PAGELLE FI.IT: Joaquin doma, Rebic segna, Borja, Mati e… Ambro..

    0



    Joaquin FIORENTINA-CHIEVOObiettivo centrato e quarti di finale di Coppa Italia conquistati (si attende di conoscere adesso l’avversaria che verrà fuori nella sfida tra Catania e Siena). Una Fiorentina che tornava in campo dopo l’infortunio capitato a Giuseppe Rossi domenica scorsa contro il Livorno (in tribuna assieme a Diego e Andrea Della Valle) e con Montella che ha cambiato volto alla squadra anche per dare spazio agli altri. Una gara dominata dai viola che non hanno sofferto un Chievo che ha cercato si di fare qualcosa ma che comunque non è stato all’altezza dei viola…E adesso torna subito il campionato, domenica c’è il Torino.

     
    Gianni Ceccarelli
     
     
    NETO: VOTO 6.5 Non si fa sorprendere da un tiro di Paloschi nel primo tempo, poi ordinaria amministrazione
    RONCAGLIA: VOTO 6.5 Grintoso, combattivo, cerca anche il gol dalla lunga distanza in due occasioni ma non ha fortuna.
    GONZALO RODRIGUEZ: VOTO 6.5 A tratti sembra accusare un po’ di stanchezza ma palla al piede è insuperabile. Di testa sfiora il gol del 3-0
    COMPPER: VOTO 6. Torna titolare e sfrutta bene l’occasione. 
    TOMOVIC: VOTO 6. Prima parte di gara abbastanza bloccato sulla posizione poi trova spazio per spingere. 
    AMBROSINI: VOTO 6.5 Grande giocatore, vive una seconda giovinezza. Quantità, dinamismo, lotta e pressing. Impossibile chiedere e pretendere di più. Purtroppo viene espulso al 39’st per doppia ammonizione.
    BORJA VALERO: VOTO 7. Colpisce la traversa su una gran punizione, per il resto prende per mano la Fiorentina, sia in fase offensiva che difensiva.
    MATI FERNANDEZ: VOTO 7. Tra i migliori dei viola. Scatto, imprevedibilità, accelerazione, cerca il gol con un gran tiro da fuori area che però si stampa sulla traversa.
    JOAQUIN: VOTO 7. Sfrutta al meglio il gran assist di Wolski. Palla al piede e spesso un pericolo per il Chievo. Nella ripresa cala un po’ ma si conferma uomo di coppa…
    WOLSKI: VOTO 6.5 Gran bella azione la sua per il gol di Joaquin. Sfrutta al meglio l’occasione che Montella gli ha concesso. Abbina una buona tecnica a tanta voglia di emergere.
    REBIC: VOTO 6.5 Primo tempo altalenante ma poi trova il gol del 2-0 con un bel colpo di testa. Va vicino anche al bis. Il giocatore c’è, deve trovare maggior  continuità, intraprendenza e scaltrezza. Purtroppo lascia il campo al 19’st per una sospetta distorsione alla caviglia dopo una spinta di Dainelli
    MATOS: VOTO 6. Entra al 19’st al posto di Rebic
    PIZARRO: VOTO 6. Entra al 23’st al posto di Wolski
    VECINO: VOTO 6. Entra al 36’st al posto di Compper
    ALL.: MONTELLA: VOTO 7. Missione compiuta e quarti di finale di Coppa Italia conquistati. La Fiorentina batte il Chievo Verona senza patire troppo con Montella che ha riuscito a far rifiatare diversi giocatori dando spazio anche agli altri.