Pazienza: “Anni bellissimi alla Fiorentina: c’era molto entusiasmo”

4



L’ex viola: “La mia Fiorentina era una squadra diversa, veniva dopo gli anni bui del fallimento. Questa viola può comunque lottare per l’Europa League”

Michele Pazienza, allenatore ed ex giocatore viola, è intervenuto a margine della cerimonia per la consegna della Panchina d’oro 2017-2018 ai microfoni dei media presenti, tra i quali Fiorentina.it. Queste le sue dichiarazioni: “Sono assolutamente d’accordo con i premi assegnati. Fiorentina? Sia la società che l’allenatore sapevano che non sarebbe stato semplice. Ma ci sono tutti i presupposti per far bene, Pioli è un allenatore esperto e sta mettendo le basi per avere buoni risultati in futuro. Nel complesso la Fiorentina ha un ottimo organico Europa League? C’è anche la Fiorentina. Rispetto agli altri è un campionato più equilibrato, dove tute le squadre che lottano per le posizioni nobili della classifica sono più attrezzate. Questo fa sì che diventi un campionato più equilibrato e competitivo”.

La mia Fiorentina? Era una squadra diversa, che veniva dagli anni bui del fallimento. Gli anni qui a Firenze sono stati fantastici perché lottavamo per alte posizioni di classifica dopo anni difficili. C’era dunque tantissimo entusiasmo rispetto ad oggi. Oggi i tifosi e la squadra sono abituati a determinati risultati e ci si aspetta sempre qualcosa di più, creando del malumore”.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luca
Ospite
Luca

Per Kaka ci vuol Pazienza.
Grande striscione !

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Era panchinaro quasi fisso ai tempi di Prandelli,giocatore mediocre ma tignoso e dedito all’impegno in una squadra che vantava grandi giocatori e alle spalle ancora una proprieta’ ambiziosa che mirava a portare il titolo a Firenze.Oggi le ambizioni non esistono piu’,si naviga a vista verso l’oblio rassicurante di chi paga regolari mensilita’ per arrivare a meta’ classifica .

Aristotele
Tifoso
Simone

Fra Diavolo , prima i DV mettevano i soldi e venivano infamati (non ricordi ? ) adesso che siamo in autofinanziamento vengano infamati un pò di più …….ma infamati per infamati ….ci siamo capiti no ? D’ altronde questa è Firenze , non siamo mai contenti per diritto divino , ci sentiamo come degli eletti senza ricordare che le ultime cose ottime fatte in questa città risalgano a 500 anni fa ……ma qui mi fermo , sto divagando

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Beato te che credi in Pioli. Io non ci credo più.

Articolo precedenteRossitto a FI.IT: “Fiorentina con il braccino, deve ritrovare le certezze. Simeone ritrovi l’entusiasmo di giocare, il gol arriverà”
Articolo successivoPanchina d’oro, guarda le immagini nel FOTOALBUM di FI.IT
CONDIVIDI