Neto: “Alla Juventus non sono stato bene, non era ciò che volevo”

41



L’ex portiere della Fiorentina si pente della decisione che lo portò alla corte dei bianconeri: “Nono sono stato bene, ora felice al Valencia”

Ammette di aver sbagliato Norberto Neto, ex portiere di Fiorentina e Juventus, oggi al Valencia. La decisione di non rinnovare con i viola per svincolarsi e accasarsi al club bianconero suscitò numerose polemiche tra i tifosi fiorentini, ma il brasiliano passò i due anni a Torino perlopiù seduto in panchina. Oggi Neto si pente di quella scelta e lo ammette alla stampa nella conferenza stampa di vigilia di Juventus-Valencia, match valido per i gironi di Champions League: “Alla Juventus non sono stato bene, non era ciò che volevo, ho deciso di fare altre scelte e adesso sono felice al Valencia. Szczesny? È un portiere di grande qualità, ha fatto grandi stagioni alla Roma, ma spero che le mie qualità domani aiutino il Valencia a fare risultato”.

41
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Peppe
Ospite
Peppe

Cosa ti aspettavi???? Ti sei comportato da m….a con la fiorentina! !!

Xan
Ospite
Xan

Portiere inizialmente scandaloso, poi prese un po’ di fiducia e continuità e gioco discretamente…ci ripagò andando a gratis alla juve dopo che per 2/3 anni aveva percepito da noi un discreto stipendio.
Ben ti stà…

ale
Ospite
ale

Se un attacante lo si giudica dalle reti segnate, un portiere da quelle subite.
Nella Rubentus ne ha subite solamente 5, un fenomeno.

2-3-08
Ospite
2-3-08

Neto fu sì messo fuori rosa, ma venne riesumato in seguito a un infortunio di Tatarusanu.
Tecnicamente era fortissimo tra i pali, nel 4-2 coi gobbi ci salvò più volte dal terzo gol. Ma nelle uscite e coi piedi era una frana.
Quanto allo svincolo per andare dai gobbi, che si aspettava, di prendere il posto di Scommessòn?

Frunky69
Tifoso
frunky69

macché fortissimo… scarsissimo altro che

AlessandrodaVada
Tifoso
AlessandrodaVada

Ha avuto i suoi soldi e ha scaldato la panchina.
Non si capisce di cosa si lamenti.

unus
Ospite
unus

Neto ti fo un peto .

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

si vede che ha nostalgia delle bistecche dai tredici gobbi …

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

DICIAMO CHE NON SEI STATO UN GRANCHE’ FURBO A VOLERCI ANDARE PEFFORZA

marco arezzo
Ospite
marco arezzo

La vergogna furono i tifosi viola. Contestare un ragazzino ai primi errori per poi lamentarsi se ci fa’ un pernacchione e si svincola dopo aver dimostrato quanto vale…. tipico Italiano, nella sua maggioranza, popolino immaturo ed incapace di prendersi le proprie responsabilità.

egidio
Ospite
egidio

Dopo due anni e mezzo indecenti dove avrebbe rischiato di ritornare a svernare definitivamente in Brasile; fece 6 mesi positivi. Deve ringraziare (e non poco la Fiorentina) che credette in Lui e i preparatori che l’hanno aiutato a crescere sotto tutti i profili. Irriconoscente (pensava di fare le scarpe a Buffon!!!!)

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Sì certo, la Fiorentina credette così tanto in lui che quando Boruc se ne andò comprarono Viviano che tecnicamente a Neto può solo legare le scarpe. L’unico che credette in Neto fu Montella, che dopo pochi mesi si stancò di Viviano e buttò dentro il brasiliano, che dimostrò di essere un ottimo portiere. Quanto ai due anni precedenti: aveva davanti Boruc, il campo non l’ha quasi mai visto.

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

No, mi dispiace contraddirti. La vergogna fu la società che non ha creduto abbastanza in Neto. Lo dissi allora e lo ribadisco adesso. Con l’addio di Boruc, il portiere brasiliano avrebbe dovuto ereditare il posto da titolare in porta, ma la società non gli mostrò alcuna fiducia, acquistando sua mediocrità Viviano, noto tifoso viola, come contentino per un mercato che stentava a decollare. Un mercato che invece si sarebbe rivelato eccellente (era il primo anno di Montella) ad esclusione proprio di Viviano, al quale Neto, comportandosi peraltro in maniera esemplare, tolse con merito il posto da titolare, dimostrando di essere… Leggi altro »

Aristotele
Tifoso
Simone

Forse hai ragione ……….però magari Viviano fu acquistato perché Neto non dava garanzie (se non sbaglio fu acquistato da Corvino e Viviano fu portato da Pradè ) alla società come le dava a te , difatti ricordo diversi brividi , le 6-7 partite dove sostituì Emiliano (riguardo la differenza tra loro , sono d’accordissimo con te )

Bdnmko
Tifoso
bdnmko

Non te la prendere. Sei stato pagato bene per scaldare una panchina importante. Sono soddisfazioni professionali.

Articolo precedenteVeretout e Gerson incontrano i tifosi al Fiorentina Store (Foto)
Articolo successivoGraziani: “Fiorentina, mancano attaccanti come Inglese o Pavoletti”
CONDIVIDI