Onofri: “Fiorentina e Genoa, a inizio anno altri obiettivi. Prandelli molto criticato”

4



La storica bandiera rossoblu analizza il drammatico momento che il Genoa sta vivendo durante questo finale di stagione

Claudio Onofri, ex giocatore del Genoa, ha parlato così ai microfoni di Radio Bruno: Genoa? La cessione di Piatek ha messo in evidenza tutti i limiti di questa squadra. Sia Fiorentina che Genoa avevano obiettivi diversi all’inizio della stagione, poi entrambe hanno finito per cambiare allenatore. Prandelli? Il suo ruolo è continuamente criticato a Genova. Lo si accusa di non aver dato un’identità alla squadra ma per me è comprensibile, è arrivato come terzo allenatore della stagione”. 

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
onsag
Ospite
onsag

Ma lasciate perdere Prandelli e Montella! A tutti e due hanno dato squadre mal costruite da altri, con giocatori scarsi da tutti i punti di vista. Quando hanno avuto squadre costruite a partire dai propri dettami tattici con giocatori di valore ci hanno mostrato un ottimo calcio. Non credo che nel calcio ci sia qualcuno in grado di fare miracoli. Ci vuole tanta competenza, professionalità e programmazione da parte di tutte le componenti. Basta guardare l’Ajax e rendersi conto che squadre come la Fiorentina ed il Genoa rappresentino gli antipodi di quella meravigliosa esperienza. Aggiungo che all’ Ajax c’è un… Leggi altro »

Francesco (Lode a te Dino Pagliari)
Ospite
Francesco (Lode a te Dino Pagliari)

Prandelli e Montella si giocano all’ultima giornata il premio “Oronzo Canà”…

Massimo
Ospite
Massimo

Pareggiano!

Vaicolliscio
Ospite
Vaicolliscio

Schiereranno entrambi il 5-5-5

Articolo precedenteArticolo del Tifoso: Cronaca di una trasferta amara da Palermo a Parma
Articolo successivoRasmussen tra i pre-convocati della Danimarca per l’Europeo Under 21
CONDIVIDI