Nel giorno del no di Jesé arriva Simeone, a Firenze dopo Ferragosto

Di Alessandro Rialti - Corriere dello Sport Stadio

50



Nelle stesse ore la Fiorentina ha chiuso gli ultimi dettagli e ha visto avvicinarsi definitivamente Simeone (a Firenze se tutto va bene già dal 16 di agosto) e allontanarsi Jesé Rodriguez. Decaduti gli ultimi dubbi, Corvino ha stretto per Simeone. Per lui saranno impegnati 17-18 milioni di euro e un contratto a durata quinquennale intorno al milione di euro con bonus a conseguimento di risultati. Passa così l’idea di una Fiorentina tutta ritmo, linee strette, triangolazioni palla a terra, diciamo un po’…stile Napoli. Si andranno a coniugare Chiesa, Simeone, Eysseric, talvolta Hagi, Benassi e l’esterno offensivo che Corvino deve ancora cercare. Ovviamente l’arrivo di Simeone accorcia la strada fra Kalinic e Milano.

50
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Giovanni
Ospite
Giovanni

Simeone ha segnato ora, pareggiando

Marco
Ospite
Marco

Simeone viene perché parte Kalinic non è un rafforzamento. Con l’attuale rosa la Fiorentina rischia molto, da metà classifica potrebbe sprofondare nella zona retrocessione

Luca1966
Tifoso
luca1966

il problema è che la Fiorentina paga poco …
E tutti prima di accettare aspettando a vedere se arriva un’offerta migliore …
magari da un club con situazione societaria più stabile e che partecipa alle coppe Europee!

CasoMammana
Ospite
CasoMammana

non mi sarei fidato di jesé, kalinic visto l’atteggiamento è bene che si levi di 3 passi e una stagione con baba titolare non è che mi entusiasmi ; alla luce di questo sono buone notizie; complerare la rosa sarebbe il top potrebbe essere una buona base per qualcuno che ha un progetto vero; avanti Viola!!

Ljuka
Ospite
Ljuka

Luigi, allo stato attuale Kalinic da’ più garanzie di Simeone, ovvio. Ed il Milan deve vincere subito per non fare il botto. la Viola invece investe, diciamo, in prospettiva plusvalenza. Già dal prossimo anno potrebbe invertirsi la tendenza. Chissà, può essere che se lo compri tra due o tre anni.
Francosio, se non ci vuoi stare, in un posto, fai di tutto per andartene, anche il lavativo. Giocatori e proprietà dovrebbero spartirsi le responsabilità. Viene da chiedersi perché ci sia stato il fuggi fuggi generale, no? Spero che in società qualcuno se la sia posta, la domanda.

Franco
Tifoso
Francoslo

Una volta pas.sata la rabbia, i DV danno una mano per avere Una squadra decente.
Fuori i lavativi ragazzI, con quelli NON era possibile andare avanti. Sbaglio?

rinascimento
Ospite
rinascimento

A me questo kalinic mi ha veramente spaccato le wollas

Beppe
Ospite
Beppe

La sensazione (brutta) è che questa campagna di mercato sia perfettamente in linea con l’andazzo degli ultimi anni, solo un po’ accelerata da eventi come l’esclusione dalla EL e da qualche striscione critico verso la società (cmq roba da femminucce se paragonata a tifoserie di piazze come Roma e milano..). I fratellini e i loro accoliti hanno preso la palla al balzo e annunciando la cessione (ma dove ? da che mondo e mondo nel momento in cui vendi devi avere un compratore se no traccheggi!) e di fatto operando la più CLAMOROSA E REDDITIZIA campagna cessioni vista in Italia… Leggi altro »

Apollonia
Ospite
Apollonia

Ottimo acquisto

Purpleisthecolor
Ospite
Purpleisthecolor

Kalinic rimane.

Articolo precedenteGran debutto dell’ex viola Hegazy con West Bromwich: un gol che vale la vittoria
Articolo successivoFiorentina: dopo i no di Emre Mor e Jesé adesso è caccia all’esterno sinistro
CONDIVIDI