Pea: “Diakhate punto di riferimento. Sottil sarà protagonista”

5



Fulvio Pea

Fulvio Pea ha commentato ieri per Sportitalia la finale Primavera tra Fiorentina e Inter. Oggi a Radio Sportiva ha parlato così dei viola sconfitti: “Diakhate è il punto di riferimento della Fiorentina e senza di lui i viola hanno perso dei riferimenti. I viola devono comunque essere contenti per il lavoro che stanno facendo nel settore giovanile. Sottil? Davvero un ottimo giocatore, ha grande personalità e grandi doti tecniche. Potrà essere protagonista anche nei campionati superiori”.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Lazzard
Ospite
Lazzard

Zero gioco soprattutto dopo l’uscita di Diakhate. Palloni spazzati via, controlli sbagliati con passaggi imprecisi.. un paio di buone soluzioni di Sottil ma che non vanno a segno. Quello che ha giocato meglio per me è stato Valencic che ha corso 100 minuti e tirato da fuori un paio di volte (secondo me può salire di categoria quel ragazzo). Gli altri ancora molto acerbi in tutti i punti di vista anche se si notano qualità sopra la media per questi ragazzi.. Per quanto riguarda Cerofolini ritengo che sia completo al 50%. Probabilmente è in grado di competere in serie A… Leggi altro »

Stefano
Ospite
Stefano

Per tutta la stagione scorsa ho letto commenti critici a pioli che non utilizzava i vari sottil e gori , vorrei dire che l’unico gioacatore della primavera di un certo livello e’ diakathe al momento per qui se pioli non li ha utilizzati ci sara un motivo almeno che sia masochista ma non credo

Walter, Firenze
Ospite
Walter, Firenze

A parte l’infortunio di Dakhate che ci ha fortemente penalizzato, noi questa finale non ce la siamo giocata. Abbiamo lasciato l’iniziativa all’Inter, quasi senza reagire, come se a noi bastasse lo 0 a 0. Il reparto migliore della nostra squadra è l’attacco ed invece di puntare su Gori e Sottil per mettere sotto l’Inter, li abbiamo lasciati innocui in balia della difesa interista. Non mi è sembrata una buona scelta da parte di Bigica. Comunque, escluso Diakhate, quei ragazzi non mi sembrano pronti per giocare in serie A. Anche Cerofolini, sul quale avrei puntato, non mi sembra al momento all’altezza… Leggi altro »

Puppamelosodo
Ospite
Puppamelosodo

Della Fiorentina ci sono solo 4 giocatori pronti “a provare” a fare il salto e sono Gori, Cerofolini, Sottil, Diakete …….però andando nell’ordine Cerofolini ha bisogno di andare a giocare in qualche squadra per rompere il ghiaccio, Sottil deve ancora irrobustire il fisico, imparare ad alzare la testa e completare la fase difensiva, Gori mi sembra aver il fisico ma ha bisogno anche lui di fare esperienza minima, Diakete bisogna tirargli delle frustate sugli stinchi tutte le volte che cammina e si mette le mani sui fianchi. Diakete sarebbe il più pronto ma non ha il passo, ha bisogno di… Leggi altro »

doc rob
Ospite
doc rob

ah, quindi quell’ultras interista che ieri commentava inter contro nonsisachi era Pea? Noto allenatore dalla fulgida carriera.

Articolo precedenteIND. FI.IT: Venuti si gioca il posto a Moena. Su di lui Empoli e Spal
Articolo successivoMontella: la Cina chiama, Paulo Sousa lo attende
CONDIVIDI