Pecchia: “Con la Fiorentina non si è giocato, non abbiamo giustificazioni”

3



Il tecnico dell’Hellas Verona Fabio Pecchia nella conferenza stampa che precede il match con la Roma è tornato a parlare della disfatta casalinga contro la Fiorentina. Queste le sue dichiarazioni in merito: “Con la Fiorentina non si è giocato e si fatica a trovare una giustificazione. Fa rabbia perché non abbiamo valorizzato il valore del lavoro fatto, che è di grande qualità. Ma non dobbiamo vergognarci, quella si prova quando si fa qualcosa di sbagliato. La mia forza viene anche dalla scorsa stagione, perché non abbiamo conquistato la Serie A per sbaglio. Il mio obiettivo è vincere, far crescere i giovani e giocare a calcio. Con la Fiorentina è stato un brutto scivolone, ma nell’errore c’è l’opportunità di crescere e di ricavare spunti importanti”.

Commenta la notizia

3 Commenti on "Pecchia: “Con la Fiorentina non si è giocato, non abbiamo giustificazioni”"

avatar
ultimi più vecchi più votati
Gino_P
Ospite
Member

A me questo proprio non convince e spero che i fratelli veronesi lo spediscano a casa prima possibile. C’è Iachini libero mi pare e lo vedrei bene a Verona. Di certo meglio di questo qui.

michele
Ospite
Member

C’è il ritorno, mai disperare

gianni usa
Ospite
Member

Di solito le colpe e i pregi vanno divisi.50% forse non avete giocato, ma l’altro 50% e’ merito della Fiorentina che non vi ha fatto giocare. Detto questo mi aspetto due grandi partite dai Viola domanie fra otto giorni per dimostrare che siam,o stati noi ad essere forti da non far esistere il Verona.SE non si facesse risultato,specialmente domani,allora vorrebbe dire che la vittoria di Verona e’ stata piu’ demerito loro che merito nostro.

Articolo precedenteMilan, sospetta lesione del crociato per Andrea Conti
Articolo successivoUfficiale: per German Pezzella prima convocazione con l’Argentina
CONDIVIDI