Pasqual: “Amareggiati per alcuni fischi. EL? Niente calcoli”

    0



    Pasqual Conferenza Stampa a KievCosì Pasqual a Mediaset: “Dispiace per i gol subiti, per la sconfitta. Peccato, avevamo chiuso il Verona, ma nel finale abbiamo lasciato loro il contropiede, la loro forza. Turnover? Se il mister ha deciso così, è perché tutti i giocatori davano affidabilità, e davano buone impressioni in allenamento. Ci sarà bisogno di tutti da qui alla fine, ci saranno ancora tante partite. Vogliamo andare avanti in Europa League. I fischi e troppa aspettativa nei tifosi? Tutti vorrebbero veder vincere e fare gioco spumeggiante la sua squadra. Siamo un po’ amareggiati che alcuni tifosi ci abbiano fischiato, ma la curva ha continuato a sostenerci fino alla fine. Nella ripresa abbiamo preso contropiedi perché giocavamo molto centralmente, e i loro centrocampisti si sono abbassati, togliendoci spazi. Continuiamo a lavorare, abbiamo sempre voglia di vincere. E forse è stato questo il problema oggi, il non accontentarci. Giovedì lo 0-0? Tutte le volte che abbiamo fatto calcoli, abbiamo sempre fatto male. Come contro la Juve, o in passato. Con la Dinamo faremo la nostra partita”.