Pagelle Fi.it: Ilicic e Compper gol, Neto salva la qualificazione

    0



    Neto Torino-Fiorentina 12-01-2014La Fiorentina conquista la semifinale di Coppa Italia rischiando qualcosa contro un Siena battagliero e veloce fino alla fine. Una vittoria firmata dai gol di Ilicic e Compper, due giocatori che Montella ha mandato in campo dall’inizio. Una gara che sarebbe stata più ‘semplice’ se l’arbitro Giacomelli avesse fischiato i due rigori, su Ilicic e su Mati Fernandez, oppure i legni colpiti dai palloni calciati da Pizarro e Joaquin fossero finiti in porta invece di uscireAdesso le semifinali di Coppa Italia contro l’Udinese (il 4 febbraio a Udine e l’11 febbraio a Firenze) per una finale a Roma sempre più vicina…
     
    Gianni Ceccarellli, Redazione Fiorentina.it 

     
    NETO: VOTO 7.5. Sul finire del primo tempo rande parata all’incrocio su colpo di testa di Paolucci, nel finale di secondo tempo paratona su tiro dalla lunga distanza di Rosina che salva il risultato. Il suo record d’imbattibilità si è  fermato a 676 minuti
    RONCAGLIA: VOTO 6.5. Giannetti gli crea qualche grattacapo ma alla fine lo limita. 
    GONZALO RODRIGUEZ. VOTO 6.5 Il confronto è con Paolucci, nel primo tempo lo perde una sola volta e il Siena sfiora il gol.
    COMPPER: VOTO 7.5. Torna titolare e segna il gol del 2-1. Gioca una gara d’esperienza.
    CUADRADO: VOTO 6.5 Parte bene ma poi Feddal gli crea qualche problema di troppo. Nella ripresa torna incontenibile anche se a tratti
    MATI FERNANDEZ: VOTO 7. conferma la sua continua crescita con una buona prestazione. Entra in tutte le azioni ed è prezioso in fase di suggeritore e inserimento tra le linee
    AQUILANI: VOTO 6. Torna a giocare davanti alla difesa al posto di Pizarro. Al 27’pt sbaglia incredibilmente un gol già fatto a due passi dalla linea di porta. Purtroppo non rende come dovrebbe da metronomo della squadra
    BORJA VALERO: VOTO 6. Non una delle migliori partite. E’ apparso un po’ stanco
    PASQUAL: VOTO 6. Non riesce a ripetere la prestazione di Catania. Perde Giacomazzi sul gol del Siena. Esce al 25’st
    ILICIC: VOTO 7. Tre minuti e viene messo giù in area da Feddal, ci sarebbe rigore ed espulsione, l’arbitro Giacomelli non vede…Al 19′ trova il diagonale giusto per il vantaggio viola e segna il suo secondo gol stagionale. Purtroppo esce in barella al 32’st per infortunio alla spalla
    JOAQUIN: VOTO 7. Sul finire di primo tempo sfiora il gol con un bel tiro da fuori area sul secondo palo, nella ripresa colpisce il palo con un tiro secco in diagonale. Non si risparmia e da tutto fino in fondo
    PIZARRO: VOTO 6. Entra al 10’st al posto di Borja Valero. Con il suo ingresso la Fiorentina gioca con una marcia in più. 
    VARGAS: VOTO 6. Entra al 25’st al posto di Pasqual. Entra e prende in consegna l’out di sinistra
    MATOS: VOTO 6. Entra al 32’st al posto di Ilicic. Cerca di creare problemi alla retroguardia bianconera. Momenti dio apprensione quando anche lui sembra infortunarsi alla spalla. Poi torna in campo
    ALL.: MONTELLA VOTO 7 Alla vigilia aveva sottolineato che non sarebbe stato facile e così è stato. La Fiorentina ha fatto la gara ma ha sofferto le ripartenze e la velocità dei giocatori del SIena. L’importante era conquistare la semifinale è così è stato. Adesso l’Udinese.