Passato, presente e futuro (?). Destini incrociati per Nestorovski e Kalinic. Il rosanero può arrivare alla Fiorentina se parte il croato

24



In linea d’aria Prilep (Macedonia) e Salona (Croazia) distano meno di 800 chilometri. Ilija Nestorovski da una parte e Nikola Kalinic dall’altra, ed un destino pieno di incroci. In classifica cannonieri sono divisi da soli 4 gol in favore del centravanti viola. 14-10, bottino che ancora non si sa se Kalinic potrà migliorare già domenica al Barbera per la squalifica rimediata contro l’Empoli e che domani troverà responso definitivo, mentre sicuramente proverà ad incrementare il bomber del Palermo. Uno nato nel 90’ il rosanero, l’altro nell’88, il gigliato. Con un peso specifico netto, anzi nettissimo, per la fase realizzativa delle proprie squadre con rispettivamente il 26% dei gol in A segnati dai viola che portano la firma di Kalinic, ed il 37% di quelli del Palermo segnati dal macedone. Destini incrociati. Non sappiamo ancora se sul campo del Barbera domenica, ma sicuramente in chiave futura. Come quasi lo sono stati anche in passato.

Mentre Kalinic siglava gol a ripetizione con l’Hajduk in Croazia, Nestorovski iniziava a farsi conoscere in Repubblica Ceca. Quando poi il croato provò la scalata al grande calcio in Inghilterra, il macedone iniziò a siglare a raffica proprio in Croazia con l’Inter Zapresic.  Entrambi si sono affacciati alla Serie A da semi sconosciuti. Kalinic è arrivato per 5,5 milioni, Nestorovski per 500 mila euro. Ed entrambi hanno visto il prezzo del proprio cartellino lievitare in maniera esponenziale. La Fiorentina lo valuta oltre 30 milioni, con la clausola anti-Tianjin da 50 milioni che non sarà esercitata, ed un prezzo al bomber rosanero fatto dall’ex patron rosanero Zamparini di non meno di 15 milioni. Fin qui il passato. Il presente dice Palermo-Fiorentina, ma non è detto che le strade si incrocino sul campo, e poi il futuro.

Le voci di un interessamento da parte della Fiorentina per il centravanti del Palermo sono ormai cosa nota. Ma tutto dipenderà dalla partenza o meno dello stesso Kalinic. Corvino ha già in mente il sostituto del croato, individuato nello stesso Nestorovski. Ma solo se Kalinic partisse. Anche perché sul mercato, salvo cessioni eccellenti, il budget per il dg viola è pari a 0. Anzi, tra obblighi di riscatto e prestiti vari presenta già un preventivo segno negativo non irrisorio da ripianare con operazioni minori in uscita. Ad esempio Ilicic o Tatarusanu.

Passato, presente e futuro, dunque, che si incrociano tra i due. In Croazia ieri, a Palermo forse domenica, sicuramente in ottica mercato sulla strada di Firenze tra uscite ed entrate la prossima estate.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Thomas
Ospite
Member

Nestorovski é davvero un killer da area di rigore, messo nelle giuste condizioni ti fa 20 goal tranquillamente senza sbagliarne tanti quanti Kalinic, inoltre é uno che si accontenta e non batte cassa, leggete le sue interviste! Se Kalinic partisse per 40-45 mil e prendessimo il macedone per 10 sarebbe un affare, inoltre essendo mancino potrebbe giocare bene assieme a Babacar. Con il resto dei soldi potremmo puntellare la difesa e puntare a fare un’ottima stagione. Io dico 4-3-1-2 Sportiello. Widmer,Salcedo,Astori,Aleesami. Sanchez,Vecino,Cristoforo. Saponara. Babacar,Nestorovski

Gian Aldo Traversi
Ospite
Member

Uno che scrive in italiano (finalmente, uno) ma che poi definisca quelle di Ilicic e Taratusanu operazioni minori dimostra di non saper mantenere la concentrazione fino in fondo. Peccato giornalisticamente rilevante. Come valore assoluto Kalinic è meno di un ebete riispetto allo sloveno. Mi chiedo perché la gente sia così deplorevolmente incapace di rendersi conto che Josip è di gran lunga il giocatore più forte della rosa.

Frunky69
Ospite
Member

per il solito motivo per cui tu non ti rendi conto che non è vero

Valdarno Viola
Ospite
Member

Ma quante cazzate….

Kiniko
Ospite
Member

Ci risiamo: buchi da ripianare e giocatori da riscattare. Insomma, l’ennesima campagna di mercato fatta mezzi giocatori in arrivo e big in partenza… Riusciranno i nostri eroi a trovare altri 20 mila clienti?

olegna
Ospite
Member

per ora mi accontenterei che Nestorovski non rompesse i “gabbasisi” domenica.

geronimo
Ospite
Member
Boh! baba ha una media gol pazzesca… nesto se la sogna e noi lo trattiamo x più di 10mil… quando l’anno scorso baba lo volevamo dare a 13…. fra l’altro è anche più giovane …siamo pazzi???? nesto viene bacia il suolo del FRANCHI e noi alla controfigura dello Zampa gli diamo rebic e 3 baiocchi ….se no se lo portino in B (Baba segnami 3 gol a Palermo ..e non fate veder palla a nesto…grazie)… anche i pavoletti non devono esser pagati tanto …questi affari si fanno fare al napoli anche lui va x i 30 ..sono i dybala …gli schic & C che vanno presi… vedo che ogni anno ne vien fuori uno…possibile che si prenda sempre quello accanto SVEGLIIII!! purtroppo non siamo la juve o l’ INDAA che possono comprare gli Higuain i dybala e nemmeno il napoli che sputt…. i pavoletti pagandolo uno stonfo x tenerlo in… Leggi altro »
Geobxl
Ospite
Member

Se parte kalinic -come pare quasi certo – serve a mio avviso un attaccante di esperienza, che si giochi alla pari il posto da titolare con baba, e non sia tatticamente incompatibile con lui.
Nestogol potrebbe avere il primo requisito, non sono certo che i due possano coesistere in campo.
Se la quotazione scendesse attorno ai 10 milioni con la retrocessione, ci farei un serio pensiero.
Le prioritå restano difesa e in misura minore il centrocampo, ma un’alternativa al baba è indispensabile

stini
Ospite
Member

Sempre e solo attaccanti “ma già ci sono” DIFENSORI nohhhhh prendiamo golllll a grappoli. ma di cosa parliamo.

