Nuova riforma Champions, Ass. Leghe Europee contro il cambio nel 2018

    0



    championsArriva un duro comunicato dall’Associazione Leghe Calcistiche Europee (Epfl) riguardante il nuovo format previsto per la Champions League, che entrerà in vigore dall’edizione 2018: “La riforma avrà un effetto devastante sui campionati nazionali e porterà a un allargamento del gap tra i principali club d’Europa e tutti gli altri, a scapito della competitività” Ricordiamo che la riforma prevede l’attribuzione di quattro posti in Champions a ciascuno dei primi 4 paesi del ranking della federazione europea, a scapito dei club delle nazioni calcisticamente meno rilevanti, che dunque vedono nel cambio di regolamento una forte penalizzazione.