Pagelle Fi.it: Montella, perchè? Si salva solo Lazzari, altri irritanti e impalpabili

    0



    lazzariDoveva essere la gara che avrebbe dovuto iniziare la rincorsa al piazzamento Champions. Invece, i viola escono sconfitti dalla gara contro il Verona. Montella cambia 8 giocatori rispetto a Kyiv, in campo però la Fiorentina non si vede. Molto possesso palla ma idee confuse, pochi tiri in porta, troppe indecisioni davanti all’area del Verona. Una Fiorentina che si affida troppo alle giocate di un singolo e dell’altro. In una Fiorentina dove ancora una volta giocatori come Ilicic, Aquilani, Diamanti sono totalmente assenti dal campo. Senza dimenticare Rosi.
    Doveva essere la gara che avrebbe dovuto iniziare la rincorsa verso un posto Champions, probabilmente è stata la sera dove la Fiorentina ha capito di dover puntare tutto sull’Europa League…. Peccato.

    NETO: VOTO 4.5 Primo tempo da spettatore nel finale di gara, però, commette il grave errore sul gol di Obbadi
    ROSI: VOTO 4.5. Montella gli concede fiducia, che il giocatore non ripaga.
    TOMOVIC: VOTO 5.5. Duella con Toni ma i problemi non arrivano dall’ex viola
    BASANTA: VOTO 5.5. Prende in consegna la difesa ma nella ripresa si fa sorprendere troppo dalle ripartenze del Verona.
    PASQUAL: VOTO 5. Spinge molto sulla fascia, pochi i cross e le palle per i compagni d’attacco
    AQUILANI: VOTO 5. Prova a essere incisivo con gli inserimenti nell’area scaligera
    BADELJ: VOTO 5.5. Come di consueto in cabina di regia ma spesso in ritardo. Stanco.
    LAZZARI: VOTO 6. Sicuramente il migliore dei viola nel primo tempo per temperamento e spirito di sacrificio, stessa cosa nella ripresa.
    ILICIC: VOTO 4.5. Purtroppo, ancora una prestazione impalpabile
    BABACAR: VOTO S.V. Entra al 10’st al posto di Ilicic. La sua gara dura appena sei minuti, dei quali tre fuori per le cure al ginocchio destro nel contrasto con Pisano
    SALAH: VOTO 5.5. Entra al 17’st al posto di Babacar. Qualche spunto e poco più.
    GILARDINO: VOTO 6. Nel primo tempo va vicino al gol con un bel colpo di testa. Nella ripresa conquista il calcio di rigore, che Diamanti poi fallisce
    DIAMANTI: VOTO 4.5. Corre e lotta molto sul fronte d’attacco, ma non incide, non determina. Sbaglia il calcio di rigore che poteva portare in vantaggio la Fiorentina. Irritante.
    MATIAS FERNANDEZ: VOTO S.V. Entra al 30’st al posto di Diamanti.
    ALL.: VINCENZO MONTELLA: VOTO 4.5. Rispetto a Kiev cambia ben otto giocatori. Una vera e propria rivoluzione che però non permette alla squadra di essere concreta e vincente. Una gara troppo importante per fare certe rivoluzioni…