Pazzini cerca il 6° gol da ex. Il fratello: “Firenze nel suo cuore, torna sempre volentieri”

13



Pazzini

Sarà una gara speciale, quella di domenica, per Giampaolo Pazzini. Nei 12 precedenti da ex viola, l’attaccante del Verona ha già segnato 5 volte: «Da toscani, per tutta la nostra famiglia la Fiorentina è speciale — racconta al Corriere Fiorentino il fratello maggiore dell’ex viola Giampaolo Pazzini, Federico — gli anni in viola gli sono rimasti nel cuore, così come i cori della curva Fiesole. Il rapporto con la città è sempre stato bellissimo e quando può ci torna sempre molto volentieri».

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi - London

Temo una pera ce la faccia domenica, ripeto ragazzi al massimo 1 punto purtroppo e che fatica, dobbiamo pazientare FORZA RAGAZZI FORZA VIOLA SEMPRE

Basta Bugie
Ospite
Basta Bugie

Per mettere i puntini sulle i: la famiglia Pazzini e’ meravigliosamente Viola, a Monsummano lo sanno tutti. Tutta la famiglia con un’unica eccezione, Giampaolo Pazzini, per l’appunto. Lui e’ gobbo da sempre, e’ la pecora nera della famiglia e della Viola non gli e’ mai importato una s..a nulla. A scuola era il piu’ gobbo di tutti e tale e’ rimasto in questi anni. Federico e’ il su fratello e non lo puo’ dire, ma le cose stanno esattamente come vi ho detto. G. Pazzini e L.Petri sono due gobbi che non hanno mai avuto le pelotas di ammetterlo.

Daniele
Ospite
Daniele

Risulta anche a me che da piccolo fosse juventino, ma poi,quando di mestiere fai il calciatore,certi discorsi di tifo non hanno molto senso.

BTTLS
Tifoso
BTTLS

Prandelli ai tempi disse il contrario, che era troppo tifoso viola e sentiva troppo la responsabilità della squadra quindi non rendeva.

Carlo Vignolini
Ospite
Carlo Vignolini

I calciatori,specie se attaccanti, vivono per il gol e ranno bene ad esultare quando realizzano,anche se sono ex…..ma cos’e’ questa moda di non farlo? Anzi,a volte dovrebbero esultare il doppio contro le loro ex squadre.
Carlo

Delio
Ospite
Delio

Nessun calciatore ha esultato in modo così scomposto come ha fatto questo signore quando da giocatore della Sampdoria realizzò un goal contro di noi. Meno male che non è venuto. Rimanga dov’è. Anche io di lui ricordo il goal mancato a Siena. Appartiene alla schiera dei nemici di Firenze, come Berti, Massaro, Bernardeschi, Kalinic, Montolivo.

Ponzio
Tifoso
ponzio

Giocatore scannato vivo dalla tifoseria. Al di là della vedovanza più o meno giustificata, è un giocatore tecnicamente valido che ha dimostrato di fare anche un buon numero di reti. Forse caratterialmente non deve essere un leone, però non si è rivelato neppure una pecora

2z2t
Ospite
2z2t

e grande rigorista, non gliene ho visto mai sbagliare uno con qualsiasi maglia. se proprio deve smentirmi, che lo faccia questa domenica

contemascetti
Ospite
contemascetti

caro ponzio……….. vai a rivederti la gara di siena……….. e poi tu mi rammenti!!!!! io li dissi basta!!!! ( e non mi disgarbava)

Nicola
Ospite
Nicola

Ma chi è pazzini ?

Luigi M
Ospite
Luigi M

Fece male ad andarsene, voleva il posto assicurato a prescindere, ma il posto in squadra ognuno se lo deve guadagnare.

Lo Scettico
Ospite
Lo Scettico

Premesso che alla Fiorentina attuale farebbero goal anche Castillo e il Tanque Silva,ora ci saranno i soliti nostalgici di Pazzini…quando andò via per un anno le vedove di Pazzini a piangere,scene viste nemmeno quando ando’via Baggio…ebbene Pazzini nella Fiorentina ha avuto una media goal di uno ogni quattro partite,media migliorata solo nel breve periodo insieme a Cassano,e in serie B…mi rammento sempre quel goal mancato a Siena,a portiere battuto…gli infami senesi a fine partita cantavano “Pazzini uno di noi”… A me degli avversari,che siano ex o no,non mi importa un bel nulla,mi importerebbe solo che si affrontassero i campionati con… Leggi altro »

Daniele
Ospite
Daniele

C’ero anche io a Siena.. pero’ salto’ tutta la difesa palla al piede da solo..certo che lo sbaglio’ proprio bello. A me piaceva comunque,buona tecnica,anche all’Inda non fece poi male dai..

Articolo precedenteVerso l’Hellas: Laurini possibile titolare sulla destra. Subito dal 1’ Thereau
Articolo successivoAllenatori: Allegri il più pagato. Pioli solamente 11°, dietro anche a Donadoni
CONDIVIDI