Nicola: “Castrovilli sa sempre cosa fare, è molto intelligente sul campo. E non si ferma mai”

3



L’ex mister di Castrovilli al Bari Davide Nicola: “Gaetano si vedeva subito che era giocatore. Legge sempre bene il gesto tecnico in funzione della situazione, si sa inserire molto bene. Non si ferma mai”

Parla così l’ex tecnico del Bari di Castrovilli Davide Nicola a Radio Bruno: “Si vedeva subito che aveva delle qualità, lo feci giocare subito in B, era ancora un ragazzino. Lo ha detto anche Tesser, a Cremona ha fatto poi un salto di qualità. E’ stato anche bravo Montella a credere subito in lui, e buttarlo dentro nonostante non avesse mai giocato una gara in Serie A. E’ difficile uscire da un settore giovanile, e affermarsi subito in prima squadra, come ha fatto Chiesa ad esempio. Le categorie inferiori ed i prestiti sono fondamentali per tantissimi ragazzi. A vederla da distanza mi pare sia l’anno della Fiorentina, che sta facendo benissimo sui giovani. Il ruolo che sta facendo mi sembra quello giusto, è un giocatore molto intelligente tatticamente. Legge sempre bene il gesto tecnico in funzione della situazione, si sa inserire molto bene. Non si ferma mai, può solo che migliorare. Giusto farlo giocare da interno. E col tempo potrà fare anche il trequartista”.

Fiorentina? “Conosco bene anche Pradé, se è messo nelle condizioni di fare bene può fare grandi cose. Ha trovato una bella quadratura questa squadra, costruisce, tiene tanto il possesso, ma penso che ancora sia in evoluzione”. Boateng? “Ha grande duttilità tattica, ha anche delle doti umane importanti per lo spogliatoio e per far crescere i giovani.  Chiesa sta crescendo, e può crescere, anzi deve crescere ancora”

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

già i giornali milanesi lo danno all’inter … gli pigliasse un colpo !!!

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Chiunque abbia incrociato o conosciuto il Castro , era sicuro che sarebbe arrivato a questi livelli …. mah …in questo caso , va sicuramente dato grande merito a Montella che lo ha subito messo al centro del progetto …. …. compro vecchie maglie Fiorentina e altre squadre, contattatemi ad [email protected]

max
Ospite
max

Peccato che nella Fiorentina ci sia lui solo…!!

Articolo precedenteJ. Pedro-Simeone VS Vlahovic-Chiesa. 8 reti a 2 nel confronto. E da fuori sardi avanti 4-1
Articolo successivoSerbia Under 21: convocato il viola Aleksa Terzic per le gare contro Estonia e Russia
CONDIVIDI