Sousa: “Ilicic ok, Berna non si è allenato. Ho detto le mie idee per migliorarci, spettava alla società…”

132



Dalle 13.30 segui QUI su FI.IT la DIRETTA LIVE della conferenza stampa, dallo stadio Artemio Franchi di Firenze, di mister Paulo Sousa alla vigilia della gara contro l’Atalanta.

Che partita mi aspetto domani? La Fiorentina ci arriva allo stesso modo delle altre settimane. Prepariamo la partita con tutto l’entusiasmo necessario per vincere. Sicuramente viviamo una piazza con molto entusiasmo, meritatamente per quello che stanno facendo. Questo ci deve dare ancora più gioia e maggiore voglia di vincere. E migliorare i nostri errori che ci sono costati diversi punti. Faccio i complimenti a Gasperini e a tutta la squadra stanno facendo benissimo. Auguri fino alla fine del campionato, sono questi gli esempi che servono per spingerci a migliorare”

Difesa? Già l’anno scorso dicevo, anche quando vincevamo, che non eravamo una squadra imbattibile. Solo che facevamo più gol dei nostri avversari, abbiamo sorpreso. Quando abbiamo iniziato la stagione lo scorso anno le aspettative erano molto più basse di quello che abbiamo raggiunto, lo dicevate anche voi giornalisti. Appena è calato l’entusiasmo gli errori sono saltati fuori sempre più. La mia analisi, di quello che ho vissuto con la squadra l’anno scorso, l’ho fatta la prima volta che sono stato con il direttore, ho relazionato quello che secondo me si poteva fare per migliorare la società. Il resto dipendeva dalla società, io cerco di allenare quelli che ho”.

Mancanza di leadership? Per me i miei giocatori sono i migliori. Io devo essere bravo a direzionarli, a motivarli nel miglioramento. Abbiamo già parlato dopo la partita di Empoli dell’anno scorso della questione del carattere, non c’è bisogno di tornare su questo o di individualizzare. Ilicic? Si è allenato ieri, Bernardeschi ancora no. Federico ha sempre dato la sua disponibilità, tant’è che io non ho mai commentato quello che lui ha fatto (le infiltrazioni per poter giocare). Per un allenatore questa disponibilità è straordinaria, hanno voglia di aiutarci a raggiungere più vittorie possibili. Non devo essere io, però, a dire queste cose pubblicamente”.

Ancora sulla difesa: La maggior parte dei gol sono presi su palla inattiva. Dobbiamo migliorare. Possibilità di far giocare calciatori che hanno giocato poco? Oggi non è diverso da quello che abbiamo fatto all’inizio della stagione. Cerchiamo sempre di vincere le partite. Sui giovani, possiamo dire che servono quelli che ci aiutano a migliorare. L’unico che posso aggiungere è Hagi. Ha molta qualità, dall’inizio della stagione lavora con noi. Ha bisogno di più tempo per maturare. Spero di dargli la possibilità di giocare più minuti competitivi in campo”

Atalanta esempio? Non solo da oggi: l’Atalanta ha una cultura societaria chiara da anni. Poi arrivano questi cicli che possono essere esaltanti”.

Babacar? Come tutti gli altri ha la possibilità di giocare dall’inizio o dalla partita. Sta facendo molto bene, crescendo a livello tattico. Non è un giocatore che pensa il calcio solo per sé stesso, sta migliorando la sua capacità di interagire con gli altri reparti e con il suo. Chiesa? Ha avuto una naturale opportunità per giocare e per esprimere le sue qualità. E’ la prima cosa che ho deciso di fare quando ho scelto la strada dell’allenatore: voglio fare crescere i ragazzi che alleno”.

Giocatori sono con me? Quello che vedi in campo è una garanzia di questa domanda. Vogliono allenarsi, continuare a crescere. Ci provano al massimo in campo, fino ad oggi mi hanno sempre dimostrato questo”.

