Niente paura, la Fiorentina archivia il ko di Napoli: reazione immediata

4



I viola reagiscono alla prova opaca del San Paolo: ritmi alti e voglia di vincere. Ma a centrocampo Gerson non ingrana.

Alla Fiorentina il merito di aver risposto dopo la sconfitta rimediata a Napoli con determinazione, scrive Il Corriere dello Sport – Stadio. Nessuna paura, nessun timore per quel primo passo falso dopo due vittorie consecutive, anzi, la squadra di Pioli si è rimboccata le maniche ed è tornata a giocare come sa, ovvero con una freschezza figlia della sua giovinezza e una determinazione consona al patto siglato un anno fa.

SINGOLI. E così intorno alla diga Veretout, alla logica difensiva di Pezzella e di Milenkovic, con Biraghi che ha continuato a correre sulla fascia sinistra per 93 minuti senza prendere fiato ci sono state anche le fragilità di Gerson e di Edimilson, che ancora mostrano di non essere in grado di poter tamponare tutto. Meglio il secondo, mentre l’ex romanista ancora appare un po’ fragile e… morbido.

TRIDENTE. Davanti, oggi più che mai, è evidente che il tridente era davvero l’idea migliore che la Fiorentina potesse offrire: se Chiesa è un “torello” difficilissimo da fermare, Simeone ha la personalità per diventare davvero un attaccante a tutto tondo; resta Pjaca, il talento ancora da giocare sul tavolo del campionato.

4
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
LUIGI M.
Ospite
LUIGI M.

La Viola ha pareggiato una partita che poteva anche vincere se avessero giocato anche il secondo tempo. Calma, non ha vinto lo scudetto.

fosforo
Ospite
fosforo

reazione immediata nel 1 tempo,nel secondo tempo è tornato il buio,squadra che si impegna fino al compito minimo raggiunto,avanti di un gol si ferma il pressing alto e si trasforma in attendista non sfoderando però molte qualità nel contropiede,approccio mentale ancora incompleto

Clint Giglio
Ospite
Clint Giglio

Ragazzi ho visto una gran bella Fiorentina soprattutto nel primo tempo. Meritavamo di più. Questi ragazzi stanno pagando un po’ la loro inesperienza ma sono forti e bisogna stargli vicino più che mai. Tutti a sostenerli contro la Spal

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

il pareggio di samp sara’ buono se si vincera’ contro la spal. in caso contrario, questo pareggio sara’ un risultato mediocre.

Articolo precedenteSottil e l’esordio in Serie A: “Emozione incredibile”
Articolo successivoFormazioni a confronto: Pioli sorprende con Gerson, non con Pjaca
CONDIVIDI