Nicchi: “I vantaggi della tecnologia sono evidenti, convinto che l’avremo anche in Uefa”

2



Marcello Nicchi, presidente degli arbitri italiani, torna sul capitolo Var alla luce delle polemiche riaffiorate nelle ultime gare di Champions League. Questo quanto dichiarato a La Gazzetta dello Sport: “Noi siamo partiti in anticipo perché abbiamo un gruppo di arbitri fantastico. Dobbiamo lavorare ancora, migliorare, ma i risultati sono ottimi e un calcio senza Var non è possibile. Per carità, abbiamo sbagliato e lo faremo ancora. Capita ai giocatori, succede agli arbitri. Ma i vantaggi della tecnologia sono evidenti. Complotto verso le italiane in Europa? Ma no, ci sono state delle sviste pesanti e molte ai danni delle nostre squadre, ma è frutto della casualità. Certo, gli errori gravi sarebbero stati cancellati con la Var. E per questa ragione sono convinto che quanto prima avremo la tecnologia anche in Uefa”.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Gli spagnoli e gli inglesi non la vogliono, quindi essendo i più potenti finanziariamente non si farà, il Real potrà vincerla innumerevole volte in barba alla Giuve, che non conta niente in Europa.

Violaceo
Ospite
Violaceo

Da quando hanno rubato alla rube e alla rometta , non si fa altro che parlare del VAR in europa , quando la Fiorentina , venne derubata con il bayer , se ne parlò solo a Firenze , come si dice , rubare al ladro non è peccato

Articolo precedenteArchitetto fiorentino: “Stadio? A Firenze se ne parla da anni, qui a Tirana…”
Articolo successivoC’è anche la Fiorentina su un giovane talento del Brescia
CONDIVIDI