Futuro? L’analisi sul mio futuro non viene fatta in questo momento, si farà più avanti. Per me è importante ciò che posso controllare, in allenamento per cercare di vincere più possibile”.

“Qual è la vera Fiorentina? Quella ambiziosa, che cerca, propone, crea e fa gol. Nella maggioranza dei 90 minuti abbiamo grande controllo, creiamo più degli altri. Certe volte siamo più concreti, altre volte meno. Quello che siamo difensivamente non ci lascia vincere le partite. Ci sono dei limiti, e ne sono consapevole. Io sto anche cercando di nascondere quello che è la mia perfezione chiara della rosa, quel che serve per fare un passo in più ed essere molto più competitivi. Ne sono consapevoli il direttore e la società perché ci ho sempre parlato, dal giorno uno”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
maurizio milano
Ospite
Member

OGGI LE COMICHE

maurizio milano
Ospite
Member

Un uomo triste senza entusiasmo! !
La stessa mancanza di entusiasmo che trasmette alla squadra e con la mancanza di coraggio di ammettere le proprie responsabilità e incapacità.
Sembra uno dei tanti che x mascherare le proprie responsabilità fammi sempre le colpe agli altri .
tristezza
forza viola

Stefano
Ospite
Member

Sousa scarso ma sincero societa’ peggio di lui e bugiarda

Amedeoviola
Ospite
Member

Troppi gol da palla inattiva non si può marcare a zona la partita con il gladbach e’ stata assurda e persa contro una squadra di Pippè schemi sbagliati spesso giocatori fuori ruolo come allenatore non e’ hai livelli dei precedenti anzi e’il più scarso Dell era Dvd
E comunque società responsabile in negativo
E vergognosa corvino peggio di Sousa
Siamo in basso in molto
Solo qualche giocatore e’ buono

Riccardo
Ospite
Member

Penso sia vero la societa’ e’ al corrente della rosa non competitiva soprattutto in difesa .

ghighe
Ospite
Member
La faccia di Sousa a Moena diceva già tutto. Lo sapevamo tutti. E lo sapevamo anche quando andò via Montella. Molti di noi si sono ostinati a dare fiducia alla società, i risultati non strepitosi ma di alta classifica ci sono stati e sono bastati per abbindolarci bene bene e ci sta. C’hanno detto che la dimensione Fiorentina in qualche modo non poteva pretendere di più, e chi consciamente, chi inconsciamente lo ha pure accettato godendo alla grande per i vari quarti posti. Molti però si sono accorti che non è mai stato fatto niente per fare un salto di qualità, anzi, sembra proprio che ci si sia mossi per fare l’opposto. Ora noi possiamo discutere all’infinito e io sarò il solito strullo che rivomita un discorso trito e ritrito ma trovo la questione di un grave assoluto epiù ci penso e più mi chiedo come sia potuto succedere, mi… Leggi altro »
acidbee
Ospite
Member

Oh, a proposito di Maran (quello che alcuni tifosi credono avrebbe fatto meglio di Sousa alla guida di questa squadra): il Chievo ha pareggiato su rigore a fine primo tempo (1-1), lui al 63mo toglie un giocatore offensivo per coprirsi. In 20 minuti il Chievo perde 3-1.
Questo è Maran.

giovanni roberto
Ospite
Member

Grande Sousa. Fai presente a questa societa’ di cialtroni tutti gli errori che hanno fatto. Ah gia’ dimenticavo. La colpa e’ sempre e soltanto tutta tua. Via i della valle dalla Fiorentina.

Antonio1943
Ospite
Member

Ma perchè lo intervistate? ormai sappiamo quello che dice. Una sopra a tutte” Dichiarò che il naturale sostituto di Jlicic era Hagi.” Qualcuno di voi mi sa dire se Hagi è mai sceso in campo anche se Jlicic passeggiava? Sono convinto che questo incompetente allenatore al massimo gli farà fare si e no una decina di minuti i n tutto anche vista la situazione in cui ci troviamo cioè, già salvi, dovrebbe far giocare 2/3 giocatori della primavera. M non lo farà mai come mai darà le dimissione per mancanza di dignità. A lui interessa solo passare a fine mese alla cassa.

