Niente affari con l’Atalanta. Così Diego Della Valle bloccò Sportiello

9



La Nazione ricostruisce il mancato riscatto di Sportiello dall’Atalanta. Era un ‘no’ agli affari con i nerazzurri, dopo il caso Mancini.

Marco Sportiello era in prestito a Firenze dall’Atalanta, con diritto di riscatto fissato a 5,5 milioni. A gennaio scorso in casa viola ci si riunisce per gettare le basi per l’estate. Ci sono perplessità sul rendimento del portiere, ma non così pressanti da pensare ad una bocciatura definitiva a 5 mesi dalla fine della stagione. Sportiello a Firenze sta bene, Pioli e Corvino ci pensano, ma dalla proprietà arriva una chiusura secca.

L’INTERVENTO DI DIEGO. Niente di personale con Sportiello, ma arriva un no netto da parte di Diego Della Valle, scrive La Nazione. Non è una furba tattica di mercato. Il no a Sportiello è soprattutto un no all’Atalanta. E’ un no a versare soldi importanti ai nerazzurri, perchè i dirigenti dell’Atalanta hanno in qualche modo tentato un ’giochetto’ alla Fiorentina. C’è di mezzo il cartellino di Mancini, giovane ex difensore viola, passato al Perugia, in prestito, e poi acquistato proprio dall’Atalanta.

MANCATA PLUSVALENZA. Questione di soldi, insomma, con la società viola convinta che il club nerazzurro abbia impedito alla Fiorentina di portare in cassa la cifra giusta. La plusvalenza giusta. La questione finisce a carte bollate, ma l’effetto sull’operazione di mercato è definitivo. Sportiello non sarà riscattato.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Per principio, per principio D, D. V. fece quello, ed anch’io avrei fatto altrettanto.

Para73
Ospite
Para73

Operazione da urlo! Preferiscono prendere 500 euro di plusvalenza su un nostro giovane per poi ritrovarsi Ciccio che te ne fa spendere 2 per ceccherini. È sempre la stessa storia….non sanno fare calcio ma soprattutto lasciate perdere le carte bollate che avete perso pure dal nostro Prizio.

Attanasio
Ospite
Attanasio

É arrivato Perry Mason….guarda che Mancini non é un fenomeno… Hancko è sei volte più forte e s’é pagato il giusto!

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Ma di che parli? Se è vero che l’Atalanta si è comportata in maniera scorretta hanno fatto bene a rompere i rapporti. Ci conveniva riscattare Sportiello? Non credo, è andato in prestito al Frosinone e loro in porta alternano Gollini a Berisha. 2 Estati fa la Fiorentina ha acconsentito che Ilicic andasse a Bergamo nonostante ci fosse già un accordo con la Samp, poi si sono intromessi su Pasalic ben sapendo che era in trattativa con noi. Contenti loro, alla lunga pagheranno la loro scorrettezza.

Modena
Ospite
Modena

Questa non la ho capita. Se era solo in prestito al Perugia, come ha fatto ad andare direttamente a Bergamo?

Umberto
Ospite
Umberto

Lascia un commento…Mi sembra che il 50% della vendita di mancini andasse alla fiorentina, l atalanta versò , mi pare,al perugia 150 o 300 mila euro , ovviamente fu pagato diciamo a nero, da qui giustamente è venuto il no di Diego

Badalone
Ospite
Badalone

DDV lo senti solo quando gli toccano i quattrini

Alessandro
Ospite
Alessandro

Penso che sia per tutti così

Franco
Ospite
Franco

Sono d’accordo con i della Valle. Sempre Viola.

Articolo precedenteFiorentina-Atalanta, la FORMAZIONE dei TIFOSI: Hancko su Biraghi. Poi tutto come sempre
Articolo successivoUjfalusi a FI.IT: “Firenze è casa mia. Milenkovic come me ai tempi di Prandelli” (VIDEO)
CONDIVIDI