Cutrone: “Emozione incredibile il gol di ieri. Ho accettato subito la Fiorentina”

17



Il nuovo attaccante viola Patrick Cutrone, già in rete alla prima da titolare contro l’Atalanta, si presenta in conferenza stampa

Già a segno, alla prima a titolare, contro l’Atalanta, per Patrick Cutrone è tempo di presentazione che prenderà la parola alle 13:00 in sala stampa. Seguila LIVE su FI.IT

SULL’IMPATTO CON LA FIORENTINA:Nulla è facile nella vita. Ieri è stata un’emozione bellissima segnare così il primo gol. Spero di continuare così“.

SUL PASSATO AL MILAN:Le migliori risposte si danno sul campo. Io devo ringraziare il Milan e il Wolverhampton perché mi hanno dato fiducia credendo in me. Devo ringraziarli perché ogni giorno è buono per crescere“.

COSA TI ASPETTI DALL’AVVENTURA ALLA FIORENTINA:Penso partita dopo partita. Ho i miei obiettivi ma penso davvero di giorno in giorno“.

SU COSA MIGLIORARE:Voglio migliorarmi in tutto, anche in ciò in cui sono più bravo. So che posso farlo sotto tanti aspetti. Darò il massimo per migliorarmi“.

SUL RUOLO DI BOMBER:È un onore ricevere queste parole dai compagni e da Pradè. Cercherò di farmi chiamare bomber più spesso (ride)“.

RAPPORTO CON VLAHOVIC:È un ragazzo giovane e so cosa può provare quando si sbaglia un gol. ieri ho cercato subito di tirargli su il morale e poi ha fatto una grandissima partita. Dobbiamo essere un gruppo unito perché così siamo più forti“.

SUL RITORNO IN ITALIA:Voglio dimostrare che posso far bene. Il Wolverhampton dopo pochi mesi non ha avuto fiducia in me e appena ho sentito parlare della Fiorentina ho detto di sì. E’ una grande società e una grande squadra. Voglio far bene qua“.

SUL NAPOLI DI GATTUSO:Dobbiamo dare il massimo cercando di vincere. È una partita difficile in uno stadio difficile ma siamo una bella squadra e lavorando così possiamo farcela“.

SUL MANCANO INCROCIO CON MONTELLA:Scende che dipendono dalla società. Lo ringrazio perché mi ha fatto esordire con il Milan. Sono contento di avere mister Iachini perché lavora tanto con i giovani ed è un bravo allenatore”.

SUL TANDEM CON CHIESA:Conosciamo tutti le sue doti. È un bravo giocatore e farà bene. Abbiamo già giocato insieme in Under 21 quindi lo conosco molto bene”.

SU COSA TI SEI PORTATO DIETRO DALL’ESPERIENZA IN INGHILTERRA:È stata una bellissima esperienza. Mi ha formato tanto come uomo e come calciatore. Ho imparato tanto anche se ho giocato poco. Ma in allenamento ho imparato davvero tantissimo. Sono cresciuto come calciatore“.

SULLA DEDICA DEL GOL:Era per mio padre che mi sta sempre vicino e mi sopporta“.

SULLA RABBIA QUANDO NON SEGNI:Sì mi arrabbio e penso che dovrei migliorare questo aspetto. Sono sempre felice quando non segno ma vince la squadra. Io penso sempre prima al gruppo e poi a me stesso. Arrabbiarmi quando non segno fa parte del mio carattere“.

SU COMMISSO E IL PROGETTO FIORENTINA:Presidente è una bellissima persona, genuina. Sono felice che la Fiorentina abbia creduto in me e spero di ripagarli. So che c’è e ci sarà un bel progetto di squadra e sui singoli“.

SUL NUMERO 63: “Perché è l’anno in cui è nato mio padre“.

SULL’AMBIENTAMENTO CON LA MAGLIA VIOLA:Bisogna sapersi inserire bene in una squadra. Stare attenti durante gli allenamenti e capire cosa vuole il mister. È importante inserirsi bene. Ci tengo a questo aspetto“.

SULL’OBIETTIVO DI RETI:Il mio obiettivo è quello di fare più gol possibile perché sono un attaccante. Ci tengo alla maglia della Fiorentina e voglio far bene qui“.

