Pagelle FI.IT: stagione finita con un pari tra tanta confusione e contestazione. Saponara e Vecino agguantano il pari

dallo Stadio Artemio Franchi di Firenze

95



E’ vero che la partita non contava nulla per la classifica, ma chiudere la stagione con una pareggio contro il Pescara ultimo in classifica davanti al proprio pubblico no. Proprio no. Il divario tecnico tra le due squadre è netto ma in campo non si è visto. Le responsabilità? Di tutti. Da Sousa ai giocatori, a tutti. La situazione a Firenze inizia a essere pesante, il clima di contestazione si amplifica e soprattutto non è più solo un problema tra i tifosi viola e i Della Valle. L’uscita dal campo di Gonzalo Rodriguez, dopo le polemiche dei giorni scorsi tra l’argentino e Pantaleo Corvino, con tutta la squadra schierata, ma anche collaboratori, dottori e tutti gli altri ha svelato che c’è una netta frattura tra la squadra e la società.

Sulla partita brava la Fiorentina a recuperare il doppio svantaggio con un giocatore in meno.

DRAGOWSKI: VOTO 5.5. Fa il suo esordio con la maglia viola. Subito un paio di parate nei primi minuti di gara, niente da fare sui due gol del Pescara.

SALCEDO: VOTO 5. Sousa lo posiziona a sinistra. Parte esterno alto, ma subito poi arretra per una difesa a quattro. Mai produttivo.

GONZALO RODRIGUEZ: VOTO 5.5. Alla sua ultima partita in maglia viola, avrebbe voluto chiudere in maniera migliore. Grazie per i 5 anni in maglia viola.

BORJA VALERO: VOTO 6. Entra al 13’st al posto di Gonzalo Rodriguez.

ASTORI: VOTO 6. Anche lui in difficoltà davanti alla velocità degli avversari ma non molla fino alla fine.

TOMOVIC: VOTO 5. Non riesce a contenere e limitare Caprari.

CHIESA: VOTO 5. La sua gara dura appena 39 minuti, quando in 60 secondi rimedia due cartellini gialli, molto discutibili, dall’arbitro Martinelli.

VECINO: VOTO 6. A metà del primo tempo sfiora il gol con un tiro in diagonale. Cerca di dare dinamismo ma non è serata. Nel finale trova il gran tiro da lontano che permette alla Fiorentina di pareggiare.

CRISTOFORO: VOTO 4.5. Al 10’ salva la porta viola anticipando di testa Caprari, poi non si vede più.

TELLO: VOTO 6. Entra al 22’st al posto di Cristoforo.

BERNARDESCHI: VOTO 5. Si fa vedere al 16’ con un gran tiro da fuori area che sfiora il palo. Poco dopo ci prova anche su punizione. Poi più niente per quella che potrebbe essere stata la sua ultima partita da giocatore della Fiorentina.

HAGI: VOTO 6. Entra al 10’st al posto di Bernardeschi. Entra subito bene in partita, ci prova con tiri dalla distanza e con una insidiosa punizione. Carattere e caparbietà che fanno ben sperare.

SAPONARA: VOTO 6. Male. Sbaglia tutto quello che c’è da sbagliare, non sfrutta l’occasione concessa da Sousa. Si riprende nella ripresa con il gol del 2-1 ma pochi minuti dopo sbaglia il gol del 2-2. Sicuramente secondo tempo migliore del primo.

BABACAR: VOTO 5. Torna dal primo minuto ma per tutto il primo tempo non ha una palla gol giocabile. Stessa cosa nel secondo tempo. L’unica gli arriva nel recupero e potrebbe essere la palla della vittoria, invece calcia male e sfera sul fondo.

ALL.: PAULO SOUSA: VOTO 5.5. Per la sua ultima gara da allenatore della Fiorentina schiera una formazione votata all’attacco ma ancora una volta tanta fatica per andare in gol e vincere la partita.

95
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
MARCO, MILANO
Ospite
MARCO, MILANO

Dimenticavo… avrei preferito Di Francesco come nuovo allenatore, Pioli mi convince poco, ma se sara’ lui lo sosterro’ comunque nella speranza che possa far bene. Mazzarri no per favore, in una piazza come Firenza poi peggio ancora… ma sarei lieto di essere smentito se del caso ovviamente.

MARCO, MILANO
Ospite
MARCO, MILANO

Campionato finito, meno male… inutile trovare indicazioni tecniche nella partita altrettanto inutile di ieri, che, ammesso potesse avere un minimo di significato, dopo l’espulsione lo ha perso del tutto (ingenuita’ si del giocatore, ma per una volta l’arbitro poteva sorvolare – come ha fatto per uno del pescara nel secondo tempo – se al posto di Chiesa c’era Chiellini lo volevo vedere). Si vuole parlare di Salcedo esterno sx di centrocampo? Bah, lasciamo stare…. se Sousa e’ un genio incompreso o un buon allenatore lo dimostrera’ il tempo (altrove), sinceramente non ho nemmeno particolare acredine nei suoi confronti, a parte… Leggi altro »

Aliush
Ospite
Aliush

NEUTRALIZZARE e ripartire da ZERO!

Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Lo ripetero’ fino alla noia: il regime di autofinanziamento non e’ il problema della Fiorentina! Ci sono tante societa’ che vendono a 30 un giocatore e ne prendono 4 a 7 milioni e vanno avanti benissimo. Il nostro problema e’ l’incompetenza di chi deve occuparsi di gestire in maniera ottimale il regime di autofinanziamento. Avete percaso spulciato i conti della Fiorentina? Ci sono 34 milioni di “altri costi operativi” : 34 milioni! E’ il monte ingaggi di una squadra da meta’ classifica! Inoltre se si spendono 3 milioni per far svernare Toledo a Forenze, 5 per Maxi Olivera, 3 per… Leggi altro »

Aliush
Ospite
Aliush

Purtroppo anche il nostro settore giovanile è scarso. Lezzerini quel poco che ha giocato ha fatto pena, Babacar va a intermittenza e il finto fenomeno Bernardeschi sa appena disegnarlo, un pallone. E anche Piccini è scarso forte. Non esistono opzioni: più forti, più spese.

pippo77
Ospite
pippo77

Finalmente uno che ha capito alla perfezione qual’è il problema. Il problema non sono i DV che non sono vicini alla squadra e nemmeno che non cacciano i soldi… il problema è CHI ci mettono i DV vicino alla squadra e COME vengono usati i soldi della Fiorentina (non dei DV visto che ci autofinanziamo) . Ora andreino ha anche detto che “la Fiorentina è amministrata bene” !!! Lo avete capito qual’è il problema adesso? Ha detto che è amministrata bene!!!!!! Secondo lui quello che ha scritto Francesco Londra è tutto fatto bene… Corvino , gnigni, salica, antognoni lavorano bene!… Leggi altro »

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

È finita, era ora. Il prossimo campionato di tutta la Fiorentina attuale (dal presidente ai magazzinieri) ne voglio rivedere sì e no un terzo. L’unica impresa che abbiamo compiuto è quella di essere riusciti ad arrivare sotto le milanesi……..era ardua ma ci siamo riusciti.

Luigi M
Ospite
Luigi M

Se voleva fare una formazione d’attacco doveva schierare due ali vere ( Tello che Chiesa) e il doppio centroavanti Kalinic e Baba.
Comunque da questa compagine si salvano solo Vieino e Borja. Se la Viola spende 8 milioni per riscattare Saponara sono matti. Saponara ci ha messo tanto impegno ma fisicamente è a pezzi, credo che con 8 milioni si possa trovare qualcosa di meglio.
Salcedo,Olivera,Sanchez,Cristoforo. Se sono queste le conferme per il futuro della Viola stiamo freschi.

Potini
Tifoso
Potini

Ma Kalinic era rotto o non volevano rischiare di non venderlo?

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Eccone un altro con la faccia marrone. Se la società avesse chiesto a Sousa di non farlo giocare per evitare il rischio infortuni il portoghese lo avrebbe schierato mediano di rottura. Che male ha fatto la Fiorentina per avere questa monnezza di tifosi?

REM
Ospite
REM

Il Potini non basa commenti su cose reali ma su sue fantasie. É fatto cosí.

Il Duca
Ospite
Il Duca

finalmente è tutto finito, pareggio o meno non me ne importa nulla ma almeno ora si smetterà con questo eterno discorso del “via i DV”, “Sousa vattene” e via cantando. Aspetto il nuovo allenatore sperando che NON sia “tristezza” Piolo.

Alberto
Ospite
Alberto

Ma come fate a dire “…. Sousa schiera una formazione votata alla’attacco” quando il gobbo presenta SALCEDO fluidificante (????) di SX ?. l’ennesima alzata d’ingegno di un pericoloso sbruffone.

Disperato Viola
Ospite
Disperato Viola

Il degno finale di un campionato vergognoso di una squadra vergognosa guidata da un allenatore vergognoso costruita da un direttore sportivo vergognoso messo li’ da una Societa’ ancora piu’ vergognosa.Tempi bui ci attendono.Auguro una serena estate a tutti i tifosi viola.

Articolo precedenteVecino: “Do sempre tutto. Tifosi, stiamo uniti. Io resto qui”
Articolo successivoSerie A, Empoli ko e retrocesso. Miracolo Crotone, goleade Inter e Torino
CONDIVIDI