Vanderone
Ospite
Member

Ma cosa dobbiamo sopportare ancora. Da questo presuntuoso ma che torni ad allenare in Bulgaria è la sua dimensione

Uccio
Ospite
Member

se la difesa schierata di cui voi espertoni parlate nn funziona se uno ha un allenatore in panchina cerca di porre dei rimedi cambia modo, se hai un mediocre arrogante presuntuso nn cambia nulla e la colpa è dei giocatori…. alla fine firenze nn merita una grande squadra molti nn capiscono neanche cosa guardano

Il Nassiano
Ospite
Member

Qualcuno può cortesemente confermare l’indiscrezione che anticipa che alla presentazione del progetto stadio sara assente Diego ?

AntoNiche
Ospite
Member

M chose frega

tomcat
Ospite
Member
Ma perche’ non va a fare in… Glielo ha detto la societa’ di mettere un centrocampista Sanchez terzino e Salcedo, terzino, sulla fascia sinistra? Mettere Borja trequatrista con autostrade a centrocampo? Di mettere Berna seconda punta invece di farlo partire un po’ piu’ dietro per poter scambiare il pallone? Di far giocare SEMPRE Badelj che non ha fatto mai un contrasto, ma passaggini semplici semplici, tanto andra’ al milan? Di fare cambi osceni in quasi tutte le partite? Di far stare Tello bloccato con passaggi sempre indietro, vedi contro il Torino? Perche’ delle 2 l’una, se lo ha ordinato Sousa a Tello di non passare il centrocampo, andrebbe sbattuto fuori, se invece e’ stato Tello a disubbidire al mister non andando mai in avanti, il mister lo doveva cazziare spesso durante la partita contro il toro, ed e’ lo stesso da cacciare da questa squadra. Cerca di salvarsi, ma ormai… Leggi altro »
Marco Siena
Ospite
Member
All’inizio, dal 2004 al 2006, il problema furono i dirtti televisivi non adeguatamente spartiti. Dal 2006 al 2008 si giustificarono cessioni ed acquisti non esaltanti con calciopoli e la mancata qualificazione alla champions. Finalmente nel 2008 si fece una campagna acquisti da grande, ma evidentemente rimase sul gozzo a Diego, perché già dall’anno dopo, il 2009, si cominciò a parlare di cittadella, senza la quale avremmo potuto soltanto vivacchiare. Prima furono i diritti televisivi, poi i mancati introiti da champions, in seguito la Cittadella. Di fronte a cinque anni in cui Milan ed Inter sono scomparse, la scusa è stata che tanto, valendo solo il terzo posto, si poteva puntare al massimo all’Europa league. L’acquisto di Gomez te l’hanno fatto scontare con tre anni di cessioni. Nonostante questo, qualcuno ha ancora il coraggio di rifarsela con l’allenatore di turno. Pochi, perché il 61% dei tifosi, anche in questo sito, come… Leggi altro »
Giovanni
Ospite
Member

Dragowsky, Hagi, De Mario e Babacar titolari fino alla fine del campionato. Questo dovresti fare.

