Orlando: “Fiorentina fa miracoli, ogni anno indebolita. Chiesa protagonista stasera”

10



Così l’ex viola Massimo Orlando ai microfoni di Radio Blu: “Chiesa? Ha una testa già da adulto, ha superato la fase di difficoltà mentale che poteva avere un ragazzo che saliva dalla Primavera, e ora è un giocatore indispensabile. Credo sarà protagonista stasera, anche se l’Udinese è una squadra rognosa e ben messa in campo da Del Neri. Fermo restando che mi aspetto molto da Federico stasera”.

“In certe situazioni vorrei che Sousa cambiasse, ma è difficile che decida di proporre un centrocampo diverso da un centrocampo a due. Peccato, perché la squadra ha le caratteristiche per poter giocare al 4-3-3. Certi allenatori, tuttavia, fanno fatica a cambiare modo di gioco, ed è un difetto. C’è da dire però che con quel sistema di gioco il portoghese ha fatto vedere le migliori cose”.

“Ho criticato molto chi ha criticato la sconfitta con la Roma: lo 0-4 è pesante ma ci sta di perdere con i giallorossi. Oltretutto la Fiorentina non ha una rosa profonda e se le manca qualche giocatore fondamentale in campi di gioco così difficili ci sta di prendere una lezione di quel peso. Ci vuole un po’ di equilibrio da parte di tutto l’ambiente. Stasera è una partita fondamentale: se manca il risultato cominciano a mugugnare tutti”.

Europa? E’ un obiettivo ancora alla portata dei viola; se la merita anche per come sta giocando, sebbene manchi di continuità. La Fiorentina avrebbe bisogno di un filotto di 3-4 vittorie di fila per mettere la testa avanti alle squadre che attualmente la precedono. Però quando la squadra è stata chiamata dopo un momento di difficoltà ha sempre risposto bene, e stasera è una di quelle partite”.

“La Fiorentina sta facendo dei miracoli: è una squadra che tutti gli anni non è stata rinforzata, anzi, è stata privata di un paio di giocatori che erano importanti, e nonostante tutto i gigliati restano nella parte sinistra alta della classifica. Per me è un mezzo capolavoro di allenatore e giocatori. La penserò così finché non assisterò ad un mercato diverso, dove compreranno tanti giocatori con la voglia di programmare qualcosa di serio, senza per forza spendere tanti soldi. Altrimenti la Fiorentina resterà sempre ferma al palo e faticherà anche il prossimo anno. Secondo me è finito un ciclo”.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
VIOLA
Ospite
VIOLA

GIUDIZIO PERFETTO NON C’E’DA AGGIUNGERE ALTRO

luca
Ospite
luca

Non solo ha ragione quando dice fiorentina indebolita ogni anno, senza acquisti che possano far la differenza in questa squadra, ma aggiungerei che il clima che si respira tra dirigenza e giocatori è esasperato a livelli pericolosi !!! Questo grazie al falso di corvino, e al contabile cognini. Non c’è la capacità di gestire i rapporti con i giocatori che vivono solo del loro spirito e trovano la loro forza quando hanno stimoli forti come dimostrato nella partita contro la rubentus. troppi discorsi dei dirigenti e troppe bugie creano un clima fastidioso e solo i tifori un po’ troppo “leggerini… Leggi altro »

Lorenzo69
Tifoso
Lorenzo De Stefano

effettivamente come quadri dirigenziali e parco giocatori facciamo veramente cacare

Conte Verde
Ospite
Conte Verde

La cosa triste non è tanto la politica societaria sconsolante della proprietà, ma i tanti leccatacchi che, davanti a manifeste e ripetute prese di giro – sostengono ancora i marchigiani

Andrea
Ospite
Andrea

Massimino dillo a quei lecchini che ad ogni occasione ci ricordano che proprietà migliore non potremmo avere,che se non era per loro si spariva dal calcio,che con la Fiorentina c’hanno solo rimesso,chi tifa Fiorentina e non DV sono anni che dice le tue stesse cose

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Massimo Orlando ha ragione in tutto soprattutto nell’ultima parte sul mercato ecc. ,con questo non importava essere un calciatore bravo vissuto in questo ambiente che sta continuando a vivere nel mondo del calcio ,basta essere uno che guarda il calcio e segue la Fiorentina un po piu in profondità questa proprieta non investe vende appena c’è un minimo di plusvalenza e non gli interessa minimamente del fattore sportivo e tecnico portando un ridimensionamento costante e un impoverimento qualitativo ,per capire questo non importa nemmeno fare il corso per allenatori a coverciano basta anche solamente sentire un’intervista a Cognigni & C… Leggi altro »

viceversa
Ospite
viceversa

D’accordissimo con Massimo che negli ultimi 3 anni la Fiorentina è stata costantemente indebolita. Per nulla d’accordo invece sulle giustificazioni alla sconfitta con la roma. Non ho MAI visto una squadra umiliata dal punto di vista atletico come la Fiorentina martedì scorso.

Sciabolino
Ospite
Sciabolino

L’unica soluzione e’ che se ne vadano via i Della Valle e arrivi una proprieta’ anche con meno soldi ma piu’ competente calcisticamente parlando e che sia piu’ innamorata di Firenze e della Fiorentina. A noi tifosi se ci togli l’entusiasmo e l’attaccamento a questi colori ci togli tutto. Noi siamo abituati a non vincere mai niente ma ci piace veder sputare sangue per questa maglia e se perdiamo giocando alla pari con l’avversario tanto di cappello a tutti i nostri giocatori, ma cosi’ non va a cominciare da quel buffone presuntuoso che abbiamo in panchina. Perche’ i signori Marchigiani… Leggi altro »

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Ma un ciclo di che….? Ma mi sono perso qualcosa o non abbiamo vinto nulla….? Cerchiamo di cominciarlo un ciclo, vincendo almeno un trofeo qualunque per farci felici, perbacco.

Aliush
Ospite
Aliush

Il commento più azzeccato di sempre. Fiorentina ogni anno indebolita. Questo basta a spiegare tutto.

Articolo precedenteParolo: “Bernardeschi è uno dei migliori giovani italiani del nostro calcio”
Articolo successivoFormazione dei tifosi: Salcedo dietro, Cristoforo sulla fascia
CONDIVIDI