Pasqual: “Fiorentina, oggi passo indietro sul piano del gioco”

18



L’ex capitano della Fiorentina ha commentato la partita che i viola hanno disputato questo pomeriggio contro la Spal

L’ex viola Manuel Pasqual ha parlato così ai microfoni di Rai Sport: “Con la Fiorentina sono stati 11 anni indimenticabili. I viola oggi dal punto di vista del gioco hanno fatto un passo indietro. La Spal ha avuto più di qualche occasione, tra cui il pallonetto di Valoti molto pericoloso. Poi alla fine è venuto fuori capitan Pezzella, che ha messo le cose a posto ed è riuscito a tirar fuori la Fiorentina da questo momento di buio”.

18
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
FABIO
Ospite
FABIO

La Fiorentina sono almeno 365 giorni che non gioca al calcio, quindi è impossibile fare passi indietro.

Domenico
Ospite
Domenico

Manuel ci propone sempre Boateng ZERO recupero pallone ZERO passaggi illuminanti ma iachini ci prende x il culto buuu

Andrea arretini
Ospite
Andrea arretini

È inutile pretendere miracoli da Iachini….. (guardare curriculum) la squadra è inferiore all’anno scorso che ci siamo salvati all’ultima giornata con il genoa facendo il biscotto…. Le conclusioni tiratele voi…

Ummipareilvero
Ospite
Ummipareilvero

La squadra non è assolutamente peggiore di quella dell’anno scorso, è stata data in mano ai foulardati a un pessimo allenatore come Fuffella incapace di prepararla atleticamente e a motivarla, inviso da subito a tutti i giocatori, causa di acquisti dannosi come Badelj e cessioni senza senso come Vitor Hugo solo per mettere nello spogliatoio personaggi a lui fedeli. E’ fuori discussione che fosse inviso allo spogliatoio dal primo giorno e Pradè abbia lavorato su sua commissione per eliminare quelli che più lo contrastavano

BOBVIOLA
Ospite
BOBVIOLA

Continuare a dare la colpa di questo scempio ai DV e Corvino mi sembra demenziale.
Badely, Lirola Dalbert Pedro sono solo scelte di Prade.
Se il Corvo avesse avuto i soldi a disposizioned i Prade’ s’era tra il 6 e il 10 posto.
Vaia vaia vaia

Domenico
Ospite
Domenico

Uno su tutti SOUCET scoperto da CORVO quando nessuno lo conosceva

Nando
Ospite
Nando

Ma vaia leccaprade’

Andrea arretini
Ospite
Andrea arretini

Veretou, Muriel, Simeone. Con chi gli hai sostituiti?

oneplus 5t
Ospite
oneplus 5t

e chi e’ il REGISTA?
GRAZIE COMISSO di questi spettacoli

antonio
Ospite
antonio

col 3-5-2 contro l’atalanta si perdere in modo indegno. ma desisti se la sentirebbe di allenare la fiore?

Asti_Viola
Tifoso
Asti_Viola

De Sisti ha 77 anni e non allena dagli anni 80…

ehi tu dici a me??
Ospite
ehi tu dici a me??

Mi sa che nn hai visto quella di Bologna te

michele
Ospite
michele

Averne un pasqual (naturalmente con qualche anno in meno) invece di quei due sulla fascia. Non si vede un cross normale a firenze da 2-3 anni

Milan51
Tifoso
Aldo Giovannoni

COSÌ PENOSA NON L’HO VISTA NEANCHE CON MONTELLA. Mi chiedo cosa ci faccia Iachini con i giocatori, cosa gli insegni, cosa pretenda da loro. Forse molto poco. Di sicuro Iachini non chiede cross ai laterali visto che mette al centro l’ex giocatore Boateng, che non salta, invece di schierare i due centravanti che abbiamo. Penso che Iachini non abbia chiesto neppure a Pulgar di impostare il gioco, visto che mai si è proposto in mezzo ai centrali per ricevere la palla e non l’ho mai visto fare un lancio o un assist, ma solo passaggi laterali. Penso che avere schierato… Leggi altro »

Ummipareilvero
Ospite
Ummipareilvero

Iachini gli sta facendo rifare la preparazione da 0, ti sei accorto che in queste due partite non eravamo sulle gambe dopo 60′? Senza contare il fatto che ha fatto più punti Iachini in 2 partite che Fuffella in 10 e sinceramente, se si continuasse a vincere e pareggiare a scapito del bel gioco mi andrebbe benissimo…dobbiamo salvarci e anche in fretta

Milan51
Tifoso
Aldo Giovannoni

Ma almeno potrebbe dire a Pulgar come si fa il regista? E che senso ha mettere Boateng al centro dell’attacco ?

Nando
Ospite
Nando

Vaia lsccabrodi vaia

Mario Faccenda
Ospite
Mario Faccenda

È giusto che anche il gioco faccia un passo indietro perché deve tornare dentro l’area che c’è da difendere. FV.

Articolo precedenteChiesa: “Tutti insieme uniti per raggiungere i nostri obiettivi” (FOTO)
Articolo successivoCutrone: “Vittoria importante, felice del mio esordio” (FOTO)
CONDIVIDI