Patrizia Panico: “Viola? C’era progetto serio, poi scelte da ridimensionamento. E l’allenatore…”

6



Intervistata da Ultimouomo.com, Patrizia Panico è tornata sulla scelta di lasciare il calcio giocato dopo l’addio alla Fiorentina:

Dopo un’estate tormentata, alla fine hai sciolto i tuoi dubbi e lasciato il calcio giocato. È stata una scelta sofferta?

“Sinceramente no. Perché arrivata a una certa età sei meno tollerante, verso un allenatore che pensi approssimativo e inadeguato, verso scelte societarie che sanno di ridimensionamento. Sei meno tollerante rispetto al dilettantismo, dopo tanti sacrifici. Quindi no, non è stata sofferta, anzi”.

E non ti manca il calcio giocato? Nemmeno ora che la stagione è ripartita?

“Sinceramente non mi manca perché non mi sono divertita quest’anno. Perché come punto di riferimento ho questa stagione”.

Sulla tua pagina Facebook il 14 luglio hai scritto, riferendoti all’allenatore Sauro Fattori, «Lui è stato delegato di troppe cose se non di tutto». Cos’è che non funzionava? Scelte tattiche, la gestione? 

“Ma figurati, lui è l’allenatore, io non contesto mai queste cose. Secondo me la cosa più bella è la trasparenza. E non c’è stata molta trasparenza”.

A te nel progetto della Fiorentina Women’s sarebbe piaciuto avere un ruolo diverso?

“A inizio anno c’era un progetto serio e continuativo. Da parte mia e di tantissime ragazze. E invece a fine anno sono state mandate via quelle che contestavano l’allenatore. Ma contestavano non a parole, fuori; contestavano andando da lui, chiedendo spiegazioni sul perché non si lavorava adeguatamente pur allenandosi tutti i giorni”.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Julinho
Tifoso
Manlio

Altro che ridimensionamento, si vince lo scudetto con le ragazze.

Aldo.Peruzzi
Tifoso
Aldo Peruzzi

Questa signora 42enne evidentemente non guarda la classifica. Sono in testa al campionato, dove sarebbe il “ridimensionamento”?

ocsic
Ospite
ocsic

Mi pare che sia prima in classifica ora no? E te non ti ha voluta nessuna squadra più forte o con un bel progetto? O come mai?

woyzeck
Ospite
woyzeck

È lo strano progetto dei DV, la tela di Penelope… chissà perché….

Lomonero
Tifoso
tritatutto

con sousa era ancora peggio

angelo Tampa
Ospite
angelo Tampa

ma quanto gli rode. a firenze voleva essere trattata come una star. e poi quale ridimensionamento? la viola ha sei nazionali , tra le piu’ forti d’italia. cara Panico, rassegnati. alla tua eta’ era giusto che smettessi. pero’ , per favore, smettila di sparare corbellerie e accusare l’allenatore solo perche’ ti trattava come le altre. lei voleva essere trattata come una star e non permetteva nemmeno che l’allenatore la riprendesse. a panico ma va……..

Articolo precedenteBadelj: “Felice a Firenze, in inverno vedremo. Viola ambiziosa, ma i desideri e la realtà…”
Articolo successivoMorabito: “Badelj? Situazione non tollerabile. Baba? Se diventa il nuovo Aubameyang…”
CONDIVIDI