Pagelle Fi.it: Torna la Fiorentina e arriva la semifinale..

    0



    esultanza dinamoFiorentina che conquista con merito, dopo 7 anni, una semifinale di Europa League. Fiorentina che mette assieme una grande prestazione, fatta di carattere, personalità, gioco, astuzia. Montella ricambia totalmente formazione (nove giocatori diversi dalla gara persa col Verona) e imposta la gara su ritmi molto alti. Nel primi 15 minuti la squadra crea almeno tre palle gol.
    Una gara sempre condotta dai viola, anche se nel finale (con un uomo in più dal primo tempo) rischia un po’ troppo.
    Una grande prova, una grande Fiorentina. Ora il sorteggio ma la finale di Varsavia è sempre più vicina

    NETO: VOTO 6.5. L’unica parata nei minuti finali della partita con un doppio intervento, poi tutto serata da spettatore.
    TOMOVIC: VOTO 6.5. Dalla sua parte agisce spesso Yarmolenko, non gli fa vedere palla. Cala solo nel finale
    GONZALO RODRIGUEZ: VOTO 7. Prima della gara carica tutta la squadra da vero capitano poi conduce la squadra con autorità ed esperienza.
    SAVIC: VOTO 6.5. Come all’andata la sfida è soprattutto contro Teodorcczyk, lo annulla. Nel finale qualche sbavatura di troppo che poteva costare troppo ai viola
    JOAQUIN: VOTO 7.5. Irresistibile sulla parte sinistra del campo con le sue finte e i suoi scatti, per tutta la gara fa ammattire Vida. Fantastico.
    BORJA VALERO: VOTO 7. Torna il vero Borja Valero che tutti conoscono, corre su ogni pallone, pressing continuo sul portatore di palla avversario. Esce tra gli applausi del Franchi
    BADELJ: VOTO 6. Entra al 33’st al posto di Borja Valero.
    PIZARRO: VOTO 7.5. Carico a pallettoni, al rientro sforna una prestazione delle sue: da grande giocatore. Fa girare la squadra come un orologio svizzero.
    AQUILANI: VOTO 6. Entra al 38’st al posto di Pizarro
    MATIAS FERNANDEZ: VOTO 6.5. Una gara più di sacrificio che di qualità, sfiora il gol nella ripresa con un tiro dal limite dell’area.
    ALONSO: VOTO 6.5. Sulla sinistra affonda come un coltello nel burro, tiene corsa e ritmo per tutta la gara.
    SALAH: VOTO 6.5 Un primo tempo dove avrebbe potuto fare di più, nella ripresa cerca con insistenza il gol senza però riuscirci
    VARGAS: VOTO 6.5. Entra al 42’st al posto di Salah. Il tempo di tirare un ‘missile’ da sinistra verso destra per il 2-0 finale
    MARIO GOMEZ: VOTO 7.5. Lotta e si danna l’anima sin da subito, combattendo su tutti i palloni, tornando anche in difesa ad aiutare i compagni. Va vicino al gol in almeno due occasioni, ma trova sempre le parate di Shovkovskiy, fino però alla deviazione vincente. Nella ripresa torna molto a centrocampo e in difesa. Una delle sua migliori partite in maglia viola
    ALL.: VINCENZO MONTELLA: VOTO 7. Mette in campo la miglior formazione e la squadra risponde alla perfezione. Giusto atteggiamento, giusta la mentalità. Conquista una importante semifinale, grazie a una grande prova.