Neto-Juve, pausa di riflessione. Roma e Liverpool ci riprovano per il brasiliano

    0



    Neto - Fiorentina-SampdoriaLa pausa di riflessione è reciproca. Mentre la Juve prende tempo sulla scelta del prossimo vice-Buffon, anche Neto preferisce spostare più in là il momento della grande decisione, scrive La Gazzetta dello Sport. Il portiere brasiliano, a scadenza di contratto con la Fiorentina, ha da tempo un impegno sulla parola con i dirigenti bianconeri, ma le ultime settimane hanno portato delle pericolose nuvole: di sicuro l’estremo difensore viola non gradisce l’ipotesi di un parcheggio in prestito in un altro club, come dichiarato dal suo agente Stefano Castagna a marzo a CalcioMarket. E sabato l’a.d. bianconero Beppe Marotta ha fatto una dichiarazione politica rilevante: «Buffon è ancora uno dei migliori al mondo. Il suo vice? Stiamo valutando lo scenario perché bisogna guardare avanti».
    Negli ultimi tempi Neto ha ricevuto nuove lusinghe. L’ipotesi che il suo patto con i bianconeri possa essere incrinato ha ingolosito Liverpool e Roma, da tempo sulle sue tracce. Neto, però, ha ascoltato le nuove lusinghe senza andare oltre. Non a caso Castagna oggi partirà per il Brasile, impegnato in un tour d’aggiornamento. La scelta condivisa con il suo assistito è quella di evitare tentazioni in questa fase. Insomma il feeling con la società di corso Galileo Ferraris resiste, ma nulla è scontato.