Parma-Fio: di fronte le squadre che si affidano di più ai solisti. Record negativo di assist

8



Di fronte due tra le formazioni che hanno un gioco offensivo affidato quasi esclusivamente ai singoli e con meno assist di tutte in Serie A

Qualche mese fa difficilmente a Parma e Firenze si sarebbe potuto ipotizzare uno scontro alla penultima giornata quasi da dentro o fuori per la salvezza. La squadra di D’Aversa navigava a ridosso della zona Europa, e quella di Pioli guardava alla zona europea. La lunga striscia di pareggi dei ducali che non vincono una partita da inizio marzo, ed il mix di pareggi e sconfitte della Fiorentina che non vince da metà febbraio, hanno portato entrambe a doversi guardare le spalle.

E per entrambe c’è un problema, non certo trascurabile quando si parla di gioco del calcio: il gol. Il Parma ha segnati solo 39 gol, 15° attacco del campionato. La Fiorentina ne ha fatti 47, 11° dato del torneo. Ma nelle ultime 5 giornate i viola ne hanno fatti solo 1, restando a bocca asciutta per 4 gare su 5.

E c’è anche un altro dato che accomuna le due formazioni: entrambe sono pressoché incapaci di arrivare al gol con una manovra offensiva organizzata. Fiorentina e Parma, infatti, hanno messo a referto una quantità di assist che messa insieme non fa quelli delle singole cinque squadre che guidano la classifica dei suggerimenti vincenti. 20 gli assist per la Fiorentina, 17 per il Parma. Rispettivamente terzultimo e penultimo dato del campionato. Solo il Chievo ha fatto peggio.

Gervinho da una parte, Chiesa dall’altra. Dalle giocate di loro due sono passati i gol di ducali da una parte e viola dall’altra. Con Muriel, poi, qualche gol in più da Gennaio a Aprile è arrivato per la Fiorentina. Ma anche lì con molte giocate individuali: come i gol a Bergamo del colombiano in campionato, come la doppietta segnata su spunti personali alla Sampdoria, o il calcio di punizione all’Inter. Per il resto, di occasioni manovrate terminate in gol, in casa viola, se ne ricordano pochissime. E non è un caso. In Emilia la musica è praticamente la medesima. Per entrambe sono pochissimi anche i cross.

Di fronte, dunque, domenica al Tardini le due formazioni che hanno raggiunto la via del gol con la manovra offensiva meno corale della Serie A. Molto, dunque, passerà dalla vena di Gervinho e Inglese da una parte, e Chiesa e Muriel dall’altra.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Gigi
Ospite
Gigi

Benvenuti al club dei radical chic Dove la cultura è al servizio di 11 brodi in mutande che corrono dietro ad una palla Io non ne posso fare parte, sono un reietto e ne sono orgoglioso Per farne parte bisogna 1) essere proni ai furbacchioni marchigiani 2) dire che Montella è un genio 3) glissare sull’ignoranza totale del dg analfabeta 4) portare il Rolex al polso facendo finta di essere dalla parte del popolo 5) passare le vacanze a Capalbio 6) avere l’erre moscia 7) leggere la Repubblica 8) parlare di tattica senza capirci una mazza 9) portare il foulard… Leggi altro »

alberto
Ospite
alberto

Montella per me è la peggiore soluzione . Montella vuole un allenatore in campo e un attaccante che vada in doppia cifra come aveva a Catania e a Firenze. La Fiorentina per salvarsi si doveva affidare ad un allenatore come Ranieri ora dobbiamo sperare nell’aiuto del Torino o dell’Inter . Il problema sarà per il prossimo anno

andre
Ospite
andre

investire! bisogna investiree! bisogna investire! per vincere per vincere !

Sklerici
Ospite
Sklerici

Lotito? Magara..

Abbozzatela
Ospite
Abbozzatela

Di fronte due squadre che fanno ridere

Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

Montella e’ riuscito nell’impresa di far rimpiangere pioli ai tifosi della Fiorentina.
Non era facile.
Maledetto lui e chi l’ha preso!

Gianni
Ospite
Gianni

No sie poero Chicco.. Il cholito non gliene ha buttata dentro una.. avrà sbagliato veramente almeno 4 o 5 palle date da Chiesa

il sindaco
Ospite
il sindaco

Quando i dibatteva se era meglio meglio lottare per la Coppa o Europa avevamo una squadra che dopo le prime quattro partite in casa aveva vinto solamente altre quattro volte.
Ora siamo esattamente nella psizione giusta per il nostro livello .
Eppure c’era gente che credeva a quelle chiacchiere.

Articolo precedenteProblema attacco: nel ritorno solo in 5 hanno fatto peggio. Con Montella…
Articolo successivoVerso Parma, oltre 1.000 tifosi al seguito della Fiorentina. I tifosi spingeranno la squadra
CONDIVIDI