Paok-Fiorentina, insidia Toumba: in casa per i greci 2 ko in tutto il 2015-16 (VIDEO)

    0



    L’insidia principale per la Fiorentina che giovedì farà il suo debutto nell’Europa Leauge 2016-17 contro il Paok sarà proprio il campo dei greci. Al Toumba non passa quasi nessuno. Basta pensare che in tutta la stagione ellenica l’anno scorso il Paok ha rimediato solamente due sconfitte interne tra campionato e play off.

     

    paok fiorentina

    Solo Olympiakos e Iraklis sono riusciti a portare via il bottino pieno dalla casa del Paok, che anche in Europa League ha mantenuto le mura inviolate pareggiando con Dortmund, Gabala e Krasnodar dopo aver vinto contro Lokomotiv Zagabria, Trnava e Brondby. Quest’anno al preliminare è arrivata la vittoria contro il Tblisi per una imbattibilità europea che dura dal dicembre 2014, quando dopo aver perso contro la Fiorentina i greci persero anche col Guingamp. Quella volta decise Juan Manuel Vargas. Ultras greci non certo in stile Chievo o Sassuolo. Già in quell’occasione il peso dei supporters ellenici non passò inosservato. 

     

     

     

    Dal punto di vista di rosa e ranking non c’è paragone. La Fiorentina vale il triplo come interpreti dei suoi avversari. La stella dei greci è Athanasiadis, attaccante e capitano. 

     

     

    paok fiorentina

     

     

    Spegnere la carica del Toumba e del Paok toccherà dunque alla Fiorentina. Che superiore lo è, ma deve dimostrarlo sul campo. Cominciare bene il girone sarà infatti fondamentale. Nella partita, peraltro, più difficile dello stesso. Chi ben comincia si sa, è già a metà dell’opera. E dopo la falsa partenza dello scorso anno, Sousa e la Fiorentina dovrebbero aver imparato la lezione.