Novellino: “Mazzarri aveva ragione a protestare per il fallo su Iago. Var si usi sempre”

16



L’ex tecnico del Toro torna su quanto accaduto sabato sera in Torino-Fiorentina: “Il Var va usato sempre. Aveva ragione Mazzarri”

Parla così l’ex allenatore del Toro Walter Novellino a Tuttosport: Var e proteste Mazzarri e Cairo dopo Torino-Fiorentina? “Abbiamo bisogno di più trasparenza e giustizia, non di poteri forti. Condivido la proposta di Cairo del Var a richiesta: per avere più giustizia e ridurre gli errori. Oggettivamente, il Toro è stato penalizzato. Il Var andrebbe usato sempre, di fronte ai casi dubbi: per tutelare tutti, anche gli arbitri stessi. Mazzarri dice cosa pensa, è spontaneo. Ma bisogna credere nella buona fede degli arbitri, se no diventi matto. Ha fatto bene Cairo a invitare tutti a stemperare i toni. Pure gli arbitri, però, dovrebbero capire i momenti. Mazzarri aveva ragione a protestare, per quel fallo su Iago. L’arbitro poteva non buttarlo fuori, ma usare maggiore buon senso. E’ umiliante per un allenatore essere allontanato, sapendo di avere ragione. Ma adesso tutta questa rabbia deve essere trasformata in energia positiva e in una carica doppia. In ferocia agonistica. I granata devono pensare: “Gli arbitri ci penalizzano? E allora noi dimostreremo di essere più forti di tutto e tutti, e di riuscire a vincere lo stesso”.

16
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Modena
Ospite
Modena

Novellino è l’unico allenatore che sia riuscito a fare giocare discretamente Babacar per un intero campionato. In serie B nel Modena..

Steve54
Ospite
Steve54

Il fallo di Rincon su Chiesa mi ha fatto tornare in mente quello di Taribo West su Kanchelski. Era da rosso diretto, punto

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Va’ia Walter Alfredo Novellino… E pensare che ho assistito dal vivo agli unici tuoi 45′ in azzurro. I’mmi’ babbo mi portò a vedere la Nazionale Azzurra reduce dal favoloso Mundial in Argentina del ’78, che mi aveva appassionato talmente, che, per essere un bambino di 8 anni, facevo degli orari pazzeschi per vedere le partite dell’Italia. Era la prima o la seconda amichevole dopo quel Mondiale, (non avevamo qualificazioni europee, perché gli Europei del 1980 si sarebbero disputati in Italia…), e giocavamo a Firenze, contro la Turchia. Io e i’mmi’ babbo in tribuna laterale coperta, lato Ferrovia. Per la cronaca… Leggi altro »

Emiliosud
Tifoso
emiliosud

Ma di che si parla?. Per favore. Ci sono ben altri problemi che andare dietro ai pensieri di Novellino.

bielle
Ospite
bielle

Io personalmente non do torto a Mazzarri però se l’arbitro ha sbagliato tu non puoi fare la sceneggiata, lui non te la permette,
hai mai visto un arbitro / neppure in III^ categoria / dire: – o scusate ho sbagliato! allora il sign. Mazzarri fa un accenno e poi tace, pensate se tutti gli allenatori ad ogni errore dell’arbitro facessero le sceneggiate. Tutti sbagliano, giocatori, allenatori e pure gli arbitri.
Il fatto di dire: sempre contro il Toro è solo vecchia tiritera, chiedete a ogni allenatore vi dirà le stesse cose:

Patrizio
Ospite
Patrizio

Sono favorevole al VAR, ma così è quasi inutile! Quasi tutto è rimasto nell’interpretazione dell’arbiatro quindi due episodi identici hanno spesso valutazioni diverse.
La soluzione? Dare a tutti: arbitro, segnalinee, 4 uomo, addetti al Var lo stesso potere decisionale e la maggioranza è la decisione da prendere. Ci si può astenere ( un segnalinee lontanissimo dall’azione difficilmente vede quello che accade ) e in caso di parità decide l’arbitro sul campo.

Leonardo
Ospite
Leonardo

Questo c’è l’ha tanto con la fiorentina dai tempi che ci giocava, era l’ombra di Antonioni e poi quando dalla primavera doveva passare in prima squadra lo hanno ceduto un era bono, lui se l’hè presa ma la colpa un era della società era scarso, lui pensava di essere il nuovo Antonioni, ma faceva pietà, infatti come giocatore è rimasto anonimo.

robi
Ospite
robi

Senza pudore, invece di essere contento della mancata espulsione di Rincon per la sua entrata assassina su Chiesa a centrocampo e sulla linea laterale, entrambe un’aggravante, questo piagnucola come un bimbetto capriccioso. Felice che non sia mai approdato da queste parti.

JGalt
Tifoso
JGalt

Credo che a prescindere dalla ragione o torto il tecnico deve dare un esempio e non essere lui a trascendere.
L’arbitro Mazzarri sapeva benissimo che non poteva tornare indietro, sbagliato o giusto che sia, quindi corretto portare le proprie ragioni ma con buon senso.

Porsenna
Ospite
Porsenna

ma la mano clamorosa in area che fineha fatto?

2z2t
Ospite
2z2t

Il sistema VAR, nato come sistema di sicurezza e protezione dell’onesta realtà dei fatti compiuti in campo, è già stato compromesso e corrotto nella sua applicazione dall’assemblea dei potenti. Esempi ogni domenica su ogni campo. Il potere decisionale dell’arbitro aveva per un momento perso terreno, ma questi ha avuto modo di farsi valere ed ha recuperato lo spazio di autorità decisionale che sempre lo ha caratterizzato, nel bene e nel male. Oggi la “regia” VAR è vassallo del signore in campo, il quale non risponde più sull’attenti quando veniva allertato per scattare poco dopo al video replay. Oggi l’arbitro valuta… Leggi altro »

Piero
Ospite
Piero

Ma anche se non lo buttava fuori, cosa cambiava? Il Torio vinceva? No, quindi non rompete le scatole

Gaesill
Ospite
Gaesill

Se li mettiamo nella bilancia Novellino e Mazzarri non so da dove pende. Ma forse sta perfettamente in bilico. Ci mancava solo questo individuo in disarmo in questa inutile, fasulla e inconcludente discussione. Più che mai tanto rumore per il nulla più assoluto.

Articus
Tifoso
Articus

son d’accordo, il var va usato sempre.. e a me piace che le partite della viola siano senza favoritismi. Se no quando perdiamo a Torino o a Milano.. che cosa avrei da protestare se sono favorite?

Angelo
Ospite
Angelo

Mazzarri, Cairo e Novellino hanno torto marcio, infatti se è vero che il fallo su Iago era da cartellino giallo quello su Chiesa era da espulsione diretta

Giuliano Malandrucco
Ospite
Giuliano Malandrucco

ESATTO!!!

Articolo precedenteJuve, caccia ai difensori: De Ligt in pole. Ed intanto chiede informazioni per Milenkovic
Articolo successivoDramma Leicester, Claudio Ranieri ricorda Vichai: “Un uomo buono e illuminato”
CONDIVIDI