Pagelle FI.IT: Berna si regala una perla al Borussia Park. Centrocampo e attacco in difficoltà

dal Borussia Park di Mönchengladbach

254



Che la partita di Mönchengladbach non sarebbe stata una gara semplice si sapeva, quello che ha invece ha sorpreso tutti sono state le difficoltà che la Fiorentina ha avuto per fare gioco, per creare azioni da gol.

Kalinic e compagni per tutto il primo tempo hanno subito nettamente i tedeschi. Molti, troppi giocatori viola mai in partita. Troppi gli errori commessi, anche semplicemente in fase d’appoggio al compagno o d’impostazione. E in queste partite diventano determinanti le giocate singole, i colpi di classe.

Come la punizione di Federico Bernardeschi al termine del primo tempo, dopo che per tutta la prima parte di gara non si era mai fatto vedere.
Una vittoria che comunque è importante per la gara di ritorno, l’obiettivo era vincere senza subire gol e alla fine questo è stato anche se la prestazione non è stata sicuramente di quelle da ricordare.

TATARUSANU: VOTO 6.5. Attento e preciso sotto il continuo attacco del Borussia Mönchengladbach, al 14’pt risponde alla grande sul tiro ravvicinato a botta sicura di Herrmann.

SANCHEZ: VOTO 5.5. Sembra aver perso certezze e sicurezza in questo nuovo ruolo. Sempre in affanno e in difficoltà contro Johnson. Bene quando riesce a evitare il gol del solito Herrmann a porta praticamente vuota. Meglio nel secondo tempo.

GONZALO RODRIGUEZ: VOTO 6.5. Parte molto bene, giocando d’anticipo, ma poi davanti alla velocità dei tedeschi va in difficoltà. Non riesce a limitare le incursioni di Stindl. Nella ripresa un intervento sbagliato dentro l’area viola poteva costare molto ma poi si riprende bene.

ASTORI: VOTO 6.5. Il Borussia Mönchengladbach gioca molto sulla parte sinistra della Fiorentina, lui cerca di rimanere lucido e produttivo fino alla fine.

VECINO: VOTO 5.5. Primo tempo da dimenticare, non entra in partita. Sbaglia quello che c’è da sbagliare e non riesce a entrare nel gioco viola. Nella ripresa porta maggior determinazione alla manova viola.

BADELJ: VOTO 5.5. Anche lui non riesce a trovare il ritmo giusto, spesso in difficoltà davanti al pressing del centrocampo tedesco.

BORJA VALERO: VOTO 6. Più che sulla linea mediana gioca molto sulla trequarti. Alcuni spunti interessanti, ma discontinuo. Al 17’st spara alto sopra la traversa da sotto la porta il pallone che poteva essere il 2-0. Ci prova anche al 38’st con un tiro dalla lunga distanza ma questa volta trova Sommer che si distende e devia il pallone.

MAXI OLIVERA: VOTO 5. Anche per lui serata da dimenticare. Sempre in difficoltà contro Herrmann ma non solo. Sbaglia anche semplici appoggi ai compagni.

TELLO: VOTO 5. Si vede solo per un’accelerazione nel primo tempo.

TOMOVIC: VOTO S.V. Entra al 39’st al posto di Tello.

BERNARDESCHI: VOTO 7. Mai visto in campo per tutto il primo tempo, per fortuna s’inventa una punizione fantastica, nel giorno del suo compleanno, per il gol che vale la vittoria.

CRISTOFORO: VOTO 6. Entra al 19’st al posto di Bernardeschi.

KALINIC: VOTO 5. Tanto movimento ma nessuna palla gol giocabile.

BABACAR: VOTO 6. Entra al 30’st al posto di Kalinic. Trova lo spazio per un tiro centrale da fuori area, Sommer para a terra

ALL.: PAULO SOUSA: VOTO 6. Si affida al ‘sicuro’ per giocatori e modulo. Fiorentina che soffre moltissimo nel primo tempo ma che trova il gol con la gran punizione di Bernardeschi. Nella ripresa i ritmi calano ma la squadra continua a soffrire ma vincere non è mai facile, soprattutto in Europa. E adesso gli ottavi di finale sono più vicini.