Mari0
Ospite
Member
Cari amici Viola, sicuramente Sousa ha le sue responsabilità , ma ci pensate un attimo a tutti gli atteggiamenti di questa società che si parla sembre davanti ad alibi inesistenti? La storia ormai la conosciamo tutti e da troppi anni, da diversi allenatori e da troppi giocatori acquistati a due euro e rivenduto con ottimi guadagni alla quale a noi non ne hanno nemmeno dato un accettabile ritorno. Loro si prendono la loro fama di immagine i loro guadagni ma nel niente ne rimane l’amore per la Viola che quella la abbiamo solo noi veri tifosi. La Fiorentina è dei della valle? NO la FIORENTINA È DI FIRENZE E DI TUTTI I TIFOSI VIOLA, ,SI xche questi signori elogiati dai loro compagni di intese come sindaco e faccine varie da stadio, fanno finta di nulla mancando di rispetto a tutti coloro che comprano il biglietto e. In come CLIENTI ma… Leggi altro »
SP61
Ospite
Member

credo che farebbe meglio a tacere.Il disastro è stato fatto.Solo la stupidità dei DDVV fa si che resti sulla panchina fino a giugno

Pippo
Ospite
Member
Macchestateaddi’?!?milic ala sinistra e salcedo terzino sinistro o tomovic a fare danni a destra o al centro ce li ho messi io?!?oikonomu o rossettini li prendevi con la meta’ di quello che il panzone ha speso per dragosky o alla pari per diks!!!col torino , che voleva tomovic, si poteva chiedere zappacosta ma la verita’ e’ che il santone portoghese ancora non ha deciso se il terzino destro debba essere un marcatore puro o un fluidificante e, cosi’ condiziona anche la fascia sinistra dove, visto che di terzini che scendono lui ne vuole uno solo, il relatvo acquisto e’ condizionato da chi si compra a destra, e allora ogni strategia di mercato va a farsi fottere!non e’ finita: i terzini sono condizionati dagli esterni e, cosi’ se hai un esterno alto che non difende allora su quella fascia lui ci mette un terzino marcatore, e viceversa sulla fascia opposta, poi… Leggi altro »
luca
Ospite
Member

bisogna cambiare preparatore atletico!!!!….non si può vedere una squadra che gioca a 2 all’ora e al 60minuto scoppia!!!….fateci caso quando siamo in forma e veloci siamo belli da vedere quando si hanno ritmi bassi si fa ridere, o vomitare a seconda dei gusti!!!!!…speriamo domani di vincere è l’unico risultato a nostra disposizione per tornare a sognare l’europa, se perdiamo tutti al mare da domenica prossima!! forza viola!!

Kaligol facci un gol
Ospite
Member
Ditemi voi come si può lavorare in un ambiente che a parole vuole iniziare a provare a vincere ( parole di Andrea della valle )ma appena si presenta l’ occasione vende sempre il pezzo più pregiato…secondo alcuni la rosa è da almeno sesto posto… In base a che criterio poi non si sa…. Se rispetto alla scorsa stagione abbiamo un alonso e un ilicic( come se fosse stato venduto, impalpabile )in meno ma in compenso sono rimasti i vari tomovic e muratori vari… Dei nuovi acquisti non se ne salva uno forse forse Sanchez… Salcedo crede di giocare al torneo della parrocchia e meno male che almeno Berna e chiesa sono cresciuti altrimenti quest anno si rischiava la b…poi mettiamoci anche i vari problemi contrattuali che fioriscono come le margherite…. È un caos ogni anno, in questo ambiente è già tanto non farsi venire un esaurimento nervoso… Cmnq sousa ha… Leggi altro »
elzeviro
Ospite
Member

Ma questo sa cosa dice??!!

Il Duca
Ospite
Member

al punto in cui è può dire quello che vuole, il rapporto con la società è strettamente formale tipo quelli che timbrano il cartellno e via

F.R.
Ospite
Member
Certo che siamo strani: quando un giocatore o un allenatore rilasciano un’intervista (solite banalità alla Catalano) tutti a dire – giustamente – “Ma cosa li intervistano a fare?” Poi, quando qualcuno mette in pubblico ciò che pensa….. apriti cielo! “Questo non si deve dire in pubblico…”, “Ma chi crede di essere?”, “Così fa del male all’ambiente”, e compagnia cantante al seguito! Ciò che pensa Sousa è noto e condiviso dalla maggior parte dei tifosi. Almeno da quelli che non si fanno prendere per il c..o da questa società. Io andavo in curva Fiesole quando si rischiava spesso la serie B (anche con Antognoni). Ma era tutto chiaro, alla luce del sole. Non era obiettivamente possibile fare meglio, e quindi tutti in piedi (anche 55-60.000) ad aiutare la squadra (e la Società) per rimanere in serie A. Ma nessuno proclamava di voler vincere il campionato delle galassie. E la passione che… Leggi altro »
Aliush
Ospite
Member

