Pasqual, in campo ad Esbjerg per un traguardo speciale: la 20a presenza europea

    0



    Pasqual Fiorentina UdineseAlzare un trofeo con la Fiorentina, in veste di capitano, resta uno dei sogni che Manuel Pasqual spera di poter coronare a breve. Una stagione ricca di soddisfazioni, con la fascia cucita sul braccio, tanto lavoro e l’orgoglio di poter essere capitano di questa formazione nonostante le difficoltà del passato. Con la sfida in programma questa sera presso la Blue Water Arena contro l’Esbjerg, il numero 23 viola scenderà in campo per tagliare un traguardo importante con la maglia della Fiorentina: collezionare la sua 20a presenza europea. Cinque le gare disputate in Champions con la maglia viola contro Debreceni, Liverpool e Bayern nella stagione 2009/10 sotto la guida di mister Prandelli, per un contributo di 288′; tre quelle di Europa League; ben 11, invece, le presenze in Coppa Uefa. Groningen, Elfsborg, AEK Atene, FK Mladà Boleslav, Rosenborg, Everton gli avversari affrontati nella stagione 2007/2008; Ajax nella stagione 2008/09. Nella stagione in corso, infine, il terzino sinistro di San Donà di Piave ha preso parte ad entrambe le gare contro il Grasshoppers, valide per i preliminari, scendendo in campo poi contro il Dnipro, gara valida invece per la fase a gironi… in attesa di poter centrare anche il traguardo della 20a presenza, stasera, ad Esbjerg.