254
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco Siena
Ospite
Marco Siena

Insomma, vincere in un grande stadio della storia del calcio europeo dà sempre grande soddisfazione. Qualcuno però dovrebbe mettersi d’accordo con se stesso. Quando siamo spregiudicati ed andiamo ad attaccare gli avversari non va bene, quando facciamo una partita difensiva nemmeno… Forse – più semplicemente – abbiamo fatto la partita c he gli avversari ci hanno consentito di fare, che le nostre risorse attuali ci consentono di fare. Non è un mistero, del resto, che i nostri tre di centrocampo al confronto con centrocampisti avversari aggressivi e dinamici entrano in crisi e non riescono granché a costruire. Mettiamoci poi la… Leggi altro »

Ernesto
Ospite
Ernesto

Oltre al bianco e al nero esiste varie gradiazioni di grigio. Le chiamano vie di mezzo…

tomcat
Ospite
tomcat

Tutti a prendersela con Tello. Ma non e’ che e’ il nostro grande mister a fargli fare sempre, e dico sempre, passaggi indietro e non provare ad andar via in velocita’? Nessuno pensa che doveva stare a coprire Olovera che, anche lui, passava sempre la palla indietro o orizzontale? Non e’ che nessuno pensa che questo e’ il gioco, si fa pe’ dire, di sousa? Nella quasi totalita’ di partite di questo grande mister quanti cros sono venuti dalle fasce? Pochissimi anche perche’ olivera mi sembra un giocatore da serie Z, ieri sera ha fatto un fallo da rigore che… Leggi altro »

Simo49
Ospite
Simo49

Lascia perdere Tomcat … ogni tentativo di giustificare TELLO o di capirne il modo di stare in campo è inutile, io credo che sia ormai prigioniero di se stesso e soprattutto dell’ombra ormai invadente di CHIESA: vediti come gioca sulla fascia Chiesa e poi paragonalo al modo di giocare di TELLO. Lo spagnolo non va mai nell’uno contro uno, raramente si libera per un cross, o detta un passaggio in verticale. L’esatto opposto di come gioca Ghiesa, ovvero tenta sempre di “creare” una giocata o di liberarsi al tiro. E non credo che Sousa gli dia troppe incombenze tattiche oltre… Leggi altro »

Bender
Ospite
Bender

Datemi pure del frustrato, ma se la nostra tattica consiste nel farsi impallinare sperando in un evento che risolva la partita, allora siamo messi anche peggio di quel che leggo qua sotto. Ieri è andata bene, ma non può durare.

Luca2573
Tifoso
luca2573

Con un attaccante “normale” sarebbe stato 4-1 per loro già al primo tempo, senza contare un rigore che dire “solare” è poca cosa. Altro che Fiorentina “che sa soffrire”..
Scrivo questo perché sono contento ma anche molto arrabbiato: i giocatori forti li abbiamo (non siamo il Real Madrid ma nemmeno il Borgorosso), la grinta e la voglia di fare bene pure, se uno vuole. Speravo che almeno in coppa questo si verificasse e non solo contro la Juve. Mi aspetto una grande gara giovedì. Forza!

paolo
Ospite
paolo

Mi sembra che a qualcuno basti vincere e basta, anche a me piace ma un commento Oggettivo per la quale Sousa faccia ancora delle scelte discutibili e che siamo stati anche un po’ fortunati credo lo si possa fare.
Domenica abbiamo ballato meno dietro, quella prima e ieri con Saanchez di piu’ e per fortuna loro sono stati imprecisi.
Bel risultato considerando in che campo ma le correzioni se si vuol andare in fondo alla competizione vanno fatte, poiché incontreremo squadre sempre piu’ forti!

Mike71
Ospite
Mike71

Le correzioni le potrai fare solo a giugno se la società avrà voglia di tornare ad investire altrimenti i giocatori sono questi e prega giorno e sera di poter mantenere i migliori, perché altrimenti andremo solo a peggiorare. Sousa la causa del brutto gioco? Rido per non piangere.

