Onofri: “Consigliai Veretout al Genoa. Simeone diventerà un calciatore importante”

1



Claudio Onofri, ex calciatore e noto commentatore, è intervenuto oggi a Lady Radio: “Fiorentina? Ci vuole pazienza, è stato fatto un grande ringiovanimento dopo una situazione di contestazione, anche giustificate dal mio punto di vista. Zeman dice che le prime due partite non contano nulla ed io mi aspetto una grande crescita ma anche i tifosi devono fare la loro parte”.

“Simeone? Oggi come oggi il prezzo pagato può essere ritenuto esagerato, non è un fuoricalsse, ma ha un intelligenza calcistica, una testa e una voglia tali che sicuramente lo porteranno ad essere un calciatore importante. I calciatori che arrivano da fuori devono ambientarsi, lo stesso Eysseric per me è un ottimo calciatore, ci vuole solo tempo”.

“Veretout? Un paio di anni fa lo consigliai al Genoa, non è un calciatore di primissimo livello ma devono essere acquistati calciatori che pian piano possono riportare la viola in alto. Veretout come Benassi è uno di questi, poi serve elasticità mentale da parte di Pioli per conoscere tutti i calciatori e metterli nei giusti ruoli”.

“Tornando a Simeone in Argentina ha fatto anche l’esterno, può giocare da solo davanti ma anche seconda punta. Deve migliorare tecnicamente per esempio quando è spalle alla porta. Mi ricordo che anno scorso sbagliò un rigore ma invece di abbattersi ebbe un occasione subito dopo dove sfiorò il gol e iniziò a pressare veementemente, questi sono segnali importanti”.