Norberto Neto: “Il lavoro paga. A Firenze voglio vincere”

    0



    Neto trionfo Fiorentina UdineseParla così il portiere viola Neto alla Gazzetta Dello Sport: “Mi sono tolto una bella soddisfazione con l’Udinese. Innanzitutto perché abbiamo centrato la finale di coppa italia e perché sono stato protagonista”. “Sono riuscito a tenere duro e a non mollare mai. Una cosa è certa: il lavoro paga e io ho lavorato come un matto”.  Ora i suoi obiettivi quali sono? La porta della Fiorentina sembra più sua…«Migliorarmi il più possibile è il mio obiettivo. Ma non mi chieda se penso al Mondiale perché la risposta è no». E il contratto? «Scade nel 2015. C’è tempo per parlare del futuro. Ma io qui voglio vincere».