Barone su Chiesa: stupore negli ambienti vicini a Fede. Negli Usa incontro con Rocco

112



Secondo Tuttosport, le parole del dirigente viola hanno suscitato stupore negli ambienti vicini al giocatore. Ci sarà un incontro con il presidente.

«Sono molto contento che Chiesa possa continuare a crescere con noi», ha detto Montella. «Durante la visita al Meyer il presidente ha fatto una promessa a un bambino malato di 12 anni che gli ha chiesto non di uscire dall’ospedale in salute ma di tenere Chiesa…Rocco la manterrà, ci tiene tanto», ha ribadito Barone. Parole che hanno suscitato ‘stupore’ fra i tifosi e negli ambienti vicini al giocatore che adesso a maggior ragione, senza contatti diretti ad ora della proprietà viola con la sua famiglia (rimasta fin qui rispettosamente in disparte), dovrà avere un confronto con Commisso. Così scrive Tuttosport.

CONVOCAZIONE. Chiesa ha ricevuto la convocazione ufficiale e dopo il periodo di vacanze da lunedì si aggregherà al gruppo a Chicago: entro il 25 luglio (quando i viola giocheranno col Benfica in New Jersey ovvero a ‘casa’ del patron) ci sarà l’incontro con il magnate italo-americano. Il contratto con scadenza 2022 da una parte rassicura la Fiorentina, dall’altra non la esenta dal rischio che senza prolungamento il figlio d’arte l’anno prossimo potrà disporre del quasi controllo del proprio futuro.

112
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Fabio
Ospite
Fabio

Ma cosa dite .. continuate voi a parlare al posto di chiesa ma per favore fatte bene una ragione chiesa ha un contratto valido a tutti gli effetti fino al 2022. Questa è la cosa certa no le vostre invenzioni. Ok via basta comprare Tuttosport.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Ruttosport parla della viola solo per creare scompiglio e denigrare altrimenti non la nomina nemmeno.

Thurgon
Member
thurgon

l’art. Art. 95 bis delle NOIF sotto la rubrica “Disciplina della concorrenza” testualmente dice::
1. Calciatori con contratto pluriennale non in scadenza a fine stagione: a) soltanto la società titolare del contratto può decidere se cedere, con il consenso del calciatore, il relativo contratto di prestazione sportiva; b) sono vietati i contatti e/o le trattative, dirette o tramite terzi, tesserati o non, tra società e calciatori senza preventiva autorizzazione scritta della società titolare del contratto.
Quindi i gobbacci chiedano il giocatore alla Fiorentina che se non concede autorizzazione scritta Chiesa lo possono vedere solo in figurina.

ospite
Ospite
ospite

vendere subito il capriccioso chiesa

ilV
Ospite
ilV

Chiesa e ancora Chiesa… bla, bla, bla…. che p****le ogni giorno! Ha 3 anni di contratto e Rocco ha detto che resta. Punto.

Mister x
Ospite
Mister x

Bla bla bla.
. Giornalai della peggiore specie

Mister x
Ospite
Mister x

Ribadisco. Ma chi sono questi delm entourange o vicino .. visto che il procuratore è il padre di chiesa. Ma poi dai tuttosport.. non é uj giornale

Claudio58
Ospite
Claudio58

L’ultima affermazione è esilarante, non si capisce se scritta da Tuttosport o aggiunta dalla redazione, ovvero che il prossimo anno il giocatore “potrà disporre del quasi controllo del suo futuro” con ancora due anni di contratto questa affermazione è veramente risibile.
Se la Fiorentina vuole lo mette in tribuna per due anni e addio mondiale, a certi miliardari che hanno passioni o certi sfizi, meglio non far girare le scatole e comportarsi correttamente come penso farà Chiesa.
FORZA VIOLA SEMPRE!!!

Antonio 46
Ospite
Antonio 46

Perche’ stupore? nessuno aveva detto fino ad ora che sicuramente sarebbe andato via,quindi c’è poco da stupirsi se Barone dice che non va piu’via,perche’ Commisso l’ha promesso ad un bambino malato.Magari fanno finta di stupirsi i lecchini della strisciata,ma noi tifosi viola non abbiamo tutte le loro certezze.

Antonio 46
Ospite
Antonio 46

Il prossimo anno avra’ ancora due anni di contratto,quindi non e’ che ci sia tanta differenza.

Articolo precedenteNardella: “Entro l’estate imboccheremo la strada definitiva per il nuovo stadio”
Articolo successivoIl Manchester United torna alla carica per Milenkovic: nuovo tentativo con i viola
CONDIVIDI