Onofri: “Simeone può giocare altri ruoli in attacco. Al Banfield giocava esterno”

8



L’ex calciatore: “Il Cholito al Banfield giocava esterno e ha segnato diversi gol”

Claudio Onofri, ex calciatore ed opinionista, ha parlato così ai microfoni di Radio Bruno: Bologna-Fiorentina? I felsinei sono la squadra messa peggio al momento. Mi pare che non abbiano ancora una propria identità. Gli emiliani prepareranno la partita sul recupero palla e immediato pallone in verticale. Occhio a Santander che sta facendo bene, senza dimenticare Palacio”.

Pjaca? Non mi sarei aspettato tutte queste difficoltà. Cambio ruolo per Simeone? Al Banfield giocava esterno e aveva fatto diversi gol. Ha le possibilità tecnico-atletiche di giocare diversi ruoli in attacco. In effetti, sotto il profilo fisico può avere difficoltà a reggere l’attacco come unica punta. Anche se c’è da dire che l’argentino è davvero forte di testa, pur non essendo altissimo”.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Re_dei_gonzi
Tifoso
re_dei_gonzi

Onofri manca alla collezione dei dirigenti della fiorentina dopo il mercante in fiera e il presidente commercialista.
Il miglior ruolo per Simeone è quello esterno al campo di gioco, possibilmente in tribuna al riparo dall’ acqua per non fargli fare la ruggine.

michele sozio
Ospite
michele sozio

Simeone e Chiesa esterni con Vlahovic prima punta. A gennaio farei rientrare Gori dal Foggia in modo di avere due punte centrali di peso anche se giovanissimi. Sul mercato di gennaio è difficile trovare punte che possano risolvere i problemi della viola. Ad es. uno come Pavoletti il Cagliari non te lo cede, perchè deve salvarsi. Il mercato estero è una grossa incognita e prima che un callciatore si sia ambientato, è finito il campionato.

F.R.
Ospite
F.R.

E se provassimo a farlo giocare… a casa sua con il Subbuteo?

singleton
Ospite
singleton

Visto che Pioli gioca solo il 433 palla lunga e pedalare allora ci vuole uno grosso che faccia salire la squadra (Vlahovic) ed ai lati Chiesa e Simeone. Vediamo che succede

F.R.
Ospite
F.R.

Il 4-3-3 è la prima cazzata che ha in testa Pioli ed è la causa di tutte le altre. Per il 4-3-3 occorrono centrocampisti tecnici e veloci, capaci di scambiare la palla di prima e non solo indietro o laterale, capaci di vedere le imbucate e non sbagliare il passaggio filtrante. E poi servono tre attaccanti ancora più tecnici e più veloci, in grado di dialogare a 80 all’ora anche sullo stretto. E servono inoltre due terzini capaci di fare 100 volte la fascia, bravi a difendere e bravi a sovrapporsi e scambiare in velocità. Noi non abbiamo né gli… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Allora, Simeone può giocare all’ala, è certificato, a prova di tribunale civile…. E?… E quindi?… Pioli,!!!! Pioli, sei sveglio? Dormi? Non vedi quali sfondi sconfinati e direzioni infinite si aprono? Insomma, famola poco lunga, fra una settimana c’è la Juve a Firenze, trova una soluzione al goal, adesso, e non fra un anno quando siamo in B…

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Grande esperto di calcio, peccato tifi Genoa, uno dei più bravi.

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

Uno dei più grandi intenditori di pallone dell’alto tirreno ragazzi, pelino permalosetto, ma molto competente FORZA VIOLA SEMPRE

Articolo precedenteTorino, malore per Mazzarri. Il tecnico granata si è rirpeso
Articolo successivoVerso Bologna: sempre più probabile l’idea di Gerson esterno nel tridente
CONDIVIDI