nella giornata di mercoledì. Il gruppo però sarà come di consueto ridotto ai minimi termini, visto che sono in tutto dieci i giocatori che sono stati chiamati dalle rispettive Nazionali. La novità più bella riguarda Castrovilli, convocato per la prima volta in azzurro, mentre resta un punto di domanda sulla disponibilità di Chiesa: l’esterno, dopo il colpo alla caviglia ricevuto ieri, ha terminato la gara in discrete condizioni ma oggi il suo stato fisico sarà esaminato dallo staff medico dell’Italia: nel caso in cui non fosse ritenuto al 100%, il classe ’97 sarà rispedito a casa. Così scrive La Nazione.

NAZIONALI. A casa resterà Caceres, non convocato dall’Uruguay dopo gli acciacchi delle passate settimane. Per il resto non ci sono sorprese tra i viola che lasceranno Firenze: i baby Ranieri e Sottil si uniranno all’Under 21 italiana, Terzic farà lo stesso con la selezione serba giovanile mentre a Milenkovic e Badelj spetterà il compito di difendere le Nazionali A di Serbia e Croazia. Pulgar, Pezzella e Pedro si uniranno rispettivamente a Cile, Argentina e Brasile Under 23. 

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
VIA I DV
Ospite
VIA I DV

brescia vince il recupero e samp e genoa in B! purtroppo il parma mi sa che si salva. però le genovesi in B mi piacerebbero parecchio
forza brescia spal lecce e verona!

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

Chiesa a casa!!!

Articolo precedenteAltro che calendario ‘agevole’: 5 punti in 5 gare, involuzione generale e un ottimismo da ritrovare
Articolo successivo‘Caro Vincenzo, basta con gli alibi. La responsabilità è soprattutto tua’
CONDIVIDI