L’ha detto nella sua maniera contorta e arzigogolata certo, ma il succo è questo: braccino non spende! La SQUADRA È SCARSA!

Grottaferrataviola
Ospite
Member

Il fatto che Sousa sia scarso come allenatore o che non sappia fare la fase difensiva, cosa in parte vera, non esclude che abbiamo la proprietà più perdente e disinteressata della nostra storia…obiettivo n 1: trovarci in cinquemila a piazza della Signoria venerdì prossimo per cacciarli a pedate!!!!la Fiesole si è decisa, organizzare li per il 10, magari sui social per fare sapere, altrimenti gli accattoni di casette d’ete rimandano ancora con una scusa per evitar la ricaduta mediatica negativa …

coregigliato
Ospite
Member

Mi scusi Mister, prego come se la giocasse in difesa oppure in mediana metodista? Mi spiego meglio, se la punta torna è come se fosse fuorigioco o di schema 4-4-2?
Perchè quando la vedo in campo e mi permetta solo di dirgli un nome Calvarese, credo
che Lei abbia capito a cosa mi riferisco. Come per quando riguarda lo Stadio e le dico Vice-Sindaco. Vabbè lasciamoci così come allaccia scarpa e scarpa allaccia della sbiriguda.

keermit
Ospite
Member

occhiello di privilegio di ispettore tombale e fuochi fatui trini la confraternita pulitina

Ernesto
Ospite
Member

Può dire ciò che vuole e motivare le sue teorie come meglio gli aggrada, ma la verità è che lui ha sulla coscienza, per scelte strampalate e ingiustificabili, 6/8 punti. Proprio quelli che mancano in classifica, perchè la squadra è almeno da 6°posto.

Il tromba
Ospite
Member

Squadra da 6’posto???
Ma di che campionato stai parlando???

IrBudelloDiToPa
Ospite
Member

si perchè se invece ci fosse stato maran o giampaolo, a quest’ora s’era a lottare per il secondo posto, in finale di coppa italia e s’era vinto col borussia 5-0 in germania e al ritorno 3-0 ma schierando 8-9 primavera. Mettiamoci quello che sa tutto, mister orrico, e vediamo dove te la porta questa banda di raccattati

Aliush
Ospite
Member

La squadra è anche da meno di dove si trova attualmente invece.

Japa
Ospite
Member

Sousa anche in questa intervista si contraddice come sempre, ad un certo punto dice che aveva chiesto di piu alla società ma non essendo stato accontentato ha dovuto fare con quello che aveva, subito dopo invece dice che i suoi giocatori per lui sono i migliori, cioè’ prima gli da dei bidoni e poi dice il contrario, come puo’ un allenatore cosi trasmettere fiducia ai propri uomini? poi parla dell’Atlanta dicendo dobbiamo prendere esempio da loro, ma allora tutti i discorsi sulla rosa non adeguata a vincere che ripete da gennaio scorso non trovano senso, visto che propio l’atalanta che lui usa come esempio ha una rosa molto inferiore a noi eppure sono in zona Champions a marzo quando noi anche l’anno scorso di questi tempi eravamo già fuori dai giochi e fu proprio sousa a dichiarare che lui stesso aveva avuto un calo di concentrazione dopo gennaio……vaiavenvia

Purpleisthecolor
Ospite
Member

Non ha detto da nessuna parte che i giocatori che ha sono bidoni, ma che ha una rosa limitata. Un vero leader non dirà mai che ha in mano dei brodi, ma farà il massimo per tirarne fuori il meglio. Questo è in pratica il suo discorso. Le colpe le ha anche lui, non ha mai sostenuto il contrario, e ha chiesto aiuto alla società, mai ottenuto. Forse altri mister non sbagliano? Potevamo avere sei-otto punti in più per scelte errate, apparentemente, e quelli che abbiamo in più?
Molti punti sono stati persi con la difesa completamente in stallo, e quindi le scelte bischere di Sousa, non so quanto abbiano influito.

