Pazienza: “Con Pioli non un buon rapporto. Alla Fiorentina serve tempo”

5



Ha parlato sulle frequenze di Radio Bruno, l’ex-centrocampista di Fiorentina, Napoli, Juventus e Bologna, ed attualmente allenatore della Berretti del Pisa, Michele Pazienza. Queste le sue parole: “Un campionato in cui le squadre che hanno fatto mercato si stanno confermando e stanno facendo bene. La Fiorentina avrà bisogno di tempo, ha cambiato davvero molto. Difficile da capire per i tifosi, quando si muovono così tanti giocatori, pezzi importanti, non è facile riprendere il percorso cominciato. A Pioli spetta un compito duro e difficile. Al di là dell’età della squadra, i meccanismi e la sintonia richiedono tempo, per avere determinati equilibri. Pioli? Parliamo di un allenatore molto ambizioso, che ama le sfide; Firenze per lui tappa importante, per affermare le proprie qualità. Allenatore molto preparato. Una piazza come Firenze non sempre ti dà il tempo per lavorare nel migliore dei modi. Con Stefano non ho avuto un buonissimo rapporto, ma se penso al profilo tecnico-tattico, devo dire che è allenatore preparato e con metodologia ben definita. Perse pedine importanti come Borja Valero e Vecino; conoscendo Pantaleo Corvino son sicuro che avrà piazzato colpi importanti e di prospettiva”.

 

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
matteo
Ospite
matteo

Ven via Pazienza – te e un t’avevi un buon rapporto coi’ gioco del calcio, altro che con Pioli, da’ retta nini

simoparbo
Ospite
simoparbo

eri una frana colossale, forse peggio di bolatti e cristoforo, anche steno gola è stato meno peggio di questi pseudo centrocampisti, il fatto che pioli a bologna non ti abbia mai ca…gato è un segno positivo apprezzabile che va certamente a favore del tecnico viola

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

Per Kakà ci vuole Pazienza !!

uno dei più belli striscioni mai visti…….grandi Fiorentini !!

MATTEOFIRENZE
Ospite
MATTEOFIRENZE

caro (scarso) Pazienza … ci vuole pazienza !!!!

Semmy
Ospite
Semmy

Se lo dice Pazienza che ci vuole tempo…pazienza ?

Articolo precedentePasqual: “Indossare la fascia di capitano motivo di soddisfazione e responsabilità”
Articolo successivoNappi: dalla foca contro il Werder agli scherzi di Baggio e Borgonovo
CONDIVIDI