SULLA COLLOCAZIONE IN ATTACCO: “Decide il mister, io sono a disposizione del mister e del gruppo. Posso andare anche in porta a giocare. Io sono a disposizione poi deciderà Iachini. Io mi farò trovare pronto”.

SUI GIOCATORI DEL PASSATO DELLA FIORENTINA: “Ho visto i gol di Batistuta. Ha fatto la storia della Fiorentina. Ci sono tantissimi attaccanti forti che sono passati da qui, come anche Gilardino. Sono felice davvero di essere qui“.

PARAGONE CON FILIPPO INZAGHI: “Lui qualche gol l’ha fatto. Per me è un onore. Io penso solo a lavorare con i piedi per terra. Non penso a questi paragoni“.

SU RIBERY:È un campione che ha vinto tantissimo in carriera. È un giocatore straordinario. L’ho conosciuto dopo la partita di ieri e mi ha fatto molto piacere. Non vedo l’ora che rientri per giocare insieme a lui“.

SU COSA IACHINI IN CAMPO: “Mi piace aiutare la squadra e non restare su ad aspettare la palla. Mi piace farmi trovare pronto in area di rigore. Iachini chiede di aiutare la squadra e poi di attaccare lo spazio e di andare in area. Chiede sacrificio da parte di tutti”.

17
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Torino Viola
Ospite
Torino Viola

Che serenità e spensieratezza. Sana cattiveria agonistica. Dai Patrick. Forza Viola

vecchio criticone
Ospite
vecchio criticone

ha detto niente come da prassi e come deve fare

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Patrick quando dice che il Milan e i wolves hanno avuto fiducia, parla in politichese, c’è bisogno di una traduzione??

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Ho letto di esperti che dicevano che Cutrone è scarso, dove sono finiti??

Thedoctor
Member
Thedoctor

No, il Milan NON HA avuto fiducia in te, tanto è vero che ti ha venduto al Wolverhampton (non certo al Real Madrid) e pure per poco! E nel farlo si è tenuto Piatek e Suso che non sono certo di maggiore aiuto. Come il Milan ha fatto con Cutrone la Juve ha fatto con Kean.
Benvenuto Patrick, sei quello che ci voleva! E mi stai pure simpatico

Il Conte
Ospite
Il Conte

Quanto è costato Cutrone? Grazie

Dino
Ospite
Dino

hai pagato tu?

FabioLAquila
Tifoso
Fabio L'Aquila

Ma che te frega?

Stendrix
Ospite
Stendrix

Sembra un bravo ragazzo. Non sarà un fuoriclasse ma neanche Inzaghi lo era eppure ha segnato tanto tutta la carriera. Per me in questa Viola ci può stare benissimo e penso che darà il suo contributo. Per una volta devo dire bravo Pradè, ora avanti con due centrocampisti, un’ala e difensore.

riccardo incisa
Ospite
riccardo incisa

assomiglia molto a inzaghi come giocatore.Se dovessi fare un paragone con i nostri del passato forse al vecchi gilardino

VALERIO
Ospite
VALERIO

Volevo dire prendili tutti a pallonate!!!

Bancomat59@gmail.com
Ospite

Bravo ragazzo e con idee chiare vai Patrick sfonda la rete 💜💜💜💜

Rasputin
Ospite
Rasputin

Bravo pero’ mi sembra un po sovrappeso

Pinogoodman
Member
pinogoodman

Non c’ero ancora ma un certo Nordhal, del famoso GRE-NO-LI
per chi non lo sapesse GREEN-NORDHAL-LIEDOHLM, era di una stazza superiore, ma incredibile a vederlo nei video di allora.
E CHARLES della Rube?? CHINAGLIA della Lazio?
Mica tutti possono essere uccellini come HAMRIN

Ale
Ospite
Ale

ragazzo con la testa sulle spalle, bravo!

steve livorno
Ospite
steve livorno

Ma allo il Wolverhampton ha avuto o no fiducia?

Bardella
Tifoso
bardella

si poi no, però è cresciuto

Articolo precedenteAtalanta snob, e punita. +7 sulla B e quarti di Coppa Italia, la Fiorentina adesso respira
Articolo successivoPradè: “Felici di avere Cutrone. Mercato, pensiamo al presente e al futuro”
CONDIVIDI