F.R.
Ospite
Member
Ma cosa capisci quando leggi? Sousa dice molto semplicemente: 1) I giocatori che ho sono i migliori (che la società può mettermi a disposizione), OVVIO 2) Prendere esempio dall’Atalanta, ovvero: se non ce la fai a essere competitivo come vorresti, per lo meno sii chiaro con i tifosi e fai una politica per valorizzare il TUO vivaio per poi VENDERE i migliori e continuare a stare tranquillamente in serie A. Non come fa questa società che spara cazzate a vanvera per far fare gli abbonamenti ai grulli che ci cascano e poi, quando è chiaro a tutti che con gli asini non si fa il Grand Prix, scarica le colpe sull’allenatore di turno (Prandelli traditore, Montella ingrato, Sousa… ?) Purtroppo a quanto vedo ce ne sono ancora di grulli che ci credono e continuano a dar retta ai vari ANDREINO, GNIGNI, PANZALEO etc. etc. Se va bene così, niente da… Leggi altro »
Fausto Rinaldi
Ospite
Member

Sousa ha fatto un’analisi molto corretta, obbiettiva e realistica.

…ma senza lilleri un si lallera!!!…e un si lallera perchè il gruppo proprietà/dirigenti non ha fra gli obbiettivi primari la creazione di una rosa mediamente equilibrata nella composizione!!!
La gestione della società è disinteressata, nei fatti, ad agire in maniera manageriale con un progetto ambizioso sia in termini di risultati sportivi e di ritorni economici.
Se l’acqua scarseggia la papera non galleggia.

Fausto Rinaldi
Ospite
Member

Sousa ha fatto un’analisi molto corretta, obbiettiva e realistica.
…ma senza lilleri un si lallera!!!…e un si lallera perchè il gruppo proprietà/dirigenti non ha fra gli obbiettivi primari la creazione di una rosa mediamente equilibrata nella composizione!!!
La gestione della società è disinteressata, nei fatti, ad agire in maniera manageriale con un progetto ambizioso sia in termini di risultati sportivi e di ritorni economici.
Se l’acqua scarseggia la papera non galleggia.

Roquefort
Ospite
Member

“Quello che siamo difensivamente non ci lascia vincere le partite” Certo non possiamo rimproverare a Sousa di dire nelle interviste le solite quattro frasi fatte di tutti gli allenatori! Allo stesso tempo fossi uno dei difensori in oggetto non rischierei certo la gamba per il mio allenatore.

Scaramouche
Ospite
Member

Della Valle only speculatori, Sousa only scarso.

Claudio Nannucci
Ospite
Member

Non diciamo bischerate, la società ha le sue colpe e sono sotto gli occhi di tutti. Ma i giocatori gli allena il nostro mister e le colpe sono anche sue. Se il Mr. Fosse stato meno presuntuoso e meno rigido nelle sue scelte avremmo avuto diversi punti in più.

