Pagelle Fi.it: Kalinic una sicurezza, Berna da nazionale.. Bene la difesa

    0



    Kalinic Fiorentina - ChievoLa Fiorentina batte il Chievo Verona e si conferma al secondo posto in classifica. Chiude il 2015 nel migliore dei modi dopo che nell’ultimo mese le cose non erano andate per il verso giusto.
    Una partita che la Fiorentina ha controllato dall’inizio alla fine, cercando anche di dosare le forze nella ripresa quando ormai il risultato vedeva i viola in vantaggio di due gol.
    Adesso la sosta per le festività natalizie, e il mercato…per ripartire nel 2016 meglio di come è finito il 2015. D’altra parte la classifica parla chiaro: sognare è lecito, ancora di più quando i sogni si possono anche concretizzare

    TATARUSANU: VOTO 6. Praticamente una gara da spettatore anche se all’inizio fa tremare un po’ tutti per una ‘svirgolata’ su un passaggio
    RONCAGLIA: VOTO 6.5. Torna dal primo minuto gioca in scioltezza e sicurezza…senza nessun blackout
    GONZALO RODRIGUEZ: VOTO 6.5. Comanda la difesa come sempre ma partecipa meno all’azione offensive
    ASTORI: VOTO 6.5. Contro Paloschi e Meggiorini giornata tutto sommato tranquilla e serena
    BADELJ: VOTO 6.5. Nella linea mediana è quello che ha ancora un po’ di energie nelle gambe e idee di gioco
    VECINO: VOTO 6.5. Ultimamente ha giocato molto, troppo e chiaramente non può rendere come vorrebbe. Per fortuna arriva la sosta e ci sarà modo di recuperare energie fisiche e mentali
    BERNARDESCHI: VOTO 7. Tra i migliori dei viola. Delizia con alcune giocate, serve una gran palla a Ilicic per il secondo gol viola. Un giocatore come lui non può non giocare nella Nazionale di Conte.
    ALONSO: VOTO 6. Altro giocatore che ha bisogno di recuperare la forma, dopo l’infortunio di Napoli non è stato più lo stesso. Forse è condizionato anche dalla vicenda del rinnovo del suo contratto.
    ILICIC: VOTO 7. Non parte bene ma poi esce alla distanza e segna un gran gol, il primo su azione dopo i sei segnati su calci piazzati. Costretto a uscire nel secondo tempo per un colpo alla testa
    MATIAS FERNANDEZ: VOTO 6. Entra al 13st al posto di Ilicic.
    BORJA VALERO: VOTO 6.5. Non al meglio della condizione, gioca anche stringendo i denti e da tutto fin quando resta in campo
    MARIO SUAREZ: VOTO S.V. Entra al 35’st al posto di Borja Valero
    KALINIC: VOTO 7. Gol numero 11 in campionato, semplicemente fantastico
    ALL.: PAULO SOUSA: VOTO 7. Dopo un ultimo mese non esaltante ha saputo toccare le corde giuste alla squadra e chiudere il 2015 con una bella prestazione e una vittoria che permette alla sua Fiorentina di confermarsi al secondo posto…e adesso arriva anche il mercato