Nuovo ottimismo per Lisandro Lopez, Mexes può arrivare lo stesso. L’esterno…

    0



    Lisandro LopezLa telenovela. Altro giro, altra corsa. La Fiorentina è tornata a bussare alla porta del Benfica per Lisandro Lopez. Con maggiore ottimismo rispetto ai giorni scorsi e soprattutto con un assegno di 7 milioni. Se a questo si aggiunge che il difensore è attratto dall’avventura di Firenze ormai da cinque mesi, appare facile tirare ogni conclusione.
    Manovre italiane. La Fiorentina ha parlato con il Milan. Primo, per Mexes (che può arrivare anche come secondo rinforzo per la difesa, accanto all’eventuale sì di Lisandro). Secondo, per El Shaarawy. La soluzione, prestito e diritto di riscatto prefissato e intorno agli 8 milioni, è quella messa sul piatto dai dirigenti viola, ma sull’attaccante che Conte aspetta anche per l’Europeo, si fa sentire il pressing insistente di Roma e Genoa.
    Esterno alla… Salah. Il nome giusto per la corsia laterale è quello di Ocampos del Marsiglia. Il giocatore lascerà sicuramente il club francese che potrebbe risolvere la situazione in modo temporaneo e quindi cedendo Ocampos in prestito. L’ideale per la Fiorentina che anche per questo, da una decina di giorni ha deciso di rimettersi sulla scia del giocatore.
    L’Atalanta non molla. Prima i contatti per il Papu Gomez, poi quelli – decisamente più mirati – per Grassi. Ma anche in questo secondo caso la risposta del club nerazzurro non è stata incoraggiante. Per due ragioni. Grassi è un giocatore dalla valutazione già molto alta. E in ogni caso l’Atalanta non ha intenzione di farlo partire durante questa sessione di mercato.