Parma, oggi la ripresa in vista della Fiorentina. Al Tardini non perde da tre mesi..

    0



    DonadoniCome riporta Tuttosport, Un giorno di riposo in più, come premio per il record di 12 risultati utili consecutivi ottenuto a Bergamo, dopo il brillante 4-0. Il Parma torna ad allenarsi solo oggi, a Collecchio, dove è in programma una doppia seduta, con test atletici al mattino e tattica.
    Roberto Donadoni inizierà a preparare la sfida di lunedì sera al Tardini, contro la Fiorentina, proprio dall’aspetto tattico e quindi dal modulo. Il dubbio è sempre lo stesso: 3-5-2 o 4-3-3. La prima soluzione è stata adottata domenica scorsa contro l’Atalanta, la seconda due settimane fa in casa contro il Catania (0-0). In questo momento l’unica certezza è l’assenza sicura di Acquah
    (squalificato), per il resto il tecnico dovrebbe avere l’intera rosa a disposizione, tranne i lungodegenti Obi, Pavarini e Vergara, mentre scalpita Alberto Cerri, 17enne che si è aggiudicato la classifica cannonieri alla Viareggio Cup.
    Il Parma non perde da tre mesi e mezzo, dallo 0-1 contro la Juventus, poi ha infilato una lunga serie positiva, vincendo a Napoli e uscendo indenne anche da trasferte come quelle contro Inter e Sampdoria fino al poker contro un’Atalanta che in casa aveva appena distrutto il Napoli. Merito di una solidità difensiva testimoniata dai 345 minuti di imbattibilità di Mirante, a cui vanno aggiunti i 9’ della gara contro la Roma, sospesa per pioggia. I tifosi sognano ad occhi aperti il ritorno in Europa (l’ultima qualificazione fu nel 2006), proprio per questo non è da escludere l’ipotesi di un Tardini più ricco di pubblico in vista della sfida di lunedì contro la Fiorentina.