F.R.
Ospite
Member

Ma di cosa parli? Sei anche tu uno di quelli che ce l’ha non con i difensori ma con la fase difensiva? Allora sarà bene che tu vada a vederti le statistiche: oltre il 67% dei gol li prendiamo a difesa schierata (Palla inattiva + situazioni con 13-15 giocatori nella nostra trequarti) !!! Cosa vuol dire? Che sono scarsi (e molto) tecnicamente.
Cosa vuoi allenare? Con questi brocchi è già andata di lusso avere i punti che abbiamo. L’unico allenatore giusto per questa accozzaglia sarebbe stato la Fata Turchina, se trasformava le zucche in carrozze avrebbe potuto trasformare anche i nostri pedatori in veri giocatori di calcio.

rotlf
Ospite
Member

Per chi non lo capisce sta dicendo quello che ha detto montella un paio di anni orsono e cioè che gli allenatori chiedono ACQUISTI ed i dv VENDONO. Non è difficile nè da capire nè rendersene conto

F.R.
Ospite
Member

SOTTOSCRIVO IN TOTO. Però tanto facile da capire a quanto pare non è, almeno a giudicare da quanti continuano a prendersela con l’allenatore di turno (Prandelli, Montella, Sousa) piuttosto che con una società che gli mette a disposizione quattro avanzi dal frigo per fare il pranzo di gala.

rep
Ospite
Member

già…ma lo sai che non c’è maggior sordo
di chi non vuol sentire

purple pain
Ospite
Member

Sousa non ha colpe… È vero ha commesso errori anche lui ma comunque chi va in campo sono sempre loro, i calciatori, e se sono modesti li puoi motivare quanto ti pare…. Ma la colpa non la sto dando ai giocatori ma a chi li ha portati a Firenze… Comunque forza viola e salviamo almeno l’ onore in questi ultimi mesi ma sono sicuro che qualche buon risultato lo coglieremo ancora perché sono sempre dei professionisti p

F.R.
Ospite
Member

Dare la colpa ai giocatori sarebbe come prendersela con l’imbianchino che non ha fatto un gran lavoro nel restauro della Cappella Sistina. E dare la colpa all’allenatore sarebbe come prendersela con Vettel perchè non vince il Campionato F1 con la Panda….

Pippo
Ospite
Member

Vabbè’, il prossimo uno che si capisce quello che dice!!

Oasis
Ospite
Member

Ha ragione sousa, avrà fatto delle scelte sbagliate ma è un ottimo allenatore, il problema sono sempre loro: i della valle

Luca New York
Ospite
Member

Sousa sei scarso !!!!!

maurinho
Ospite
Member

Sono d’accordo. Anzi non e’ nemmeno solo scarso e’ pure permaloso. Permaloso lui permalosi i DV e…..

filippo
Ospite
Member

per forza mette i calciatori fuori ruolo , visto
che per esempio per i 2 esterni bassi sia di destra
che di destra mancano pure quelli di ruolo , o
perchè sono adattati già in partenza ( Tomovic
non è un esterno e mai potrà esserlo , anche se lo
fai giocare lì ) ed a sinistra ci sono 2 bidoni
presi dal pugliese al posto dell’unico calciatore
decente della difesa ( insieme ad Astori )…
le responsabilità sono chiarissime e quelle
di Sousa rispetto a quelle della società sono
di parecchio inferiori .

F.R.
Ospite
Member

Quelli che ce l’hanno con Sousa ogni volta perchè ha messo Tizio anzichè Caio, la partita seguente ce l’hanno di nuovo con Sousa perchè ha messo Caio anzichè Tizio.
Ovvero: da noi hanno sempre ragione quelli che NON hanno giocato. Sono gli unici a non aver fatto cazzate. Peccato che la volta dopo debbano lasciare la panchina ad altri per dimostrare in campo che questa regola non si smentisce mai.

Rox
Ospite
Member

Atalanta esempio da seguire per migliorarci !! …..siamo messi bene

Donamasi59@gmail.com
Ospite
Member

Vuole portare fino in fondo il suo scopo che e” quello di prendere x il c….o tutti fino alla fine con critiche a tutti e partite senza risultati validi inutile insistere .

wpDiscuz
Articolo precedenteFiorentina nella tana della big a sorpresa
Articolo successivoLucchesi: “Di Francesco in viola possibile, ma è seguito da realtà superiori”
CONDIVIDI