Panchine Serie A, ufficiale: Eusebio Di Francesco nuovo tecnico della Sampdoria

12



Altro tassello in Serie A che va completandosi: la Sampdoria a Di Francesco, adesso è ufficiale

Con questo comunicato arriva dunque anche l’ufficialità: Di Francesco è il nuovo tecnico della Sampdoria: Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria danno il benvenuto a Eusebio Di Francesco, che si è legato alla società in qualità di allenatore responsabile della prima squadra fino al 30 giugno 2022: “Di Francesco è la scelta migliore, con l’obiettivo di continuare a far crescere la nostra Samp – sottolinea il presidente Ferrero -. È un tecnico che metterà a disposizione preparazione, esperienza, gioco, voglia, mentalità. Benvenuto, Eusebio!”.

12
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

L’allenatore e’ fondamentale.
A Genova si divertiranno con di Francesco.
I tifosi napoletani di Montella, invece, stanno uccidendo la Fiorentina.

Ettor
Member
ettor

Mezzo allenatore che ci snobbó per la sua rometta .. andale andale.

Jostein
Tifoso
FUFFELA GO HOME

vuoi mettere? noi abbiamo fuffy. quello che qui sotto, parlando di di francesco dicono CARRIERONA… che provino a vedere la carrierona di fuffy

AndreaCarrara
Ospite
AndreaCarrara

L’articolo parla di DF…..tutto qui.
SFV

Gio
Ospite
Gio

Avrei preferito lui a montella

Japa
Tifoso
japa

la Samp e’ la perfetta dimensione di difra, menomale che non sia venuto da noi a farci cascare le [email protected]@e con il suo gioco lento e noioso.

Totò
Ospite
Totò

Quello di montella è mooolto più veloce…

AndreaCarrara
Ospite
AndreaCarrara

Carrierona……
SFV

Valter
Ospite
Valter

Dalla roma alla samp?
Allora come ho sempre pensato non é granché come allenatore.

Alè Viola
Ospite
Alè Viola

Garbava anche a me…

Marzio
Ospite
Marzio

Te lo mettevi in cameretta

viola inside
Ospite
viola inside

Beati

Articolo precedenteSu Balotelli non c’è solo la Fiorentina. Piace anche al Parma
Articolo successivoViviano spera nella Fiorentina. Ma prima Pradè deve piazzare un portiere
CONDIVIDI