Kermit71
Ospite
Member

ecco perchè abbiamo una camionata di portieri,solo che ne gioca solo 1 x volta,vallo a dire all’uomo nero

Francoviola
Ospite
Member

Nestorovski sicuramente meglio di Pavoletti, ma che rimanga anche Babacar.

Pierluigi
Ospite
Member

Attaccanti sempre, difensori (soprattutto laterali) mai. Ecco il calciomercato della Fiorentina. Ma perché, invece, non diamo a Babacar la possibilità di fare almeno un anno da titolare e non spendiamo le risorse provenienti dalla vendita di Kalinic per ricostruire la difesa?

MrBreaker
Ospite
Member

Ma cosa ne vuoi capire te… 🙂 noi mica le punte coompriamo, PORTIERI come se piovesse si compra!!!
Infatti il Corvo sembra non compri altro!
La difesa sta BENISSIMO cosí (infatti si lascia andare via anche Gonzalo…) per quanto riguarda i laterali con due pezzi da novanta come Militicce e (non mi ricordo neanche come si chiama quell’altro) siamo a POSTO anche lí (in ogni senso purtroppo!)
Roba da grulli signori!
Strider
FV

superviola
Ospite
Member

Nestoroski è un attaccante molto forte, chi lo critica non lo conosce. Sarei molto contento se lo comprassimo, alla Fiorentina farebbe il doppio dei gol che ha segnato con il Palermo. Ricordo che Zamparini, tra i numerosi difetti che ha sotto il profilo calcistico, ha tuttavia una grande dote quella di scoprire attaccanti forti. Ricordo Toni e Pastore in particolare. Quando acquistammo Kalinic, qui non lo conosceva nessuno e anche allora si parlava di pacco, che era vecchio ecc. Ricordo che Kalinic, con tutto il bene che gli voglio, ha segnato la miseria di 14 gol, e se ne è divorati altrettanti. Insomma io ho visto giocare Batistuta, Baiano, Ramon Diaz, ciccio Graziani, ecco quelli si che erano attaccanti di un altro pianeta , con tutto il rispetto per kalinic… Quindi Nestoroski per Kalinic? certo!

geronimo
Ospite
Member

Bati e ciccio ok … ma baiano e diaz buone punte ma non di un altro pianeta….. nesto l’ho visto poco e non giudico se non vedo e rivedo …… però se lui o pavoletti non mi sembra che ci si faccia complessivamente un guadagno se va via kalinic …e sempre restando baba… però se non si cambia la difesa e si rfforza il centrocampo nemmeno CR7 ci salverebbe dalla gragnola di gol che seguiteremo a baccare. (a parte il fatto che godrei come un riccio a veder giocare CR7 tutte le domeniche con la maglia della Fiorentina che godio….. ma ho già visto Batistuta ….. e ringraziamo il cielo….. chissà se ne vedrò altri all’altezza nell’era DV

dv INFAMI MALEDETTI
Ospite
Member

SI OTTIMO SCAMBIO … COME DARE BELEN IN CAMBIO DELLA SACCARDI …

trabiccolo
Ospite
Member

Questa mi fa schiantare

silvanoviola
Ospite
Member

Non è che non spendono, purtroppo non sanno spendere, buttano via milioni di euro, in questi anni hanno dimostrato di essere incompetenti in tanti casi, devono mettersi nelle mani di persone che conoscono il vero calcio, altrimenti saremo sempre alle solite, molti giocatori scarsi, tanti soldi buttati, poi restano per anni i buchi dà ripianare, basta fatevi più furbi fratellini.
Forza viola.

Davide
Ospite
Member

Siamo alla follia più pura. Un pacco da una squadra retrocessa per una che corre il rischio di finisci il prossimo anno. Oltretutto a una cifra inverosimile.

SERGIO CLERICI
Ospite
Member

ma Simeone del Genoa vi fa tanto schifo.???

lupo viola
Ospite
Member

In altre epoche il rosanero veniva a fare il terzo…. un attaccante che ha fatto pochino… viene spacciato come chissacosa…. siamo messi maluccio.. una volta se ne andava Toni arrivava Gilardino… poverannoi.

Francesco Londra
Ospite
Member

Se spendono 15 m per Nestoroski non si possono piu’ accusare di braccinite ma solo di profonda incapacita’. Babacar e’ molto piu’ forte e lo volevano vendere a 6 milioni…

Canterbury
Ospite
Member

La braccinite, chi ha un pò di cervello non l’ha mai nominata, perchè non si tratta di questo. Riguardo all’incapacità sul piano tecnico/sportivo, ci voleva questa notizia per convincerti?
Sono anni che hanno dimostrato incapacità sotto questo aspetto, e te ne accorgi adesso?

AntonioViola
Ospite
Member

15 milioni per un 27enne… Tanti, troppi.

wpDiscuz
Articolo precedenteSerie A, giudice sportivo: quattro giocatori squalificati per una giornata
Articolo successivoMaxi retata in Inghilterra per frode fiscale: perquisizioni in sedi Newcastle e West Ham
CONDIVIDI