StelladellaVersilia72
Tifoso
Trusted Member

Pagelle come al solito influenzate dal risultato per alcuni e non per altri. Tata 7 pieno, sicuro tutte le volte che viene chiamato in causa, oltre alla gran parata a terra con un uscita alta toglie dalla testa di un tedesco un pallone che sarebbe stato gol al 90%. Gonzalo a parte quell’errore in scivolata gioca bene, mentre non mi è piaciuto Astori che ha pasticciato diversi interventi, quindi 6,5 Gonzalo e 6- Astori. Sanchez 5 ma in quel ruolo è adattato (non scordiamocelo), Olivera 4,5 (oltre a giocare da pena fa un fallo da rigore ingenuo e galattico, per… Leggi altro »

THE BOSS
Ospite
THE BOSS

Analisi perfetta, forse mezzo punto in meno a Gonzalo per il resto concordo al 110%, ma Ceccarelli per dare 7 a Tata cosa deve accadere che pari tre rigori e segni di testa al 90°??

Kargost
Ospite
Kargost

Le pagelle più sensate che ho letto. Bernardeschi ha trovato il tiro della domenica, ma in 60 minuti non ha fatto altro.

Simo49
Ospite
Simo49

Leggendo la tua analisi e i giudizi sui giocatori (sui quali concordo quasi al 100%) mi chiedo ancora oggi come sia stato possibile tornare a casa con una vittoria !!! Evidentemente il Borussia è di una pochezza tecnica inaudita !!! Ciao

Bobmckale
Ospite
Bobmckale

concordo pienamente con te salvo aver visto per la prima volta un baba che nei primi 5 minuti ha toccato più palle di Bernardeschi e Kalinic in tutta la partita, tutte le palle mandate in avanti erano sue, roba che se non era nero avrei pensato che era kalinic sotto mentite spoglie. Kalinic scomparso mi preoccupa, il centrocampo è stato devastato oltre che, tenere Borjia lassù, non serve nè alla squadra nè a lui nè al gioco. Continuo a dire che visto che non sa giocare Olivera teniamolo bloccato in una difesa a 4 e Borjia deve fare il terzo… Leggi altro »

SeroxatTrieste
Tifoso
Seroxat Trieste

Se avessimo avuto noi 3 occasioni da gol ed un rigore negato ed alla fine avessimo perso uno a zero le checche sarebbero qua ad accusare di scarsa concretezza e ad infamare la societa’.Se poi Baba o Berna avessero sbagliato i due gol a porta vuota che si è mangiato Stindl sarebbero qui a berciare contro i braccini corti che non comprano punte decenti.

Ernesto
Ospite
Ernesto

Ma perché giocare bene e vincere noi della Fiorentina non lo possiamo fare?! S’è vinto e va bene, ma far finta che ieri è andato tutto bene e che non ci sono stati degli evitenti problemi è da stupidi.

SeroxatTrieste
Tifoso
Seroxat Trieste

Certo che non si è giocato bene,ma quante partite abbiamo visto(specialmente con Montella)nelle quali dominavamo la partita e alla fine si perdeva?

Ernesto
Ospite
Ernesto

Mica ho detto che dobbiamo giocare bene e perdere.. Dobbiamo giocare bene e vincere. Una partita come quella di ieri la vin una volta su cinque.

MARCO, MILANO
Ospite
MARCO, MILANO

Ottimo risultato contro una squadra quadrata, non forte ma insidiosa. Partita cinica (quante volte l’abbiamo sentito per gli altri, se capita a noi non c”e’ troppo da vergognarsi), impreziosita da un gioiello di Bernardeschi che sta studiando da grande giocatore (se all’inizio gli si imputava il cincischiare troppo senza essere incisivo, ora sta facendo l’opposto). Squadra fin troppo guardinga, e nonostante cio’ nel primo tempo rischiamo comunque grosso in almeno tre occasioni, graziati da Tata (da quando c’e’ Sportiello sta avendo uno dei suoi periodi migliori in viola) e dagli errori avversari (il presunto rigore per loro dallo streaming non… Leggi altro »

Aliush
Ospite
Aliush

Possiamo dire che la fortuna fa parte delle capacità, e poi quando si vince va tutto bene, dice. Ma continuando a giocare in questa maniera saranno botte come a Roma, la fortuna non aiuta in eterno.

Rep
Ospite
Rep

Questa è la dimostrazione che la differenza la fanno i campioni, i fuoriclasse

Articolo precedenteBorussia M’Gladbach-Fiorentina, guarda il FOTOALBUM di FI.IT
Articolo successivoLa Fiorentina sa soffrire. Adesso guai a sprecare il vantaggio…
CONDIVIDI